Maria Cannata e Neomisio Susi
Maria Cannata e Neomisio Susi
Cronaca

Processo Fitch, assente Maria Cannata. L'udienza slitta a fine gennaio

La dirigente del Mef avrebbe dovuto testimoniare sull'agenzia di rating

Nulla di fatto anche oggi per il processo all'analista di Fitch, David Willmoth Riley, accusato dalla Procura di Trani di manipolazione di mercato. Questa mattina era stata una nuova udienza davanti al Tribunale collegiale di Trani, ma come per quella del 7 ottobre scorso nessuno dei testi citati ha potuto essere in aula. Tra questi erano previste le audizioni di Maria Cannata, dirigente del Mef e responsabile del Debito sovrano, e di Neomisio Susi, funzionario della Consob responsabile dell'ufficio giudizi rating.

I due sono già sentiti in qualità di testi all'udienza del processo S&P del 19 novembre scorso, quando sono sfilati anche altri illustri personaggi dell'economia italiana: l'ex premier Romano Prodi e il presidente di Consob, Giuseppe Vegas. Oggi i testi non sono potuti essere in aula, come già accaduto il 7 ottobre quando in realtà ci fu un difetto di citazione per alcuni consulenti della Procura e finanzieri che avevano condotto le indagini.

Preso atto delle assenze, il Tribunale ha rinviato all'udienza del 27 gennaio prossimo. Due giorni dopo è in programma l'udienza del processo Standard & Poors', che vede alla sbarra cinque tra ex manager e analisti dell'agenzia. E a Trani sono attesi un altro ex presidente del Consiglio, Mario Monti, insieme al giornalista Marco Galluzzo del Corriere della Sera (che in un articolo riportò presunte dichiarazioni dell'allora premier su S&P) e Maria Pierdicchi, ex ad per l'Italia di S&P e responsabile per il Sud Europa.
  • Tribunale di Trani
  • Agenzie di rating
Altri contenuti a tema
Tribunale di Trani:  la Asl risarcirerà l'ematologa che perse il lavoro perché incinta Tribunale di Trani: la Asl risarcirerà l'ematologa che perse il lavoro perché incinta ll contratto di lavoro non fu prorogato a causa della gravidanza
Astensione dalle udienze penali il 14 ottobre nel circondario di Trani Astensione dalle udienze penali il 14 ottobre nel circondario di Trani La nota di solidarietà e la decisione della Camera Penale “Giustina Rocca” di Trani
1 Neonate scambiate in culla, arriva maxi risarcimento da un milione Neonate scambiate in culla, arriva maxi risarcimento da un milione Lo stabilisce una sentenza del Tribunale di Trani
Difesa d’Ufficio, al via il corso biennale di formazione dell’Ordine degli Avvocati di Trani Difesa d’Ufficio, al via il corso biennale di formazione dell’Ordine degli Avvocati di Trani ll ciclo di incontri co-organizzati con la Camera Penale per l’iscrizione all’Albo nazionale
Morte di Elisa Caressa, aperta un'inchiesta dalla Procura della Repubblica di Trani Morte di Elisa Caressa, aperta un'inchiesta dalla Procura della Repubblica di Trani La quattordicenne ha perso la vita nel tragico incidente di domenica scorsa
Il Tribunale di Trani stralcia 234mila euro di debiti a un impiegato ministeriale Il Tribunale di Trani stralcia 234mila euro di debiti a un impiegato ministeriale Bertollo: «La legge 3/2012 è uno strumento importante, tramite il quale si può realmente trovare una soluzione»
18 Avrebbe falsificato il verbale di un testimone, chiesto rinvio a giudizio per il pm Michele Ruggiero Avrebbe falsificato il verbale di un testimone, chiesto rinvio a giudizio per il pm Michele Ruggiero L'udienza preliminare il 15 settembre di fronte al Gup di Lecce
Legge “salvasuicidi”: imprenditore con debiti accumulati per €900.000,00, paghera' solo il 2% del debito. Legge “salvasuicidi”: imprenditore con debiti accumulati per €900.000,00, paghera' solo il 2% del debito. La disposizione del Tribunale di Trani
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.