Elaborato De Amicis
Elaborato De Amicis
Scuola e Lavoro

Scuola De Amicis, due classi quinte vincono il Premio nazionale Federchimica Giovani

Gli studenti salgono sul podio con l'elaborato "Ode alla Plastica"

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Per il terzo anno consecutivo gli alunni del 1° Circolo Didattico "De Amicis" hanno vinto il Premio Nazionale Federchimica Giovani - sezione speciale Plastica. I bambini delle classi 5ªE e 5ªI negli ultimi 3 anni hanno realizzato una splendida tripletta vincendo 2 volte il primo premio e 1 volta il secondo.

Quest'anno hanno conquistando il 1° premio con un elaborato dal titolo "Ode alla Plastica". Il video prodotto contiene una filastrocca composta e recitata dagli alunni durante il periodo della Didattica a Distanza. Il video offre spunti di riflessione sull'importanza del corretto smaltimento della plastica e sulle qualità di questo materiale, proprio in un periodo in cui è aumentato significativamente il suo utilizzo specie in campo ospedaliero.

L'elaborato è stato particolarmente apprezzato dalla giuria per la componente altamente pedagogica e per i legami interdisciplinari che mostra. Ha ottenuto il punteggio più alto nella storia del premio Federchimica.

L'entusiasmo, la partecipazione e il desiderio di portare a termine il lavoro cominciato in classe prima dell'emergenza sanitaria sono stati le spinte indispensabili per il conseguimento di questo successo. L'esperienza formativa ha creato grande coesione tra i bambini delle due classi, che hanno lavorato in cooperative learning e in peer-tutoring, utilizzando piattaforme digitali atte a mettere in pratica quelle competenze che sono previste per ciascun alunno al termine della scuola primaria.

La premiazione avverrà a fine ottobre 2020, a Genova, nell'ambito del "Festival della Scienza", con una cerimonia ufficiale. Il 1° C.D. "De Amicis", grazie all'impegno ed alla competenza dimostrata dagli alunni della 5ªE e 5ªI, guidati dalla professionalità delle docenti Pignatelli e Lauro, beneficerà di un premio di circa 2.500 euro, che sarà impiegato per l'acquisto di sussidi didattici e di attrezzature scolastiche.
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Palestre scolastiche pronte a diventare aule a settembre? Palestre scolastiche pronte a diventare aule a settembre? Fipav, Fip e Figh sono contrari a questa "trasformazione"
Scuola, il nuovo anno inizierà il 24 settembre: "Ma servono certezze" Scuola, il nuovo anno inizierà il 24 settembre: "Ma servono certezze" Ok da sindacato e assessorato
Scuola, c'è l'accordo sulle linee guida: si riapre il 14 settembre Scuola, c'è l'accordo sulle linee guida: si riapre il 14 settembre Distanziamento di un metro e didattica a distanza solo alle superiori
Insegnanti in ritardo sulla tecnologia? Epilogo (semiserio) della didattica a distanza Insegnanti in ritardo sulla tecnologia? Epilogo (semiserio) della didattica a distanza L'istruzione ai tempi del Covid-19
Maturità, il presidente della Bat Lodispoto: «In bocca al lupo alla classe dirigente di domani» Maturità, il presidente della Bat Lodispoto: «In bocca al lupo alla classe dirigente di domani» «Ci impegneremo a garantire una riapertura in sicurezza per le scuole del nostro territorio»
Rientro a scuola a settembre: spunta l'ipotesi dei plexiglass tra i banchi Rientro a scuola a settembre: spunta l'ipotesi dei plexiglass tra i banchi Gli studenti potrebbero indossare visiere, al posto delle mascherine
Rientro a settembre a scuola? Il futuro è molto nebuloso Rientro a settembre a scuola? Il futuro è molto nebuloso Il ministro Azzollina ha annunciato che si rientrerà ma ci sono ancora molte incognite sul tavolo
Scuole aperte per l'ultimo giorno dell'anno accademico, il M5S risponde a Fabrizio Ferrante Scuole aperte per l'ultimo giorno dell'anno accademico, il M5S risponde a Fabrizio Ferrante Di Lernia e Branà: «Una pura necessità di propaganda in vista delle prossime elezioni?»
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.