monastero
monastero
Attualità

Monastero di Colonna verso la riapertura? Verifiche agli impianti elettrici ed elettronici

Chiuso da più di un decennio il meraviglioso complesso monumentale

Monastero di S. Maria di Colonna vicino alla riapertura? E' probabile, visto che il Comune di Trani ha affidato allo studio tecnico dell'ing. Vittorio Trerè, specializzato in lavori impiantistici, un incarico per € 7.288,00 (oltre oneri di legge ed Iva) per interventi previsti presso il Monastero di Colonna

In particolare, nella determina dirigenziale dell'area lavori pubblici n. 352 del 28 dicembre scorso a firma del dirigente Luigi Puzziferri, si spiega che "presso il complesso monumentale del Monastero Santa Maria di Colonna, è necessario effettuare una serie di verifiche riguardanti l'impianto di illuminazione situato all'esterno dello stesso unitamente agli impianti elettrici ed elettronici e di climatizzazione interni all'immobile; che in ossequio alle normative sulla conformità e sicurezza degli impianti è necessario redigere un manuale di manutenzione degli stessi, allo scopo di effettuare verifiche periodiche è di rilevare difetti che possono manifestarsi durante l'esercizio e che possono ostacolare l'attività o dare origine a rischi". La cosa fa presupporre che si sia finalmente vicini alla riapertura di quell'antico monumento cittadino, da anni evidentemente in fase di restauro.

Nella stessa determina, lo stesso tecnico è stato incaricato, per €. 4.956,82 (oltre oneri di legge ed IVA), per interventi presso le centrali termiche degli edifici scolastici che necessitano di "lavori urgenti di manutenzione straordinaria".

L'affidamento esterno si è reso necessario "dato atto che per tale scopo non è possibile avvalersi di risorse umane interne in quanto non vi sono presenti figure professionali specialistiche all'interno dell'Area tecnica come pure manca la strumentazione necessaria per tale finalità".

La domanda sorge spontanea: perché il Monastero di Colonna è ancora chiuso? L'ultima volta che qualcuno si pose una domanda del genere era il novembre 2019, e il dubbioso era Raimondo Lima.

Il Monastero è chiuso da troppi anni. Nel 2010 fu indetta la gara d'appalto di "completamento del restauro del complesso monumentale del Monastero di Colonna da destinare a museo archeologico".
  • Monastero
Altri contenuti a tema
Il Monastero di Colonna rinasce con la mostra di Giovanni Raspini Il Monastero di Colonna rinasce con la mostra di Giovanni Raspini Il giro del Mondo in Ottanta gioielli apre oggi al pubblico
1 De Toma: «Con Giovanni Raspini a Trani riprende vita il nostro Monastero» De Toma: «Con Giovanni Raspini a Trani riprende vita il nostro Monastero» Sabato l'apertura gratuita al pubblico della preziosa mostra dell'orafo aretino
"Il Giro del Mondo in ottanta gioielli": la mostra di Giovanni Raspini riapre le porte del Monastero a Trani "Il Giro del Mondo in ottanta gioielli": la mostra di Giovanni Raspini riapre le porte del Monastero a Trani Ripristinati gli spazi espositivi e il rigoglioso giardino mediterraneo per l’esposizione dell’orafo aretino
Monastero verso l'apertura, al via i lavori di ripristino funzionale degli impianti tecnologici Monastero verso l'apertura, al via i lavori di ripristino funzionale degli impianti tecnologici Gli interventi costeranno oltre 41mila euro
Parcheggi selvaggi del sabato sera, la storia si ripete Parcheggi selvaggi del sabato sera, la storia si ripete Auto sul marciapiede del piazzale di Santa Maria di Colonna
Monastero di S. Maria di Colonna chiuso da più di un decennio. Qual è il problema? Monastero di S. Maria di Colonna chiuso da più di un decennio. Qual è il problema? Annunci, progetti, convenzioni, gestioni: cancelli chiusi ed un'antenna per captare...segnali
Tavole degli Statuti Marittimi spostate nel Monastero di Colonna Tavole degli Statuti Marittimi spostate nel Monastero di Colonna Soluzione provvisoria ma non si esclude la permanenza in loco in vista della riapertura del museo
Dal  Monastero a Ognissanti: gioielli "incatenati" da fare vivere e rivivere Dal Monastero a Ognissanti: gioielli "incatenati" da fare vivere e rivivere "Come mai è chiuso?" chiedono i turisti allibiti. Ma questi luoghi andrebbero restituiti soprattutto alla comunità cittadina
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.