bertolino
bertolino
Sanità

Rischio genetico della schizofrenia: il tranese Alessandro Bertolino nel gruppo di studiosi dell'Università di Bari

Lo studio è stato pubblicato su "Nature" da accademici internazionali

C'è anche lo psichiatra tranese dott. Alessandro Bertolino nel gruppo di ricercatori che ha pubblicato sulla rivista "Nature" uno studio che rappresenta una svolta nell'identificazione dei fattori di rischio genetici della schizofrenia: è il risultato dell'impegno di ricercatori internazionali, tra cui il Gruppo di Neuroscienze Psichiatriche dell'Università di Bari Aldo Moro, con i professori Alessandro Bertolino, Giuseppe Blasi, Antonio Rampino e la Dottoressa Silvia Torretta.

Il gruppo di Neuroscienze psichiatriche dell'Università di Bari "Aldo Moro" fa ricerca sulla schizofrenia e sulle altre psicosi da più di venti anni, ha reclutato migliaia di soggetti nei suoi studi, ha ottenuto finanziamenti importanti, ha pubblicato diversi articoli su riviste scientifiche molto prestigiose ed è riconosciuto a livello internazionale per essere tra i più avanzati sulla ricerca in psichiatria. Tanto ancora c'è da fare nella ricerca e nel trattamento delle Psicosi, ma il futuro sembra essere più luminoso.

Fino a non molti anni fa venivano invocate le più disparate e, talvolta, astruse, teorie circa le cause della schizofrenia e dei disturbi psichiatrici maggiori. Oggi sappiamo che il rischio di ammalarsi di schizofrenia è spiegato per circa l'80% da variazioni genetiche. Fino ad ora, però, solo una piccola proporzione di queste variazioni genetiche era conosciuta.

Grazie allo sforzo collettivo dei diversi gruppi di ricerca, è stato raccolto il DNA di circa trecentomila persone, di cui circa settantacinquemila pazienti. I risultati dello studio dimostrano la presenza di almeno 287 regioni del DNA che sono associate ad un incremento del rischio di schizofrenia, tra le quali almeno 120 geni inequivocabilmente identificati. Questi geni sono coinvolti in processi fisiologici importanti quali il funzionamento delle cellule nervose, nonché la riorganizzazione della loro comunicazione, sia in termini strutturali che funzionali. Ulteriori analisi dettagliate hanno anche rivelato che molti di questi geni sono coinvolti nello sviluppo del cervello, un processo fisiologico fondamentale per la schizofrenia e altri disturbi psichiatrici. Lo studio avanza in maniera fondamentale la nostra comprensione dei fattori di rischio e della patofisiologia di questo serio disturbo psichiatrico, oltre a fornire una risorsa incredibile per produrre ulteriori studi meccanicistici che possano aiutarci a comprendere come meglio trattare farmacologicamente le persone che ne soffrono.
  • Sanità
Altri contenuti a tema
Accertato in Puglia il primo caso di vaiolo delle scimmie: è un uomo di 36 anni Accertato in Puglia il primo caso di vaiolo delle scimmie: è un uomo di 36 anni La conferma nella serata di ieri dal policlinico di Bari
Trani, carenza di medici convenzionati del 118 per la Postazione Fissa Trani, carenza di medici convenzionati del 118 per la Postazione Fissa A rischio chiusura per mancato riconoscimento della dotazione organica
1 XIV Congresso nazionale di Radiodiagnostica a Trani dal 25 al 28 maggio XIV Congresso nazionale di Radiodiagnostica a Trani dal 25 al 28 maggio "Progressi in..." il titolo dell'incontro scientifico curato dal dott. Tommaso Scarabino
Onda d'urto onlus, indagine epidemiologica tumori maligni sui giovani sarà estesa anche su Trani e Barletta Onda d'urto onlus, indagine epidemiologica tumori maligni sui giovani sarà estesa anche su Trani e Barletta E' la decisione presa dal consiglio del sodalizio andriese e comunicato dalla Presidente Dott.ssa Angela Somma
Sospensione del serv­izio Usca, Pierluigi Lopalco: «Sce­lta incomprensibile» Sospensione del serv­izio Usca, Pierluigi Lopalco: «Sce­lta incomprensibile» Il consigliere regionale deposita un'interrogazione in Regione per chiedere la proroga del serv­izio
Mattinata  di screening diabetici, uditivi e visivi alla Croce Bianca Mattinata di screening diabetici, uditivi e visivi alla Croce Bianca E stasera alle 10:30 chiude la mostra di Rosa Alda Magliocca con una donazione dell'artista per una raccolta fondi
8 Smantellate da oggi  le Unità Speciali di Continuità Assistenziali: un'occasione persa per un nuovo servizio? Smantellate da oggi le Unità Speciali di Continuità Assistenziali: un'occasione persa per un nuovo servizio? La fine delle Usca Bat annunciata in un post del dottor Giovanni Papagni
Schittulli: «500 decessi al giorno di cancro, si riprenda a fare i controlli» Schittulli: «500 decessi al giorno di cancro, si riprenda a fare i controlli» L'oncologo lancia l'allarme e invita a esami preventivi trascurati durante la pandemia
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.