Anna Maria Barresi
Anna Maria Barresi
Politica

Maggioranza divisa, Barresi: «E' chiaro il disappunto sull'operato del sindaco»

La consigliera indipendente: «Io per prima presi le distanze non in un periodo prossimo alle elezioni»

Durante l'ultimo consiglio comunale abbiamo assistito all'ennesimo teatrino ai danni della Città. Consiglio Comunale convocato d'urgenza risultato, nulla di fatto. Su tre provvedimenti proposti dalla stessa amministrazione uno approvato, uno ritirato per la seconda volta per il secondo consiglio comunale di seguito (neanche il beneficio degli esami di riparazione a Settembre pare essere servito) ed uno, badate bene proposto dal Sindaco in persona senza uno straccio di relazione e dunque di una approsimazione imbarazzante, bocciato dalla sua stessa maggioranza.

Non mi soffermerò per l'ennesima volta sul dilettantismo becero di chi, amministrando il nostro gioiello di Città, dovrebbe conoscere l'ABC di un provvedimento amministrativo e invece continua solo a rendersi politicamente ridicolo ed infruttuoso per la nostra Comunità. Questa volta voglio spendere due concetti per evidenziare la contingenza politica attuale, un Sindaco politicamente incapace, in grado di disgregare la propria maggioranza al punto di non infondere la necessaria fiducia nei propri consiglieri, è un Sindaco al capolinea. Con l'uscita dal PD dei consiglieri Amoruso e Lovecchio e la conseguente formazione di un gruppo misto con la consigliera Zitoli, è chiaro il disappunto sull'operato del sindaco, confermato dal loro comunicato dove bacchettano il sindaco stesso; a questo proposito voglio ricordare che sono stata IO la prima a prendere le distanze da un sindaco che non assicurava la crescita della nostra città, distanze prese in tempi lontani e non in un periodo prossimo alle elezioni.

Questa amministrazione si palesa ogni giorno sempre più inadeguata ed impreparata ad amministrare una Città come la nostra! Trani merita di più, merita una classe dirigente e politica in grado di farla risorgere dall'immobilismo dalla quale è attanagliata. Le necessità dei Cittadini non si fermano a quattro strade asfaltate e pure male e dieci mattoni sistemati. È ora del sussulto d'orgoglio, è ora che i cittadini vedano compiute le loro legittime aspirazioni.

Anna Maria Barresi - Consigliere Italia in Comune
  • Anna Maria Barresi
Altri contenuti a tema
«La debolezza di un sindaco che non ha più la sua maggioranza» «La debolezza di un sindaco che non ha più la sua maggioranza» Lettera aperta della consigliera Barresi
Barresi (Italia in Comune): parcellificio Amet Barresi (Italia in Comune): parcellificio Amet 20mila euro ad un consulente esterno per far cosa? Non si potevano usare risorse già a disposizione dell'azienda?
Assunzioni al Comune, continua il dibattito. Barresi: «Il Comune di Trani non potrà più fare concorsi» Assunzioni al Comune, continua il dibattito. Barresi: «Il Comune di Trani non potrà più fare concorsi» E a difesa della collega di Trani a Capo aggiunge: «Sindaco, lei si ritiene l'unico in grado di ricoprire questa carica?»
Assunzioni al Comune, Anna Maria Barresi: «Uno specchietto per le allodole» Assunzioni al Comune, Anna Maria Barresi: «Uno specchietto per le allodole» Lettera in redazione della consigliera di Italia in Comune
2 Risistemazione di Villa Telesio, Barresi: "È solo un risultato parziale" Risistemazione di Villa Telesio, Barresi: "È solo un risultato parziale" La consigliera comunale: "Con il bando regionale avremmo potuto riqualificare molti immobili"
2 Trani e il degrado, Barresi: «La riqualificazione di una città passa dal lavoro di squadra» Trani e il degrado, Barresi: «La riqualificazione di una città passa dal lavoro di squadra» La consigliera contro il sindaco: «Il suo unico scopo ricercare visibilità per la propria ricandidatura»
1 Riscaldamento nelle scuole, Barresi: «Attacco all'assessore Laurora solo per strumentalizzare la questione per scopi politici» Riscaldamento nelle scuole, Barresi: «Attacco all'assessore Laurora solo per strumentalizzare la questione per scopi politici» La consigliera replica dopo il duro attacco di alcuni colleghi di maggioranza
Sprechi e spreconi: dove finiscono i soldi dei cittadini tranesi? Sprechi e spreconi: dove finiscono i soldi dei cittadini tranesi? I dubbi della consigliera Barresi su alcune spese impegnate dall'Amministrazione Bottaro
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.