Parcheggi selvaggi
Parcheggi selvaggi
Vita di città

Parcheggi selvaggi, le foto della settimana di ordinaria irrispettosità

In zona Pozzo Piano regna l'anarchia degli automobilisti

Visto che l'amministrazione tranese si é data alla galleria di foto con vigili che sbucano di spalle ed in ogni dove del centro, pronti a fare multe ed a far rispettare le regole della strada, ora ci cimentiamo anche noi con la macchina fotografica. Ironicamente avevamo fatto cenno qualche giorno fa ad una nuova fantomatica e virtuale rubrica a cura del Comune di Trani: la foto della settimana. Ogni settimana uomini in divisa appaiono mentre, sempre di spalle, si aggirano per le vie del centro, specie Porto (anche l'occhio vuole la sua parte).

Ora abbiamo raccolto noi di Traniviva una serie di foto. Una prova del fatto che non basta qualche scatto per dimostrare la capacità di un governo. A Pozzopiano, come potete vedere, non é ancora avviata la rubrica della foto della settimana, zona di piazza Dante compresa all'ora di punta con l'uscita di alunni dalla scuola attigua. Nelle zone della nostra gallery rubrica, i suv spadroneggiano. Si parcheggia a spina di "pescecane". Si scalano i marciapiede. Si parcheggia agli angoli senza rispettare i tre metri di limiti.

Si esplica il sentimento anarchico di questa città quando non é in agguato la macchina fotografica del nuovo istituto Luce. Attento il vigile (di spalle) ti osserva. Ma solo in centro. A Pozzo Piano la vita dell'automobilista é libera e bella. E anarchica. E meno male che col rimpasto dicevano che sarebbe arrivata la svolta. Si é arrivata, ma con parcheggio selvaggio (vedi pure slargo relativo a prolungamento di via don Uva: un oceano dove ognuno mette l'auto dove e come vuole. Spesso c'è addirittura un autobus). Mah.
10 fotoAutomobilisti senza regole
Automobilisti senza regoleAutomobilisti senza regoleAutomobilisti senza regoleAutomobilisti senza regoleAutomobilisti senza regoleAutomobilisti senza regoleAutomobilisti senza regoleAutomobilisti senza regoleAutomobilisti senza regoleAutomobilisti senza regole
  • Parcheggi
  • Strade
Altri contenuti a tema
Manutenzione strade, in corso colmatura delle buche in diverse zone di Trani Manutenzione strade, in corso colmatura delle buche in diverse zone di Trani La settimana prossima previsti nuovi interventi
1 Sistemazione strade, affidati i lavori ad una società di Andria Sistemazione strade, affidati i lavori ad una società di Andria Oltre 163 mila euro l'importo di aggiudicazione
Da oggi a Trani il pagamento sosta sulle strisce blu anche con l'App Postepay Da oggi a Trani il pagamento sosta sulle strisce blu anche con l'App Postepay Una rivoluzionaria funzionalità per semplificare la vita degli automobilisti
Rifacimento del manto stradale, ultimati gli interventi in via Cilea e via Mascagni Rifacimento del manto stradale, ultimati gli interventi in via Cilea e via Mascagni Nuove panchine in piazza S. D'Acquisto e avviati i lavori nella piazzetta sul lungomare
1 Arredo urbano e mobilità sostenibile: è il turno della pista ciclabile Arredo urbano e mobilità sostenibile: è il turno della pista ciclabile Piazza Plebiscito, via Falcone e via Istria. Ecco i prossimi lavori
1 Ripristino del manto stradale in via Mascagni e via Cilea Ripristino del manto stradale in via Mascagni e via Cilea L'intervento a carico della società 2i Rete Gas
Parcheggi gratuiti per le auto elettriche parcheggiate sulle strisce blu Parcheggi gratuiti per le auto elettriche parcheggiate sulle strisce blu L'iniziativa dell'assessore Di Gregorio per sostenere la mobilità sostenibile
3 Via Vittorio Veneto chiusa al traffico: il pavimento stradale sta per cedere Via Vittorio Veneto chiusa al traffico: il pavimento stradale sta per cedere Transennata la zona in attesa dei lavori di sistemazione
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.