ospedaletto di Trani (Foto Carmen Carbonara)
ospedaletto di Trani (Foto Carmen Carbonara)
Vita di città

Progetto "Scuola Corsara": l'ex Ospedaletto tornerà ad essere un luogo di ritrovo

Prevista la creazione di tre ambienti: l’orto, il ristorante sociale e il baretto dei bambini

Nei giorni scorsi una rete di realtà associative, Istituzioni scolastiche e Sanitarie (Legambiente, l'Istituto tecnico Commerciale A. Moro, la Scuola Secondaria E. Baldassarre, l'Associazione "Promozione Sociale e Solidarietà", l'Associazione "Baraonda", Le Coop. "Campo dei Miracoli", e "Questa Città", l'Associazione Il "Colore degli anni" la ASL BAT con il CSM) hanno presentato alla città il progetto "Scuola Corsara".

Un progetto selezionato e finanziato nell'ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile con circa 400 mila euro rivolto ai minori della scuola secondaria di I e II grado e che comprende i soggetti appartenenti a particolari categorie svantaggiate tra cui giovani con disabilità con gravi disagi familiari, detenuti ed immigrati. Il progetto, oltre ad avere un enorme valore sociale, ha anche il pregio di voler restituire alla fruibilità collettiva un prestigioso e prezioso "polmone verde" cittadino: l'ex Ospedaletto pediatrico di proprietà della Asl Bat. Infatti la creazione di tre ambienti principali, l'Orto sociale, il Baretto dei Bambini ed il Ristorante sociale, oltre a dare continuità alle attività già presenti nell'ex Ospedaletto, con grande merito degli operatori del CSM e dei volontari, permetteranno allo stesso di ridiventare luogo di ritrovo e di incontro per i cittadini che godranno degli splendidi spazi verdi.

Questo permetterà di iniziare a dare concreta attuazione al progetto, portato avanti dai dirigenti e dagli operatori del CSM di Trani con il Comune di Trani, di recupero alla pubblica fruibilità dell'ex Ospedaletto di Trani, nel pieno rispetto delle esigenze istituzionali dell'Ente proprietario.

Michele di Gregorio
  • Comune di Trani
Altri contenuti a tema
Approvato il piano anticorruzione: osservazioni entro il 28 febbraio Approvato il piano anticorruzione: osservazioni entro il 28 febbraio Invitati sindacati, associazioni e cittadini per eventuali aggiornamenti
2 Parchi nella periferia nord di Trani, pubblicati tre bandi Parchi nella periferia nord di Trani, pubblicati tre bandi I lavori saranno realizzati con finanziamenti pubblici
1 Piano anti corruzione, domani un incontro aperto alla cittadinanza Piano anti corruzione, domani un incontro aperto alla cittadinanza Nella Sala Azzurra del Comune sarà illustrata la proposta per il prossimo triennio
Comune di Trani, completato il percorso amministrativo per 13 progressioni verticali Comune di Trani, completato il percorso amministrativo per 13 progressioni verticali Bottaro: «Nell'ultimo anno grande rivoluzione della macchina amministrativa»
1 Contrasto all'evasione fiscale: protocollo d'intesa tra Comune, Guardia di Finanza e Agenzia delle Entrate Contrasto all'evasione fiscale: protocollo d'intesa tra Comune, Guardia di Finanza e Agenzia delle Entrate L'accordo avrà durata di tre anni. Previsti corsi di formazione specifici per i dipendenti comunali
1 Piano anticorruzione, il Comune chiede una consultazione pubblica Piano anticorruzione, il Comune chiede una consultazione pubblica Fissato anche un incontro in cui sarà illustrata la proposta per il prossimo triennio
Assunzioni, Cinquepalmi risponde al sindaco: «Dietro all'urgenza si nasconde l'inefficienza» Assunzioni, Cinquepalmi risponde al sindaco: «Dietro all'urgenza si nasconde l'inefficienza» La consigliera: «A pagarne le conseguenze sono sempre i cittadini»
4 Nuovi dipendenti al Comune di Trani ma tutti forestieri, Cinquepalmi: «Ennesima beffa per i giovani tranesi» Nuovi dipendenti al Comune di Trani ma tutti forestieri, Cinquepalmi: «Ennesima beffa per i giovani tranesi» La consigliera critica l'Amministrazione per la metodologia di assunzione
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.