Villa Telesio
Villa Telesio
Vita di città

Manutenzione straordinaria di Villa Telesio, Legambiente: «Impossibile con un budget così ridotto»

Per il Circolo di Trani «inadeguata e pericolosa per la salvaguardia del giardino»

«Premesso che Giardino Telesio è un giardino storico di pregio con varietà vegetali di alto valore, non può essere trattato allo stesso modo di una qualsiasi area verde marginale».

Sono le parole del circolo Legambiente Trani a commento della determina circa l'impegno spesa per la manutenzione straordinaria di Villa Telesio.

«Leggiamo sconcertati la determina "n. settoriale 93 n. generale 756 del 30/06/2021 oggetto: impegno spesa per manutenzione straordinaria area comunale di Villa Telesio. cig. ZDD3171E5D e la riteniamo inadeguata e pericolosa per la salvaguardia del giardino: spesa 6.148,80. È impossibile compiere una potatura a regola d'arte di tutte le alberature più abbattimento e smaltimento delle palme e del pino morti con un budget così ridotto. Inoltre, nessun esperto di gestione del verde oserebbe fare delle potature in questo periodo perchè metterebbero a serio rischio la vita stessa degli alberi; "sfalcio della vegetazione spontanea con l'ausilio di trattrice agricola portante trinciasarmenti". Usare una trincia a traino non rischia forse di pregiudicare le specie di pregio presenti e di compromettere l'armoniosa conformazione del giardino?

"Diserbo chimico dei sentieri e dei manufatti". Oltre che essere assolutamente contrari, in generale all'uso del "Secca tutto" per le sue conseguenze sull'ambiente, abbiamo anche qualche dubbio sulla possibilità di poter utilizzare determinati prodotti in ambito urbano.

Avremo letto male, ma a noi sembra più una distruzione del giardino che un intervento in sua salvaguardia. Ci chiediamo come si possa giungere ad atti di questo tipo? Quale è il ruolo della consulta ambientale, se non viene coinvolta su interventi che possano pregiudicare il futuro del patrimonio ambientale della nostra città?

Ci chiediamo se, data l'importanza del luogo per il quartiere, non sia opportuno avviare percorsi di cura e tutela e apertura alla città che coinvolgano il comitato di quartiere, le associazioni che da sempre si impegnano per la salvaguardia di questo giardino, ormai ultimo patrimonio, sopravvissuto all'avidità che, negli anni, ha privato la città di aree verdi?».
  • Legambiente
Altri contenuti a tema
A Trani Despar Centro-Sud con Legambiente per la XXIX edizione di "Puliamo il mondo" A Trani Despar Centro-Sud con Legambiente per la XXIX edizione di "Puliamo il mondo" Appuntamento il 25 settembre in via Grecia
Dialoghi di Trani, anche Legambiente in campo per divulgare buone pratiche di ecologia Dialoghi di Trani, anche Legambiente in campo per divulgare buone pratiche di ecologia Cinque gli eventi in programma tra oggi e domenica
Notte delle lanterne a Trani: trovato punto d'incontro tra gli organizzatori e Legambiente Notte delle lanterne a Trani: trovato punto d'incontro tra gli organizzatori e Legambiente Dopo la polemica delle scorse ore, rivista parte della manifestazione
1 "Custodi" di piazza Albanese: Legambiente si unisce al primo clean up cittadino nella piazza "Custodi" di piazza Albanese: Legambiente si unisce al primo clean up cittadino nella piazza Un'iniziativa dei residenti della piazza riceve il plauso e il sostegno dell'associazione ambientalista
Teoria e pratica della cura dei beni comuni, secondo appuntamento di "Aperitivi Corsari" Teoria e pratica della cura dei beni comuni, secondo appuntamento di "Aperitivi Corsari" Nuovo incontro presso il nuovo centro culturale Arkadihub
Contrasto agli sprechi alimentari, le proposte di Legambiente Contrasto agli sprechi alimentari, le proposte di Legambiente Ecco quanto emerso nel primo incontro convocato dall'Ufficio di Piano
Goletta Verde a Trani, Legambiente ringrazia le parti coinvolte Goletta Verde a Trani, Legambiente ringrazia le parti coinvolte All'iniziativa presenti anche pescatori, esercenti e giovani
Goletta Verde a Trani, campioni prelevati entro i limiti di legge Goletta Verde a Trani, campioni prelevati entro i limiti di legge Ecco i risultati del monitoraggio delle acque
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.