Carcere di Trani
Carcere di Trani
Politica

Sicurezza in Puglia, il M5S chiede «Nuove tecnologie e stanziamenti per rafforzare le carceri»

La proposta della senatrice coratina pentastellata, capogruppo in commissione Giustizia

"La sicurezza rispetto ai fenomeni di criminalità e terrorismo internazionali è una competenza condivisa fra l'Unione Europea e gli Stati Membri. Di recente è stata approvata la direttiva europea sul riciclaggio d'iniziativa di un europarlamentare M5S che mira proprio a facilitare la cooperazione penale in Europa e a contrastare le attività transnazionali delle mafie.

A livello nazionale il Governo e la maggioranza parlamentare di cui faccio parte stanno dedicando risorse e impegno alla giustizia e alla sicurezza. Voglio sottolineare che la Polizia penitenziaria quotidianamente è impegnata a fronteggiare e monitorare il fenomeno del radicalismo islamico. Oltre il 50% delle persone espulse sono state allontanate grazie alle segnalazioni della Polizia penitenziaria. Per questi motivi nelle amministrazioni carcerarie si sta puntando a introdurre nuove tecnologie per elevare gli standard di sicurezza, il decreto sicurezza ha previsto uno stanziamento di 180 milioni di euro in 5 anni per incrementare gli standard di sicurezza e funzionalità delle strutture carcerarie. Nella legge di Bilancio 2019 sarà poi previsto un piano straordinario quinquennale di assunzioni".

Lo ha detto la senatrice del M5S Bruna Piarulli, capogruppo in commissione Giustizia, a San Vito al Tagliamento, in provincia di Pordenone, nel corso del convegno "Prevention, repression and rehabilitation: a judicial perspective".
  • Carcere di Trani
Altri contenuti a tema
Carcere di Trani, il senatore Damiani denuncia il sovraffollamento e l'emergenza igienico-sanitaria Carcere di Trani, il senatore Damiani denuncia il sovraffollamento e l'emergenza igienico-sanitaria Depositata un'interrogazione al ministro Bonafede per sollecitare l'utilizzo del nuovo padiglione
Water vicino a letto e tavolo: nel carcere di Trani detenuti in condizioni difficili Water vicino a letto e tavolo: nel carcere di Trani detenuti in condizioni difficili La denuncia arriva dai sindacati di Polizia Penitenziaria
Docce non funzionanti e cattivi odori, detenuti del carcere di Trani in protesta Docce non funzionanti e cattivi odori, detenuti del carcere di Trani in protesta La denuncia del Cosp: «Il personale costretto a coprire più postazioni di servizio»
Carcere di Trani, mezzo chilo di stupefacenti nascosti vicino la recinzione Carcere di Trani, mezzo chilo di stupefacenti nascosti vicino la recinzione Scoperto dalla Penitenziaria il tentativo di introdurre cocaina e hascisc, oltre ad un telefono cellulare
Carcere di Trani, l’associazione Paideia rilancia il progetto "Magikambusa" Carcere di Trani, l’associazione Paideia rilancia il progetto "Magikambusa" Di nuovo attivo lo spazio ludico ricreativo per i figli dei detenuti
Tenta di togliersi la vita nel carcere di Trani, detenuto salvato dagli agenti della Polizia penitenziaria Tenta di togliersi la vita nel carcere di Trani, detenuto salvato dagli agenti della Polizia penitenziaria La denuncia di Mastrulli (Cosp): «L'organico ormai ridotto all'osso»
Ancora violenza nel carcere di Trani: poliziotto insultato e colpito con schiaffi e pugni Ancora violenza nel carcere di Trani: poliziotto insultato e colpito con schiaffi e pugni Il Sappe denuncia: «Chiediamo che al personale vengano dati in dotazione spray urticanti e taser»
"Mad(r)e in carcere", per la festa della mamma realizzata 30mila presine "Mad(r)e in carcere", per la festa della mamma realizzata 30mila presine Un progetto di responsabilità sociale sostenuto dal Gruppo Megamark con un contributo di oltre 30mila euro
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.