Treno Eurostar
Treno Eurostar
Turismo

Il Frecciarossa arriva a Bari, dal 20 settembre diventa realtà

Il Salento è escluso, le polemiche arrivano puntuali

L'avvio del nuovo collegamento Frecciarossa Bari-Milano, inizialmente programmato da Trenitalia per il prossimo dicembre, sarà anticipato al 20 settembre. Una coppia giornaliera di treni Frecciarossa con ETR.500 si aggiunge all'attuale offerta Frecciabianca costituita da sei coppie di treni. In 6 ore e 30 minuiti il Frecciarossa collegherà direttamente la Lombardia alla Puglia, con fermate intermedie a Reggio Emilia AV, Bologna Centrale, Rimini, Ancona, Pescara Centrale e Foggia. Due i treni giornalieri previsti che rimpiazzeranno altrettanti Freccia Bianca: rispetto alla tratta attualmente coperta dal Freccia Bianca si risparmierà un'ora e 13 minuti. Le tariffe vanno da 37 fino a 244 euro.

Questa notizia, sicuramente positiva per il turismo locale, ha portato non poche polemiche: l'arrivo del Frecciarossa a Bari taglia di fatto il Salento da questa grande opportunità e le reazioni di sdegno sono arrivate puntuali. «Vorrei ricordare, per chi non lo sapesse, che l'Italia non si ferma a Bari. Dopo il capoluogo pugliese, infatti, ci sono ben altri 200 km da percorrere per arrivare fino al Capo di Leuca – afferma in una nota il consigliere regionale del Pd, Ernesto Abaterusso -. Il nostro è un territorio amato, dalla forte vocazione turistica, con città e spiagge che ogni anno si confermano mete preferite per i visitatori italiani e stranieri. Ecco perché tutti i nostri sforzi devono andare in un'unica direzione: far sì che sia più accessibile e facilmente raggiungibile». «È certamente una buona notizia quella dell'arrivo dei treni Frecciarossa anche sulla dorsale Adriatica, ma non si capisce perché quello stesso treno non debba arrivare fino a Lecce posto che la linea lo consente e che da mesi il Governo Renzi continua a promettere di voler investire sul piano del ferro al Sud - ha affermato invece l'On. Rocco Palese (Fi), vicepresidente della Commissione Bilancio della Camera -. Ricordiamo al Governo Renzi, che era stato assunto l'impegno di portare anche questa linea fino a Lecce, ipotesi di cui non si sente neanche più parlare. I dati del turismo di quest'anno dimostrano che Puglia e Salento meritano, e si sono guadagnati, tutta l'attenzione possibile».
Carico il lettore video...
  • Trenitalia
Altri contenuti a tema
Allerta meteo, attivato il piano emergenza neve sulla linea Foggia-Bari Allerta meteo, attivato il piano emergenza neve sulla linea Foggia-Bari Possibili ritardi e cancellazioni, previste fermate straordinarie
2 Dalla tragedia al capolavoro, ecco la scoperta di alcuni archeologi tranesi Dalla tragedia al capolavoro, ecco la scoperta di alcuni archeologi tranesi Tra Andria e Corato, nel luogo dello scontro tra treni, trovato un sito del Paleolitico
Cambio orari e convogli soppressi sulla Bari-Foggia: pendolari contro Trenitalia Cambio orari e convogli soppressi sulla Bari-Foggia: pendolari contro Trenitalia Disagi anche a Trani. La denuncia del Movimento Consumatori
Trenitalia, inaugurata la tratta tra Cervaro e Bovino Trenitalia, inaugurata la tratta tra Cervaro e Bovino In Puglia il nuovo tracciato della Bari-Napoli
Trasporto ferroviario, il 28 giugno inaugurazione della Cervaro-Bovino Trasporto ferroviario, il 28 giugno inaugurazione della Cervaro-Bovino La tratta consentirà di ridurre i tempi di percorrenza sulla Bari-Napoli
Viaggiano sul treno senza biglietto e fanno resistenza ai carabinieri: arrestati due nigeriani Viaggiano sul treno senza biglietto e fanno resistenza ai carabinieri: arrestati due nigeriani Paura sulla tratta Foggia-Bari, viaggiatori costretti a scendere a Trani
Ancora un investimento a Barletta, bloccata la circolazione ferroviaria Ancora un investimento a Barletta, bloccata la circolazione ferroviaria Un anziano è stato travolto dal regionale Bari-San Severo
Investimento a Barletta, bloccata la circolazione ferroviaria per ore Investimento a Barletta, bloccata la circolazione ferroviaria per ore Una ragazza è finita sotto un treno Frecciabianca
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.