marinanenna
marinanenna
Attualità

Marina Nenna commenta l'elezione di Kamala Harris a vice presidente degli Usa

"Per decenni si è consumata una silenziosa discriminazione" sottolinea la consigliera comunale, già assessore alle attività produttive

"Sig. vicepresidente, io sto parlando": sono le parole con cui Kamala Harris ha impedito al vice presidente Mike Pence di interromperla continuamente mentre stava criticando la risposta dell'amministrazione Trump alla pandemia di Coronavirus.

E Marina Nenna le usa come incipit del suo intervento, a commento dell'elezione di Kamala. Volgiamo condividerlo con un plauso all'autrice.

"Festeggiare Kamala Harris come prima donna afroamericana vice-presidente degli Stati Uniti, significa ammettere che per decenni si è consumata una silenziosa discriminazione.

Decenni in cui avranno giudicato Kamala Harris e quelle come Kamala Harris: volgare, per il colore del rossetto che portava; o sciatta, perchè non portava il rossetto; poco donna, per aver deciso di non aver figli o di non sposarsi e dedicarsi alla carriera; o madre e moglie irresponsabile, per aver continuato ad avere una carriera pur avendo dei figli od un compagno.

Decenni in cui l'avranno giudicata per: la lunghezza della gonna, la grandezza degli orecchini, il taglio di capelli, l'altezza del tacco, la sfumatura della pelle, il numero delle rughe e la taglia dei jeans.

Decenni in cui, altre donne le avranno affibbiato false relazioni con uomini potenti per infangare un successo sudato e meritato.

Decenni in cui avrà dovuto scontrarsi con chi l'avrà fatta sentire anormale per essere nata con un amore tale per la propria comunità da spingerla a sottrarre tempo ai propri affetti per occuparsi seriamente dei problemi degli altri.

Decenni in cui l'avranno definita acida se alzava la voce per reclamare i propri diritti dinanzi ad un sopruso o debole per aver pianto dopo l'ennesimo attacco al proprio modo di essere, od in preciclo, per aver risposto con veemenza ad un commento inopportuno.

Le donne come Kamala Harris sanno che dovranno comportarsi come teste di ariete: prendersi il peggio del sessismo, del patriarcato, della misoginia, del razzismo.

Dovranno prenderselo in faccia e non lasciarsi scalfire, non vacillare, non cedere di un passo, non farsi demolire.

Ma, anzi, avanzare, di un passo ancora, contro vento, usando se stesse come arma di sfondamento contro l'altrui chiusura mentale.

Le donne come Kamala Harris lo sanno che l'obiettivo non è essere la prima, bensì non essere l'ultima.

Poichè dietro di lei ed accanto a lei altre donne sapranno che quel traguardo si può raggiungere, che quel sogno si può realizzare perchè un'altra ha creato una crepa nel muro con il proprio coraggio, con la propria perseveranza, con la propria fatica, col proprio lavoro e con le proprie capacità.

Ed allora, sì, che il nanismo culturale di certi personaggi scoprirà che non c'è tacco o scala o trampolo che possa elevarlo dall'ignoranza e dal pregiudizio improduttivo in cui sguazza.

Mentre quelle come Kamala Harris lo sanno che non combattono solo per sè stesse e, quando parlano, vogliono essere ascoltate, perchè il personale è politico".
  • Politica
Altri contenuti a tema
Legge di bilancio, Piarulli (M5s): «Nella sanità riconoscimenti economici anche gli Oss, fondamentali ma troppo spesso dimenticati» Legge di bilancio, Piarulli (M5s): «Nella sanità riconoscimenti economici anche gli Oss, fondamentali ma troppo spesso dimenticati» Nota della senatrice pentastellata
2 Trani, a metà novembre la nuova Giunta Comunale Trani, a metà novembre la nuova Giunta Comunale "Sarà presentata nel corso della prima seduta di Consiglio Comunale": l'annuncio del sindaco Bottaro in un'intervista a TraniViva
2 Dal Senato nella circoscrizione del Nord America a Trani: Angela Maria Pirozzi al Consiglio comunale Dal Senato nella circoscrizione del Nord America a Trani: Angela Maria Pirozzi al Consiglio comunale «Il mio impegno continua. Ora Trani»
Tranispia... una botta e via Tranispia... una botta e via Mazza e panella di Giovanni Ronco
Nasce anche a Trani “Puglia Solidale e Verde” Nasce anche a Trani “Puglia Solidale e Verde” Morollo e Ricci: «Al centro temi come ecologia, sanità, welfare e lavoro»
1 Il Salvini che fa flop ad Andria perché non dice nulla Il Salvini che fa flop ad Andria perché non dice nulla Nel suo discorso nessun accenno al territorio o ai problemi della Puglia
1 Elezioni il 20 e 21 settembre: ok dall'Aula della Camera Elezioni il 20 e 21 settembre: ok dall'Aula della Camera Confermata la data con 287 voti
Candidato Palumbo, è tempo di farsi sentire (e vedere) Candidato Palumbo, è tempo di farsi sentire (e vedere) In attesa di strategie, prime idee e presa di distanza
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.