Contatori energia
Contatori energia
Politica

Selezione letturista in Amet, Solo con Trani: «Requisiti sproporzionati rispetto alla mansione»

Sotero e Loconte chiedono l'annullamento in autotutela e il ricorso a commissioni esterne

Requisti richiesti sproporzionati rispetto al ruolo da ricoprire. E' quanto in sostanza affermano Antonio Loconte e Fabrizio Sotero del Movimento Solo con Trani che hanno protocollato una richiesta di annullamento in autotutela della selezione di un letturista data entry in Amet.

Ecco le motivazioni secondo quanto si legge nel documento: «Il requisito richiesto del titolo di studio di scuola media superiore sarebbe sproporzionato rispetto alla mansione di letturista – addetto alla sola lettura dei contatori e alla lettura dei dati – ed appare preclusivo per i numerosi cittadini disoccupati, privi di titoli di studio o in possesso di un titolo di studio inferiore». Ed inoltre: «Il requisito richiesto delle adeguate conoscenze di software operativi excel, sql, word appare del tutto inusuale poiché le letture trascritte saranno inserite in un software (costato circa 800.000, 00 euro) che non ha nulla a che vedere con gli applicati Microsoft excel e word. Senza parlare poi del del requisito "sql": bisogna essere un programmatore informatico per acquisire dei numeri da trascrivere? Di certo no! Da ultimo si chiede che il Rup nominato venga dichiarato incompatibile con tale ruolo in considerazione della condanna in primo grado per i reati di turbativa d'asta e abuso di ufficio che lo hanno visto coinvolto in passato».

Sotero e Loconte chiedono, infine, anche «il ricorso a commissioni esterne che possano svolgere le valutazioni in un contesto di massima trasparenza».
  • Amet
Altri contenuti a tema
1 Amet sotto accusa, Daniele di Lernia replica al sindaco Bottaro Amet sotto accusa, Daniele di Lernia replica al sindaco Bottaro Il segretario sindacale aziendale interviene sull'argomento sosta a pagamento
Fotocamere in arrivo, sarà vero? Intanto è quattro in pagella Fotocamere in arrivo, sarà vero? Intanto è quattro in pagella Tra vigili assenti e motopesca Poseidon, i voti della settimana di Giovanni Ronco
Centrodestra tranese unito contro l'esternalizzazione del servizio di sosta a pagamento Centrodestra tranese unito contro l'esternalizzazione del servizio di sosta a pagamento «L’ennesimo attacco alla città e ai suoi cittadini da parte del sindaco»
Amet società di «sfadigati», di Lernia: «Il sindaco ha dichiarato il falso» Amet società di «sfadigati», di Lernia: «Il sindaco ha dichiarato il falso» Il segretario sindacale aziendale Fit Cisl pronto allo stato di agitazione
All'Amet lo straordinario diventa ordinario, Filcams Cgil Bat: «Inammissibile condizione lavorativa» All'Amet lo straordinario diventa ordinario, Filcams Cgil Bat: «Inammissibile condizione lavorativa» «Gli addetti alla Darsena sono sei impiegati h24. Necessarie nuove assunzioni»
Amiu e Amet come «poltronifici», Daniele Di Lernia (Fit-Cisl) replica alle dure affermazioni di Bottaro Amiu e Amet come «poltronifici», Daniele Di Lernia (Fit-Cisl) replica alle dure affermazioni di Bottaro E sui parcheggi: «Inappropriato il paragone con Andria, a Trani gli abusivi sottraggono incassi all'Azienda»
Disagi sulla strada: autobus in panne in viale De Gemmis Disagi sulla strada: autobus in panne in viale De Gemmis Il mezzo bloccato poco prima del semaforo per un guasto al motore
1 Amet, il bilancio 2017 si chiude con un utile di esercizio pari a circa 339 mila euro Amet, il bilancio 2017 si chiude con un utile di esercizio pari a circa 339 mila euro L'utile maturato sarà destinato per le perdite conseguite nel 2016
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.