Termosifoni
Termosifoni
Enti locali

Provincia, si cercano imprese per la manutenzione degli impianti termici

Tutte le info utili, modulo scaricabile sul sito della Bat

La Provincia di Barletta - Andria - Trani ha indetto un avviso per l'istituzione di un elenco delle ditte di manutenzione di impianti termici accreditate presso la Provincia. L'ente, nell'ambito delle proprie competenze, accerta infatti la rispondenza alle norme di legge degli impianti termici presenti nel territorio di competenza; la trasmissione dei Rapporti di Controllo di Efficienza Energetica è obbligatoria ed è a carico dei manutentori degli impianti.

Si rende noto che i Rapporti di Controllo di Efficienza Energetica (R.C.E.E.) devono pervenire al Settore Edilizia, Manutenzioni, Impianti Termici e Sua della Provincia solo per via telematica, attraverso una piattaforma sulla quale si accede con credenziali, dai manutentori/installatori accreditati, secondo le istruzioni che saranno impartite dall'ente. Si invitano pertanto tutti i manutentori e/o installatori che intendono operare nella Provincia (fatta eccezione per i Comuni di Barletta e Bisceglie) a provvedere al proprio accreditamento.

Per richiedere l'accreditamento è necessario compilare l'apposito modulo scaricabile nella sezione "Bandi" del portale istituzionale della Provincia, all'indirizzo www.provincia.bt.it ed inoltrarlo successivamente via mail, unitamente agli allegati richiesti, all'indirizzo impiantitermici@cert.provincia.bt.it.

In esito all'inoltro della documentazione, previa verifica della regolarità e completezza della documentazione fornita, verranno fornite le credenziali per l'accesso alla piattaforma telematica.
Si precisa che l'inserimento nell'elenco di operatori accreditati è condizione necessaria affinchè le ditte di manutenzione possano operare nel territorio provinciale e quindi acquistare i bollini verdi virtuali da applicare sui Rapporti di Controllo di Efficienza Energetica.

Le ditte che si accrediteranno dovranno rispettare le procedure operative per la trasmissione dei dati, così come definite dalla Provincia che, a sua volta, provvederà a pubblicare sul proprio sito l'elenco aggiornato delle ditte accreditate.
  • Provincia Bat
Altri contenuti a tema
Cattivi odori nella Bat, il responsabile un’azienda con stabilimento a Trani Cattivi odori nella Bat, il responsabile un’azienda con stabilimento a Trani La causa da ricercarsi in un guasto all’impianto
La provincia Barletta-Andria-Trani martoriata dagli incendi La provincia Barletta-Andria-Trani martoriata dagli incendi Nel 2019 sono stati già 90 gli interventi effettuati
Provincia Bat, uffici chiusi venerdì 16 agosto Provincia Bat, uffici chiusi venerdì 16 agosto Garantiti i servizi della Polizia Provinciale e viabilità
Papa Francesco sulle Province: «Un elemento di raccordo per azioni a favore dei bisogni più avvertiti dalle comunità locali» Papa Francesco sulle Province: «Un elemento di raccordo per azioni a favore dei bisogni più avvertiti dalle comunità locali» Il pontefice si rivolge ai presidenti dell’Unione delle Province d’Italia
Caldaie, c'è tempo fino al 31 marzo per la compilazione dei rapporti di controllo di efficienza Caldaie, c'è tempo fino al 31 marzo per la compilazione dei rapporti di controllo di efficienza I dati dovranno essere trasmessi telematicamente dal manutentore all'Ente preposto
Prevenzione dell'occupazione abusiva degli immobili, si riunisce il Comitato provinciale di sicurezza Prevenzione dell'occupazione abusiva degli immobili, si riunisce il Comitato provinciale di sicurezza Fornite ai Comuni linee guida ed un censimento degli occupanti
Precipitò nel vuoto a Barcellona, la Bat decide di contribuire alle cure mediche Precipitò nel vuoto a Barcellona, la Bat decide di contribuire alle cure mediche La presidenza sollecita Comuni e scuole per aiutare la giovane Chiara
2 Elezioni provinciali, parla il neoeletto Pasquale de Toma Elezioni provinciali, parla il neoeletto Pasquale de Toma «Questo mio ruolo possa aiutare Trani ad avere una dignità maggiore nel territorio»
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.