Bidoni
Bidoni
Politica

Mastelli dei rifiuti accanto agli edifici, Ferri: "È una violazione del regolamento urbano"

Il consigliere di Fratelli d'Italia solleva l'attenzione su quella che appare una palese trasgressione

Ci siamo ormai abituati in città - benché in prossimità di certi edifici d'epoca ma anche nei quartieri più moderni stonino vistosamente come elementi dell'arredo urbano - ai mastelli della raccolta differenziata ammassati davanti e ai lati degli edifici. Ma abituati non significa "rassegnati", e il consigliere di Fratelli d'Italia Andrea Ferri è andato a pescare il regolamento di polizia urbana approvato dal Commissario straordinario con i poteri del Consiglio Comunale nel 2015.

Il contenuto parlerebbe abbastanza chiaro: allora come si spiegherebbe una tale vistosa violazione dello stesso? Se lo domanda su un post di Facebook corredato da una serie di fotografie.

Ne pubblichiamo il contenuto integralmente

"Quotidianamente si vìola (?) il Regolamento di Polizia Urbana, approvato dal Commissario Straordinario (con i poteri del Consiglio Comunale) con delibera n. 14 del 16/03/2015.

Nello specifico nel CAPITOLO II "SICUREZZA E QUALITÀ E SICUREZZA DELL'AMBIENTE URBANO" è regolamento dal art. 7 "Comportamenti vietati" che:

Comma 1) È vietato qualsiasi comportamento che pregiudichi la libera fruizione degli spazi collettivi o danneggi l'igiene del suolo e dell'ambiente; in particolare è vietato:
a) …
b) …
c) …
d) ammassare oggetti qualsiasi davanti ed ai lati degli edifici
e) …

Chiederò espressamente al Comando se ammassare i mastelli sia una violazione del Regolamento citato e se si perché si ignora questa (indecorosa) trasgressione di Amiu."
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
Lavori all'ex ospedaletto di Trani, interventi per trasformarlo in un "fiore all'occhiello" Lavori all'ex ospedaletto di Trani, interventi per trasformarlo in un "fiore all'occhiello" I rifiuti abbandonati all'esterno presto rimossi
1 Conferimento selvaggio dei rifiuti, 90 verbali elevati Conferimento selvaggio dei rifiuti, 90 verbali elevati L'iniziativa dell'assessore Di Lernia per incastrare gli indisciplinati
Centrone: "Dopo un mese le lastre di eternit sono ancora lì" Centrone: "Dopo un mese le lastre di eternit sono ancora lì" ll consigliere pubblica sulla sua pagina Fb un eloquente confronto fotografico
Rifiuti abbandonati sulla Ss16 bis: un gruppo di associazioni scrive alle autorità competenti Rifiuti abbandonati sulla Ss16 bis: un gruppo di associazioni scrive alle autorità competenti Si chiede lo smaltimento per scongiurare il rischio igienico sanitario e l’inquinamento dei siti
Trani "porto pilota": ecco le Ecoisole per la gestione dei rifiuti derivati dalle attività di pesca Trani "porto pilota": ecco le Ecoisole per la gestione dei rifiuti derivati dalle attività di pesca L'iniziaitiva rientra nelle attività del progetto "Appesca"
"Trani si appresta a diventare polo dei rifiuti": la nota di Maria Grazia Cinquepalmi "Trani si appresta a diventare polo dei rifiuti": la nota di Maria Grazia Cinquepalmi "L'amministrazione riavvii l'iter per la Vas"
Due pedane di amianto abbandonate in rione Fontanelle Due pedane di amianto abbandonate in rione Fontanelle Un crimine contro l'ambiente e le salute pubblica
Beccàti e multati i responsabili dei rifiuti abbandonati su via Malcangi Beccàti e multati i responsabili dei rifiuti abbandonati su via Malcangi Intervento della Polizia Locale e dell'Amiu per la bonifica; presto attive le "fototrappole"
© 2001-2023 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.