amianto
amianto
Ambiente

Rimozione dei rifiuti illeciti, al Comune di Trani un finanziamento di 68 mila euro

Verdi Trani: «Ancora una volta una sapiente attività di recupero delle risorse»

Con la determina dirigenziale n. 194 del 247.2018, il Dirigente della sezione ciclo dei rifiuti e bonifica della Regione Puglia ha riconosciuto al Comune di Trani un finanziamento di oltre 68 mila euro dando così riscontro positivo alla istanza inoltrata il 1 giugno 2018 dall'assessore all'ambiente Michele di Gregorio in collaborazione con l'ufficio stampa dell'Ente. Si tratta di un intervento che si inserisce nelle politiche della Regione a sostegno dei Comuni per la rimozione di rifiuti illecitamente abbandonati su aree pubbliche per cui era stato pubblicato idoneo avviso pubblico prontamente utilizzato dall'assessorato all'ambiente.

L'intervento riguarderà la rimozione di rifiuti illecitamente versati su di un terreno comunale sito nel tratto di costa a nord della città tra Trani e Barletta. Dopo la valorizzazione dell'area Boccadoro un altro intervento di recupero che riguarda la costa a Nord; interventi che fanno il paio con tutti gli interventi di recupero e valorizzazione della costa sud della nostra città realizzati ed in itinere.

Ancora una volta un atto concreto ed una sapiente attività di recupero delle risorse che la Regione Puglia mette in campo per i Comuni. L'ennesimo risultato, anche questo provato da atti amministrativi pubblici, del grande lavoro di squadra di tutta l'amministrazione Bottaro che continua a lavorare nell'interesse esclusivo della città di Trani e dei suoi cittadini, nonostante le tante difficoltà, le offese e, soprattutto, le tante odiose bugie periodicamente scaricate sui social ed a volte nelle sedi Istituzionali da rappresentanti che faticano a leggersi i necessari atti amministrativi.

L'ennesimo risultato dell'assessorato all'ambiente che continua instancabilmente a lavorare per il bene comune.

Barbara Ricci, Giuseppe Ingannamorte - Verdi Trani
  • Comune di Trani
Altri contenuti a tema
4 Disastro a Genova, giornata di lutto nazionale anche a Trani ma con una differenza Disastro a Genova, giornata di lutto nazionale anche a Trani ma con una differenza A Palazzo di città nessuna bandiera a mezz'asta in segno di cordoglio
Trani t'incanta, il Comune alla ricerca d'idee per attività d'intrattenimento natalizie Trani t'incanta, il Comune alla ricerca d'idee per attività d'intrattenimento natalizie Le domande entro il 31 agosto
Domanda Reddito di inclusione respinta? Ecco come richiedere il riesame Domanda Reddito di inclusione respinta? Ecco come richiedere il riesame Le nuove regole spiegate dall'Inps
Piazza Gradenigo, per la sistemazione previsto un finanziamento di 500 mila euro Piazza Gradenigo, per la sistemazione previsto un finanziamento di 500 mila euro Il consigliere Cirillo: «Sono felice di annunciare che l'iter procedurale ha avuto finalmente inizio»
San Nicola, l'apertura dei festeggiamenti affidata alla banda della Polizia di Stato San Nicola, l'apertura dei festeggiamenti affidata alla banda della Polizia di Stato Al molo San Nicola il tradizionale lancio dei 21 colpi
Sulle spiagge di Trani arrivano le "sedie job" per i diversamente abili Sulle spiagge di Trani arrivano le "sedie job" per i diversamente abili Il progetto su sinergia del Comune, Regione e Oasi2
Buoni servizio per minori, pubblicata manifestazione d'interesse sul sito del Comune Buoni servizio per minori, pubblicata manifestazione d'interesse sul sito del Comune Aperte anche le domande per il centro polivalente, domande entro il 27 agosto
Piano sociale di zona, sottoscritto un nuovo protocollo d'intesa tra Comune e sindacati Piano sociale di zona, sottoscritto un nuovo protocollo d'intesa tra Comune e sindacati L'obiettivo è favorire la realizzazione di servizi secondo i principi della trasparenza
© 2001-2018 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.