Organo storico alla chiesa di Santa Teresa a Trani
Organo storico alla chiesa di Santa Teresa a Trani
Eventi e cultura

Organi storici della diocesi, un patrimonio da salvare

Un ciclo di tre concerti organizzati a Trani e Barletta. Primo appuntamento sabato 14 maggio a Santa Teresa

Inizia sabato 14 maggio 2011, dalle 20.00, un ciclo di tre concerti organizzato dall'Arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie, volto alla valorizzazione degli organi storici della Diocesi. Le manifestazioni toccheranno tre chiese che custodiscono preziosissimi strumenti di scuola napoletana restaurati negli ultimi anni: Trani, Santa Teresa (organo di Nicola de Simone del 1789), Trani, Sant'Agostino (organo di Pietro de Simone del 1747) e la chiesa del Purgatorio di Barletta (organo di Thomas de Martino del 1745).

Il primo appuntamento si terrà, appunto, il 14 maggio 2011 a Trani, presso la chiesa di Santa Teresa e vedrà impegnati due musicisti affermati in campo internazionale: l'organista Francesco Di Lernia e il tenore Vincenzo Di Donato, che affronteranno un programma per organo solo e organo e voce dal XVI al XVIII secolo. L'ingresso è libero.

Francesco Di Lernia è Concertista d'organo, titolo accademico conseguito a Lubecca dopo aver studiato organo e musica d'insieme in Italia e in Germania. Vincitore del Possehl Preis nel 1991, svolge la sua attività nell'ambito dei festival in Europa, Stati Uniti ed Asia. Autore di vari volumi ed incisioni, ha ottenuto numerosi riconoscimenti dalla critica internazionale. Tiene seminari e corsi in Italia ed in Europa ed è membro di commissione in concorsi organistici internazionali. È ideatore del Festival Organistico Internazionale di Bari e svolge un ruolo determinante per lo sviluppo e la valorizzazione degli organi storici del Sud Italia, spesso collaborando con le Soprintendenze ai Beni Culturali. È titolare dell'insegnamento di Organo e Composizione Organistica presso il Conservatorio di Musica "Umberto Giordano" di Foggia. Nel 2005 gli è stato conferito il Premio Musica Sacra "S. Pio da Pietrelcina".
8 fotoOrgano storico alla chiesa di Santa Teresa a Trani
Inaugurazione dell'organo restaurato a Santa Teresa - 13 dicembre 2009Inaugurazione dell'organo restaurato a Santa Teresa - 13 dicembre 2009Inaugurazione dell'organo restaurato a Santa Teresa - 13 dicembre 2009Inaugurazione dell'organo restaurato a Santa Teresa - 13 dicembre 2009Inaugurazione dell'organo restaurato a Santa Teresa - 13 dicembre 2009Inaugurazione dell'organo restaurato a Santa Teresa - 13 dicembre 2009Inaugurazione dell'organo restaurato a Santa Teresa - 13 dicembre 2009Inaugurazione dell'organo restaurato a Santa Teresa - 13 dicembre 2009
Domenica 13 dicembre 2009 alle ore 19 è tornato a suonare, dopo il restauro, l'antico organo della chiesa di Santa Teresa di Trani. Si tratta di un organo positivo di costruzione ed intonazione barocca. Fu costruito da Nicolaus De Simone nel 1787 ed ha il pregio di avere conservato tutte le sue parti originali. L'organo ha un prospetto tripartito; il mobile è dipinto con gli stessi colori della chiesa: verde chiaro e oro, e verde scuro per i decori floreali, che richiamano i decori della chiesa. Anche il fregio che sovrasta il mobile è identico, solo più piccolo, a quello che sovrasta le grate dei matronei. Dunque, si inserisce perfettamente all'interno della chiesa, rispettando il procedere dei chiaro-scuri che si alternano tutt'intorno. Il restauro è opera della ditta Famiglia Vincenzo Mascioni, Casa organaria dal 1829.
  • Diocesi di Trani
  • Chiesa di Santa Teresa
Altri contenuti a tema
«Gesù è la verità del Natale» «Gesù è la verità del Natale» Il messaggio di auguri dell'arcivescovo Monsignor Leonardo D'Ascenzo
Aggressione a don Enzo, Monsignor D'Ascenzo: «Quello che maggiormente preoccupa è che gli attori sono minorenni» Aggressione a don Enzo, Monsignor D'Ascenzo: «Quello che maggiormente preoccupa è che gli attori sono minorenni» L'invito a non scoraggiarsi perchè «il mondo degli adolescenti e dei giovani è costellato da tanti esempi di solidarietà, altruismo e cultura della legalità»
Sold out per l'evento diocesano "Le mafie sotto casa", venerdì 26 a Trani Sold out per l'evento diocesano "Le mafie sotto casa", venerdì 26 a Trani Il cuore della discussione sarà il ruolo delle istituzioni e della società civile nel contrasto alla criminalità del Nord barese
Giornata diocesana della gioventù, a Trani incontro con l'Arcivescovo Giornata diocesana della gioventù, a Trani incontro con l'Arcivescovo Sono invitati i giovani dai 14 ai 18 anni
Arcidiocesi, quattro anni fa l'insediamento di Monsignor Leonardo D'Ascenzo Arcidiocesi, quattro anni fa l'insediamento di Monsignor Leonardo D'Ascenzo La nomina da Papa Francesco a seguito della scomparsa del suo predecessore Pichierri
Una delegazione del Comitato Pro Canne della Battaglia e l'Asd del Cammino in visita dall'Arcivescovo Una delegazione del Comitato Pro Canne della Battaglia e l'Asd del Cammino in visita dall'Arcivescovo L'incontro lo scorso settembre nella curia arcivescovile di Trani
Ad ottobre il convegno pastorale diocesano Ad ottobre il convegno pastorale diocesano Famiglia e giovani i temi protagonisti
Diocesi, nella Cattedrale di Trani l'ordinazione di tre diaconi Diocesi, nella Cattedrale di Trani l'ordinazione di tre diaconi La solenne celebrazione sabato sera alle 19.30
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.