Adozione
Adozione
Eventi e cultura

Oggi in biblioteca si torna a parlare di adozione ed affido

Ospiti i giudici onorari del Tribunale dei minori di Bari

L'Assessorato alle Politiche sociali della Città di Trani, in collaborazione con il Comitato Teniamoci per Mano, promuove il convegno ADOZIONE E AFFIDO: CROCEVIA DI STORIE in cui interverranno, in qualità di relatori, i Giudici onorari del Tribunale dei Minori di Bari, Maria Vurchio e Alessandro Costantini.

Oltre a farci emozionare per l'amore che trasudano, le storie di affido e di adozione ci raccontano, nella maggior parte dei casi, di un'opportunità indispensabile alla Vita per quei minori che nascono in situazioni di grave svantaggio: il bambino affidato è un minore costretto a sopportare il peso di traumi legati, ad es., alla violenza domestica, nonché a quello del "non senso" rispetto alla sua condizione di attesa di una famiglia; invece, il bambino straniero adottato è quello che subisce la sottrazione del quadro culturale in cui è nato, venendo interrotti i legami affettivi, i riferimenti spazio temporali, ed il rapporto, sebbene acerbo, con la lingua madre. Un bambino costretto a subire l'abbandono, patisce una più o meno lunga e sofferta fase di transizione, nella speranza di entrare a far parte di una nuova famiglia, magari in un paese diverso da quello in cui è nato e questo, nella sua vicenda esistenziale, si traduce come una brusca interruzione del processo di relazione individuale e collettiva in cui era inserito.

In questo quadro di grande sofferenza, le famiglie affidatarie ed adottive possono venir considerate un "fattore di protezione" per i minori coinvolti; tuttavia, si rende necessario che si verifichino alcune condizioni nel processo di accoglienza e di educazione dell'adottato-affidato affinché il suo sviluppo possa realizzarsi pienamente. Pertanto, il percorso di resilienza del minore adottato-affidato si deve impiantare entro il contesto sociale che accoglie il bambino, in cui un ruolo privilegiato è assunto dalla famiglia: trattasi di un processo, che seppur individuale, dev'essere comunque declinato al plurale.

Nella situazione degli adottivi e dei bambini affidati, pertanto, ci si deve interrogare specificamente su quali aspetti del loro vissuto e quali atteggiamenti educativi degli adulti caregivers supportino la loro capacità di resistenza e di ricostruzione creativa.

A tal proposito, la psicologia odierna ci ha introdotti al concetto di resilienza, rivelando come le persone resilienti siano soggetti in grado di condurre una vita socialmente integrata e soggettivamente soddisfacente malgrado gli eventi sfavorevoli cui devono, o hanno dovuto, far fronte.

Il Comitato, istituito a sostegno della genitorialità adottiva e delle famiglie affidatarie, è diretto a sostenere ogni iniziativa utile a garantire la tutela dell'infanzia ed il diritto del fanciullo a vivere in un contesto familiare di amore e comprensione. Con il contributo costante e gratuito di esperti nel settore e di professionisti in ambito giuridico, del servizio pubblico, e della psicoterapia relazionale e familiare, il Comitato si propone di diffondere la cultura dell'accoglienza familiare promuovendo gli istituti dell'adozione e dell'affido, di organizzare incontri formativi e di accompagnamento diretti a famiglie affidatarie, adottive, coppie e singoli, disponibili all'accoglienza dei minori, fornendo supporto a tutti coloro che intraprendono questa strada o desiderano farlo in futuro.
  • Biblioteca di Trani
Altri contenuti a tema
Trani città Autism Friendly, giovedì il primo incontro in biblioteca Trani città Autism Friendly, giovedì il primo incontro in biblioteca Parteciperanno il sindaco Bottaro, il presidente del Consiglio Ferrante e l'assessore Cormio
Estate in biblioteca, a luglio in biblioteca in compagnia di storie, libri e giochi Estate in biblioteca, a luglio in biblioteca in compagnia di storie, libri e giochi Tornano i laboratori per bambini di età compresa tra 4 e 10 anni
Estate in biblioteca, a luglio ritornano i laboratori per bambini e ragazzi Estate in biblioteca, a luglio ritornano i laboratori per bambini e ragazzi Ecco il programma delle attività
Auto imprenditorialità, se ne parla oggi in biblioteca Auto imprenditorialità, se ne parla oggi in biblioteca Dalle ore 18 dibattito su impresa, ambiente ed economia condivisa
Verso la festa dei popoli, oggi in biblioteca la proiezione di due cortometraggi Verso la festa dei popoli, oggi in biblioteca la proiezione di due cortometraggi Secondo appuntamento della rassegna promossa dall’Assessorato alle Culture della Città di Trani e dalla Rete Interculturale cittadina
La geografia della solitudine, conversazione sul Don Chisciotte: oggi in biblioteca La geografia della solitudine, conversazione sul Don Chisciotte: oggi in biblioteca Nuovo appuntamento della rassegna "Conoscere per Cambiare"
Gal Ponte Lama, oggi in biblioteca presentazione del bando dedicato alle start-up Gal Ponte Lama, oggi in biblioteca presentazione del bando dedicato alle start-up Finalizzato alla nascita di nuove micro e piccole imprese
Maggio dei libri, anche quest'anno la biblioteca di Trani aderisce alla campagna nazionale Maggio dei libri, anche quest'anno la biblioteca di Trani aderisce alla campagna nazionale Oggi mostra espositiva di alcuni volumi recuperati da Palazzo Vischi
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.