Francesca Zitoli
Francesca Zitoli
Politica

Quinta commissione, Francesca Zitoli eletta presidente

La scelta è ricaduta sulla consigliera della Lista Emiliano

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
È stata decisa ieri mattina la presidenza della quinta commissione consiliare. Sarà Francesca Zitoli, eletta nelle fila della Lista Emiliano, a dirigere il gruppo composto anche da Luciana Capone, Patrizia Cormio, Nicola Lapi e Pasquale De Toma. Il ruolo era conteso con un altro membro della maggioranza, Cormio. Entrambe le scelte, però, sarebbero state all'insegna della competenza, parola chiave per il governo Bottaro. Sia l'esponente del Partito Democratico che la neo-presidente vantano, infatti, esperienze pluriennali nei campi della pubblica istruzione, della cultura e dello sport, temi principali tra quelli di cui si andranno ad occupare i cinque nominati. Sulla scelta sarebbero pesati anche equilibri politici: alla Lista Emiliano sarebbe toccata una sola presidenza, questa appunto, tra tutte le varie commissioni.

Tra gli altri argomenti, la gestione della biblioteca comunale, lo sviluppo del marketing territoriale, con particolare attenzione per il mantenimento dell'impronta di "città slow", i canali di informazione e pubbliche relazioni di palazzo di città, le politiche giovanili e i rapporti con le associazioni del terzo settore. Nel calderone, anche temi cruciali come l'ufficio di piano e i servizi sociali.

Il ruolo di presidenza della commissione era balzato, nei mesi scorsi, agli onori della cronaca. Dalle indagini riguardanti Francesco De Noia, a capo della commissione quando era sindaco Riserbato, si è giunti successivamente all'iscrizione nel registro degli indagati di tutti i componenti, oltre ad un medico tranese per falso ideologico. L'inchiesta è stata chiusa a giugno scorso con la notifica degli avvisi agli indagati per i reati di falso ideologico pluriaggravato e continuato e truffa aggravata. Secondo l'accusa, le riunioni non si svolgevano o comunque i consiglieri sarebbero andati via prima del tempo, risultando però presenti. La Procura, nelle prossime settimane, deciderà se chiedere il rinvio a giudizio o l'archiviazione delle posizioni.
  • Scuola
  • Centro storico
  • Cultura
  • Nicola Lapi
  • Francesco De Noia
  • Pasquale De Toma
  • Patrizia Cormio
  • Francesca Zitoli
  • Luciana Capone
Altri contenuti a tema
2 Vent'anni di militanza politica sul territorio, Pasquale De Toma ufficializza la sua ricandidatura a consigliere comunale Vent'anni di militanza politica sul territorio, Pasquale De Toma ufficializza la sua ricandidatura a consigliere comunale «Corro per un ruolo che costituisce per me un dovere morale oltre che un privilegio»
Trani capitale della cultura italiana 2022? Ad ottobre la short list delle 10 città finaliste Trani capitale della cultura italiana 2022? Ad ottobre la short list delle 10 città finaliste La procedura di valutazione si concluderà entro il 12 novembre 2020
Centro storico, lavori in corso per la riapertura dell'arco D'Angiò Centro storico, lavori in corso per la riapertura dell'arco D'Angiò Bottaro: «Un intervento di pubblica utilità ma anche di una grande suggestione»
5 Sempre più "speciali", le sorelle non vedenti raggiungono il traguardo della laurea Sempre più "speciali", le sorelle non vedenti raggiungono il traguardo della laurea Maria Pia e Federica Paradiso sfidano sé stesse e realizzano il loro sogno
1 Scuola "Rocca-Bovio-Palumbo", il biscegliese Giovanni Cassanelli è il nuovo preside Scuola "Rocca-Bovio-Palumbo", il biscegliese Giovanni Cassanelli è il nuovo preside Prenderà il posto del professor Cassanelli
Palestre scolastiche pronte a diventare aule a settembre? Palestre scolastiche pronte a diventare aule a settembre? Fipav, Fip e Figh sono contrari a questa "trasformazione"
Scuola, il nuovo anno inizierà il 24 settembre: "Ma servono certezze" Scuola, il nuovo anno inizierà il 24 settembre: "Ma servono certezze" Ok da sindacato e assessorato
Scuola, c'è l'accordo sulle linee guida: si riapre il 14 settembre Scuola, c'è l'accordo sulle linee guida: si riapre il 14 settembre Distanziamento di un metro e didattica a distanza solo alle superiori
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.