Semaforo
Semaforo
Enti locali

Photored, decreto ingiuntivo in Comune da 335.000 euro

L'Ente dispone la risoluzione bonaria con rate da centomila euro

335.000 euro rateizzati in tre anni. E' quanto il Comune di Trani deve alla ditta Italtraff di Manduria per l'installazione di otto impianti di rilevazione di infrazione collocati nel territorio comunale. La ditta tarantina vinse nel settembre del 2011 la gara per la fornitura di quattro apparecchi fissi (comunemente chiamati Photored) per la rilevazione del passaggio con il rosso (188.000 euro) da collocare presso altrettanti impianti semaforici. Con una successiva determina dirigenziale (la numero 322 del 30 dicembre 2011, presumibilmente a firma del dott. Antonio Modugno, non vi è traccia sul sito comunale) venne disposto il raddoppio della fornitura, per un totale di otto impianti che furono successivamente collaudati ed affidati in carico al personale della Polizia Locale di Trani.

La vicenda contrattuale è stata però soggetta di successive valutazioni da parte di alcuni organi di controllo dell'Ente che, anche per via di una dettagliata relazione dell'Autorità per la vigilanza dei contratti pubblici e di una successiva attività di approfondimento svolta dal nuovo dirigente competente, ha comportato l'interruzione delle procedure di liquidazione degli importi contrattualizzati con la Italtraff. Ne è seguito un decreto ingiuntivo per una somma totale di € 335.166 a titolo di corrispettivi non liquidati oltre agli interessi legali nonché le spese di procedimento.

Il Comune di Trani, al fine di scongiurare ulteriori danni economici, ha deciso di risolvere in via bonaria la controversia effettuando il pagamento di una prima tranche da 100.000 euro e prevedendo una ulteriore rata da 100.000 euro per il 28 febbraio 2014 e il saldo l'anno successivo. Tutte le tappe della vicenda sfogliando i contenuti per tag.
  • T-Red e Photored
Altri contenuti a tema
Photored a Trani, riaffidata la gestione per i prossimi due anni Photored a Trani, riaffidata la gestione per i prossimi due anni L'amministrazione ha stanziato 209.000 euro. Alla ditta fino a 25 euro a verbale
Da 6 mesi le multe dei photored non vengono notificate Da 6 mesi le multe dei photored non vengono notificate Tommaso Laurora: «Manca una semplice verifica tecnica agli impianti»
Photored abusivo a Capirro? Per l’Italtraff è falso Photored abusivo a Capirro? Per l’Italtraff è falso «Tardivo e sbagliato l’intervento della polizia provinciale»
Abusivo: va rimosso il photored sulla Trani-Corato Abusivo: va rimosso il photored sulla Trani-Corato Insiste su territorio provinciale e non è autorizzato dalla Bat
A giorni sarà attivo il t-red sulla Trani-Andria A giorni sarà attivo il t-red sulla Trani-Andria Nuove apparecchiature anche sulla ex 98
Dispositivi della velocità e photored anche sulle provinciali Dispositivi della velocità e photored anche sulle provinciali Occhi elettronici all'intersezione tra la Andria-Trani e la Barletta-Corato
Il golpe della 25ª ora Il golpe della 25ª ora Dottor Hauze 125
Venerdì 17 Venerdì 17 Dottor Hauze 122
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.