Giochi paraolimpici
Giochi paraolimpici
Eventi e cultura

"Lo sport abbatte ogni barriera!" : a Trani la Giornata dello sport paralimpico

Grande partecipazione di atleti nella terza tappa pugliese di "Insieme si può" in Villa Comunale

Una giornata di festa straordinaria giornata, la terza tappa del tour regionale delle sei giornate dello sport paralimpico in Puglia.

Oggi a Trani nella bellissima e suggestiva cornice della Villa comunale è stata una festa collettiva di atleti, accompagnatori e cittadini che hanno voluto dimostrare che davvero " Insieme" può essere una parola capace di abbattere gli ostacoli più insormontabili, e che lo sport sia fatto di anima, testa, cuore prima ancora che di fisicità.

Sedici le discipline sportive e paralimpiche praticate, dal ping ping alla palla canestro e una partecipazione numerosissima di più di trecento di bambini e ragazzi delle scuole non soltanto di Trani ma anche di tutta la la Provincia.

"C'è davvero voglia di divertirsi, di fare sport, di dimostrare alla gente che le persone con disabilità possono affermarsi, possono autodeterminarsi e possono divertirsi e far divertire attraverso lo sport" - dichiara Donato Grande, capitano della nazionale italiana di Powerchair Football e fondatore capitano della squadra ASD oltre Sport powerchair - lo sport si conferma l 'unico strumento che può davvero abbattere le barriere e unire come poche cose al mondo". Il desiderio di Donato è quello di sensibilizzare l'opinione pubblica ma soprattutto i bambini alle "nuove normalità".

Il consigliere regionale Debora Ciliento, presente alla manifestazione, ha sottolineato il valore prezioso di queste iniziative: "La Regione Puglia ha tenuto molto a questi appuntamenti perché questo è il segnale per dire che lo sport è per tutti ed è di tutti e dobbiamo essere pronti ad abbattere ogni tipo di barriera: quando si parla di disabilità, inserimento, di integrazione significa agire concretamente nei gesti e nei fatti".
Giochi paraolimpiciGiochi paraolimpiciGiochi paraolimpiciGiochi paraolimpiciGiochi paraolimpici
  • Villa comunale
Altri contenuti a tema
Chiusi in villa comunale dopo lo spettacolo pirotecnico, disavventura per un gruppo di visitatori Chiusi in villa comunale dopo lo spettacolo pirotecnico, disavventura per un gruppo di visitatori Il vigilante non si sarebbe accorto della loro presenza e circa trenta persone sono rimaste bloccate all'interno
Lampioni della villa presi a sassate: un altro tiro al bersaglio al rispetto civico Lampioni della villa presi a sassate: un altro tiro al bersaglio al rispetto civico La segnalazione fatta da un bambino che ha notato i diversi danneggiamenti
Le fontane assetate in villa comunale: niente acqua da nessuna delle due Le fontane assetate in villa comunale: niente acqua da nessuna delle due Le storiche fontanine completamente asciutte
E' tornata al suo posto l'altalena vandalizzata in villa comunale E' tornata al suo posto l'altalena vandalizzata in villa comunale Ripristinata la giostrina oggetto dell'odioso gesto: era stata divelta e gettata sugli scogli
12 Nonno Mimmo e le giostrine della Villa: una risposta di amore ai vandalismi Nonno Mimmo e le giostrine della Villa: una risposta di amore ai vandalismi Con pochi arnesi e tanta cura ha sistemato alcune delle giostre danneggiate
1 Vandali nella notte in villa comunale: semidistrutte due anfore Vandali nella notte in villa comunale: semidistrutte due anfore Ormai bersaglio facile delle bagarre notturne
Sarà rimesso in funzione l’orologio “floreale” della villa comunale: la spesa prevista è di 760 euro Sarà rimesso in funzione l’orologio “floreale” della villa comunale: la spesa prevista è di 760 euro Da tempo il colorato "benvenuto" ai visitatori era fuori uso
2 Giostrina distrutta e gettata sugli scogli: non c'è pace per il parco giochi della villa comunale Giostrina distrutta e gettata sugli scogli: non c'è pace per il parco giochi della villa comunale Ancora atti di vandalismo, ai danni della comunità e dei bambini
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.