Scuola e Lavoro

Primo giorno di scuola per alcune scuole di Trani

Il Sindaco Tarantini: «il comune vicino a scuola e famiglie»

I primi studenti di Trani tornano sui banchi di scuola. Oggi, primo giorno di lezione per gli alunni delle scuole superiori e per quelli della scuola media "Orazio Palumbo", mentre per la scuola d'infanzia e per tutti gli altri istituti della scuola primaria e della secondaria di I grado, la prima campanella suonerà giovedì prossimo (14 settembre). Per l'occasione il sindaco di Trani, Giuseppe Tarantini, ha espresso i suoi "sinceri auguri di buon lavoro ai dirigenti scolastici, ai docenti e a tutto il personale scolastico", rivolgendo un pensiero particolare agli alunni e alle loro famiglie: "Lavoriamo affinché l'istituzione Comune sia in ogni momento vicina a due istituzioni fondamentali della vita di una persona quali la scuola e la famiglia, così che ai giovani di questa città siano garantiti una forte prospettiva di crescita e un modello educativo sempre condiviso".
"Auguri di buon anno scolastico per un proficuo lavoro denso di soddisfazioni e di risultati lusinghieri" anche da parte dell'assessore alla Pubblica Istruzione, Nicola Quinto su iniziativa del quale, il vescovo di Trani, Monsignor Giovan Battista Pichierri, giovedì 14 settembre celebrerà una Santa Messa nella chiesa di San Domenico alla quale parteciperanno le rappresentanze di tutte le scuole della città. Con l'inizio dell'anno scolastico i ragazzi e i docenti troveranno classi con nuove attrezzature. L'amministrazione comunale ha disposto l'acquisto di nuovi banchi monoposto con le relative sedie, nuove cattedre, lavagne, armadi e attaccapanni. Inoltre, sono stati erogati a favore di ciascun istituto di scuola media primaria, fondi specifici destinati all'acquisto di nuovo arredo urbano, fondi per le spese varie di ufficio e per i lavori di piccola manutenzione. Risorse economiche che verranno direttamente gestite dai dirigenti scolastici per garantire una più immediata soluzione ad eventuali esigenze di questo genere.
Intanto, gli uffici comunali stanno completando la graduatoria per la selezione dei 25 pensionati che si occuperanno del "servizio civico di sorveglianza" davanti alle scuole, così come presto sarà operativo il servizio di trasporto scolastico da parte dell'Amet. Il prossimo 25 settembre, invece, sarà attivo il servizio mensa per le scuole dell'infanzia, mentre il 18 settembre in ciascuno degli 8 istituti della scuola dell'obbligo (primaria e secondaria) il personale specialistico della Cooperativa Sociale Prometeo avvierà il programma del "servizio di assistenza specialistica" per il sostegno all'autonomia e alla comunicazione personale di bambini con particolari deficit. Il progetto è finanziato dal Comune di Trani.
  • Pinuccio Tarantini
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Scuole sicure, dalla Provincia oltre 33 mila per il Comune di Trani Scuole sicure, dalla Provincia oltre 33 mila per il Comune di Trani Sarano utilizzati per iniziative di prevenzione e contrasto dello spaccio di droga
La "Notte prima degli esami" è arrivata La "Notte prima degli esami" è arrivata L'indimenticabile giorno per i maturandi domani alle prese con la prima prova
Maturità 2019, lettera aperta dell’assessore regionale Leo agli studenti pugliesi Maturità 2019, lettera aperta dell’assessore regionale Leo agli studenti pugliesi «Il mio augurio è di affrontare l’esame con emozione e serenità, sfidando voi stessi e ottenendo quel che meritate»
“Cenerentola…una fiaba in movimento”: festa finale degli alunni della scuola Petronelli “Cenerentola…una fiaba in movimento”: festa finale degli alunni della scuola Petronelli Lo spettacolo è stato il punto di arrivo di un lungo percorso che ha visto i bambini impegnati per l’intero anno
"I bambini pensano diritti": alla D'Annunzio sipario sul progetto nazionale "I bambini pensano diritti": alla D'Annunzio sipario sul progetto nazionale Gli alunni hanno inviato all’Autorità del Garante tre nuovi diritti
Pulizia della costa: oggi a lavoro 25 alunni con il supporto dell'Amiu Pulizia della costa: oggi a lavoro 25 alunni con il supporto dell'Amiu Gaetano Nacci: «È fondamentale la collaborazione per diffondere la cultura ambientale»
Sicurezza degli edifici scolastici, Tommaso Laurora interviene sul tema della vulnerabilità sismica Sicurezza degli edifici scolastici, Tommaso Laurora interviene sul tema della vulnerabilità sismica «Verifico ancora una volta l'assenza di ogni iniziativa e di corretta informazione alla cittadinanza»
A merenda con il sindaco: oggi in diretta su Traniviva a partire dalle 16 A merenda con il sindaco: oggi in diretta su Traniviva a partire dalle 16 Protagonisti 20 studenti provenienti da diversi istituti scolastici
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.