Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Rapinarono un autotrasportatore a Trani, sgominata la banda

In otto finiscono in carcere, gruppo dedito agli assalti armati ai tir

Nel mese di maggio scorso, per lo stesso filone investigativo, erano stati arrestati già quattro pregiudicati, i baresi Luca Nicola Stramaglia e Gaetano Colella, rispettivamente di 38 e 39 anni, il 52enne Diego Cazzorla, di Bitritto (BA) e il 34enne Daniele Mideja, di Triggiano (BA).

L'ulteriore sviluppo delle indagini ha evidenziato le responsabilità di ulteriori quattro malfattori e cioè Galletto Costantino, 42enne di Noicattaro (BA), Pellegrino Michele e Iacovelli Angelo, rispettivamente di 44 e 48 anni di Carbonara di Bari e Digiesi Angelo, 53enne di Gravina in Puglia (BA) che, alle prime luce dell'alba, sono stati tratti in arresto in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emesse dal GIP del Tribunale di Bari, su richiesta della locale Procura della Repubblica.

L'operazione è stata eseguita dai militari della Compagnia di Gioia del Colle, in collaborazione con quelli delle Compagnia di Bari San Paolo, Triggiano e Altamura. Le indagini, supportate da attività tecniche e tradizionali, hanno permesso di raccogliere elementi di responsabilità a carico dei quattro, quelli, appartenenti alla medesima banda, si erano resi responsabili di una rapina commessa, nel quartiere San Paolo di Bari, nell'aprile dello scorso anno, ai danni di un corriere di una società di trasporti. Nella circostanza, sotto la minaccia di una pistola, avevano costretto l'autista a consegnare loro un pacco contenente gioielli e orologi pregiati, destinato ad una gioielleria di un centro commerciale della zona.

L'attività investigativa ha permesso inoltre di documentare come tutti i citati malfattori detenessero, all'interno di un capannone industriale ubicato in Gravina in Puglia, gran parte della refurtiva (88 colli di biancheria intima) provento di una rapina compiuta a Trani (BT), nel giugno dello scorso anno, da un commando composto da almeno cinque banditi armati, in danno di un autotrasportatore. Al termine delle formalità di rito, il Galletto ed il Pellegrino sono stati associati presso la Casa Circondariale di Bari, mentre i restanti due si trovano agli arresti domiciliari. Sono in corso ulteriori accertamenti per acclarare l'eventuale partecipazione dei prevenuti ad altre simili attività predatorie commesse nell'ambito della provincia di Bari.
  • Carabinieri
  • Arresto
Altri contenuti a tema
Furti e rapine a supermercati, arrestati tre baresi Furti e rapine a supermercati, arrestati tre baresi Le indagini dei Carabinieri di Trani dopo un furto in via Falcone
Pugnala al cuore il proprio compagno, un 23enne di Trani: non è in pericolo di vita Pugnala al cuore il proprio compagno, un 23enne di Trani: non è in pericolo di vita Il fatto questa mattina a Carbonia. Arrestata la donna
Ciclomotore rubato a Trani, ritrovato a Cerignola dai Carabinieri Ciclomotore rubato a Trani, ritrovato a Cerignola dai Carabinieri Responsabile del furto un 19enne incensurato
Inseguimento sulla 16bis, arrestato 22enne cerignolano a bordo di un Suv rubato Inseguimento sulla 16bis, arrestato 22enne cerignolano a bordo di un Suv rubato L'episodio questa notte all'altezza dell'uscita sant'Angelo
Sgomberato immobile occupato abusivamente in via Amedeo Sgomberato immobile occupato abusivamente in via Amedeo Questa mattina intervento dei Carabinieri
2 Coppia di anziani truffata a Trani, in manette un avvocato e un maresciallo dei Carabinieri Coppia di anziani truffata a Trani, in manette un avvocato e un maresciallo dei Carabinieri Per entrambi disposti gli arresti domiciliari
Furto alla stazione, arrestato tranese a Trinitapoli Furto alla stazione, arrestato tranese a Trinitapoli Il complice è riuscito a dileguarsi
Rubano 175 litri di olio da una villa in zona Capirro, due arresti Rubano 175 litri di olio da una villa in zona Capirro, due arresti L'operazione dei Carabinieri di Trani all'esito di una perquisizione in zona Castello
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.