Ospedale Bisceglie
Ospedale Bisceglie
Sanità

Ospedale di Bisceglie, riprendono le attività assistenziali ordinarie

La decisione della dirigenza a seguito del costante miglioramento dei casi covid

Considerato l'attuale costante miglioramento dell'andamento epidemiologico rispetto ai casi positivi al Covid 19, così come annunciato nei giorni scorsi, la Direzione Generale della Asl Bt - in collaborazione con la Direzione Sanitaria di Presidio - ha definito il cronoprogramma di riapertura delle normali attività assistenziali del presidio ospedaliero di Bisceglie.

Questo il calendario delle riaperture:

dal 10 marzo riapertura della UO di Chirurgia con ricoveri in elezione e trattamento delle emergenze tempo dipendenti e salvavita con contestuale attivazione del Blocco Operatorio non covid;

dal 15 marzo riprogrammazione delle attività ambulatoriali di Cardiologia, Pediatria, Chirurgia generale, Terapia del Dolore, Ortopedia, Radiologia e TC screening mammografico;

dal 21 marzo ripresa dei ricoveri pediatrici e cardiologici.

Contestualmente al riavvio delle attività ordinarie come indicato, vi sarà l'attivazione del doppio percorso del Pronto Soccorso con separazione per no covid e covid. Allo stato, inoltre, si precisa che per la gestione dei pazienti covid, fatte salvo ulteriori future modifiche o integrazioni in base all'andamento della situazione epidemiologica, permangono attivi 18 posti letto della UOC Malattie Infettive (8 di subintensiva e 10 ordinari) e 18 posti letto di Medicina. Con il progressivo decremento dei ricoveri, infine, è anche in programma - con una data da stabilire nelle prossime settimane - anche la ripresa delle normali attività di Medicina Interna no covid.
  • Ospedale
Altri contenuti a tema
Nasce l'Associazione Diabetici Bat, a tutela dei pazienti insulino-dipendenti Nasce l'Associazione Diabetici Bat, a tutela dei pazienti insulino-dipendenti L'iniziativa per ottenere una maggiore attenzione nelle cure
10 Chiusura del Punto di primo intervento: ipotesi o realtà? La nota di “Articolo 97” Chiusura del Punto di primo intervento: ipotesi o realtà? La nota di “Articolo 97” Il Movimento civico interviene sulla questione sanitaria a Trani
Associazione Oikos: "Trani senza postazione fissa medicalizzata, un diritto violato per i tranesi" Associazione Oikos: "Trani senza postazione fissa medicalizzata, un diritto violato per i tranesi" L'associazione rivolge un appello ai governanti affinché si adoperino per il riconoscimento di un sistema di emergenza efficace per la Città
Operazione trasparenza, il movimento civico Articolo97 incontra la cittadinanza Operazione trasparenza, il movimento civico Articolo97 incontra la cittadinanza All'incontro presenti anche il sindaco e componenti dell'Amministrazione
7 Articolo97: "Il nuovo ospedale sarà lontano 20 Km e la consigliera tranese esulta" Articolo97: "Il nuovo ospedale sarà lontano 20 Km e la consigliera tranese esulta" "Invece di esultare spieghi perché questo nuovo ospedale è necessario"
Smantellato il drive trough dal parcheggio del "S. Nicola pellegrino" Smantellato il drive trough dal parcheggio del "S. Nicola pellegrino" La struttura mobile, ormai inutilizzate, occupava l'area adiacente il Pta
Ferri: «Urgente riconsegnare il parcheggio dell'ex ospedale ai pazienti della riabilitazione» Ferri: «Urgente riconsegnare il parcheggio dell'ex ospedale ai pazienti della riabilitazione» Il consigliere di Fratelli d'Italia sollecita a che venga smontato il drive through e ripristinato al suo uso
Nella Bat due ospedali di comunità con fondi Pnrr, c'è il Pta di Trani Nella Bat due ospedali di comunità con fondi Pnrr, c'è il Pta di Trani Sono 27 quelli previsti nella programmazione regionale
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.