De Candia, Bottaro, Di Lernia
De Candia, Bottaro, Di Lernia
Eventi e cultura

Sonic Scene a Trani, oggi la presentazione del Music Film Fest

La terza edizione si svolgerà dall'1 al 3 novembre

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Il Festival cinematografico internazionale a tema musicale "Sonic Scene Music Film Fest" sarà presentato a Trani lunedì 21 ottobre in vista della terza edizione, in calendario nei giorni 1, 2, 3 Novembre.

Presentazione ufficiale in programma al Palazzo delle Arti Beltrani (ore 10:30 - via Beltrani 51), a cura del Sindaco Amedeo Bottaro, dell'assessore Felice Di Lernia, e dal direttore artistico e fondatore, Lucio de Candia. Modererà la giornalista Annamaria Natalicchio.

Per valorizzare il cinema e la musica, come strumenti di conoscenza, per lo scambio di esperienze culturali tra diverse aree geografiche, il festival presenta opere documentarie e di finzione di particolare valore artistico e sociale, sulle differenti scene musicali contemporanee, o del recente passato, attraverso un approccio tematico o narrativo.

Un evento extra è previsto sabato 2 Novembre (ore 22:30) con una performance sperimentale "Zaleska" della contrabbassista Caterina Palazzi, leader della band Sudoku Killer: ogni composizione musicale è ispirata ad un attore, che ha impersonificato Dracula sul Grande Schermo.

Il festival è organizzato dall'Assessorato alle Culture del Comune di Trani e dall'Associazione delle Arti. Il concorso si divide nelle sezioni: Lungometraggi e Medio - Corti. Su Facebook sono stati anticipati i titoli in visione, così presentati da Apulia Cinema:

I documentari (lungometraggi): Anatoly Krupnov: He Was (Russia 2019 - 72'); Eletronica-Mentes (Brasile 2019 - 75'); Monsterman (Finlandia 2015 - 85'); Oto No Hako (Francia 2018 - 75'); Peret: Yo Soy la Rumba (Spagna 2018 - 92'); Piazzolla, Los Años del Tiburón (Argentina 2018 - 90').

Per la Sezione Medio-Corti: Congo Cabaret - Commedia (Usa 2017 - 14'); Dreaming Folk - Documentario (Italia 2018 - 20'); Fame - Drammatico (Italia 2019 - 11'); Hidden Drummers Of Iran - Documentario (Irlanda 2019 - 42'); Instruments In The Architecture/ Building The Pianodrome - Documentario (Uk 2019 - 14'); Make It Soul - Animazione (Francia 2018 - 15'); No Rhapsody - Commedia (Francia 2018 - 13'); On a Journey with Da Bang - Documentario (Germania 2019 - 11'); Procession - Surreale (Irlanda 2018 - 8'); Sarajevo: State in Time - Documentario (Francia 2019 - 48'); The Eight Million Audience - Documentario (Italia 2018 - 11'); The Volcano Concert - Documentario (Polonia 2017 - 21').
  • Cultura
Altri contenuti a tema
Trani capitale della cultura italiana 2022? Ad ottobre la short list delle 10 città finaliste Trani capitale della cultura italiana 2022? Ad ottobre la short list delle 10 città finaliste La procedura di valutazione si concluderà entro il 12 novembre 2020
5 Sempre più "speciali", le sorelle non vedenti raggiungono il traguardo della laurea Sempre più "speciali", le sorelle non vedenti raggiungono il traguardo della laurea Maria Pia e Federica Paradiso sfidano sé stesse e realizzano il loro sogno
Arte e caffè: esposizione di 40 dipinti in corso Alcide De Gasperi Arte e caffè: esposizione di 40 dipinti in corso Alcide De Gasperi Surrealismo, astrattismo ed impressionismo nella quotidianità
Alla ricerca del blasone di Trani, incontro a tema sabato 27 giugno Alla ricerca del blasone di Trani, incontro a tema sabato 27 giugno Appuntamento nell'androne di Palazzo Mongelli
Trani fra le protagoniste delle giornate europee dell’Archeologia Trani fra le protagoniste delle giornate europee dell’Archeologia L’Archeoclub locale parteciperà con un video-documentario
Paura di crescere e incapacità di amare: la sindrome di Peter Pan Paura di crescere e incapacità di amare: la sindrome di Peter Pan Un nuovo appuntamento della rubrica Cinema e Scienza
Rino Mennea e le cartoline tranesi: un tesoro di saluti e memoria Rino Mennea e le cartoline tranesi: un tesoro di saluti e memoria La nuova opera è uno scrigno prezioso di richiami storici e artistici
Trani capitale italiana della cultura, la corsa slitta al 2022 Trani capitale italiana della cultura, la corsa slitta al 2022 Il dossier di candidatura dovrà essere presentato entro il prossimo 31 luglio 2020
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.