Raffaele Ciriello
Raffaele Ciriello
Scuola e Lavoro

Studenti del liceo De Sanctis raccontano il fotoreporter Raffaele Ciriello a vent’anni dalla sua uccisione

Gli alunni hanno elaborato in maniera originale la storia del medico-giornalista crivellato da una raffica di pallottole il 13 marzo 2002

In occasione del ventesimo anniversario dell'uccisione del fotoreporter Raffaele Ciriello, un gruppo di studentesse e studenti della classe V A del Liceo Linguistico "F. De Sanctis" di Trani hanno elaborato in maniera originale la storia del medico-giornalista crivellato da una raffica di pallottole il 13 marzo 2002 mentre documentava un rastrellamento eseguito dall'esercito di Tel Aviv a Ramallah.

Hanno approfondito la figura di Ciriello partendo dalla documentazione raccolta nell'archivio online "Cercavano la verità" di Ossigeno per l'informazione, Osservatorio nazionale sui giornalisti minacciati e le notizie oscurate con violenza. Studentesse e studenti hanno consultato i dati sulle minacce ai cronisti e riflettuto sui rischi che corrono gli inviati in zone di crisi come Raffaele Ciriello; riprese in particolare le parole della moglie del fotoreporter, Paola Navilli, intervistata per Ossigeno dalla giornalista Marilù Mastrogiovanni, e il racconto dell'inviato del Tg1 Amedeo Ricucci che si trovava in Cisgiordania con Ciriello nel 2002.

La classe ha realizzato la presentazione multimediale nell'ambito del progetto "Semi di legalità", promosso dal settore Giovani dell'Azione Cattolica della diocesi di Trani-Barletta-Bisceglie in collaborazione con Ossigeno per l'informazione.

Il lavoro da oggi arricchisce l'archivio online "Ossigeno-Cercavano la verità". È stato realizzato da Capocelli Matilda, Di Liddo Giorgia, Di Terlizzi Raffaella, Lambo Emanuele, Ricchiuto Gaia, con la supervisione del professor Michele Casiero ed è consultabile su questa pagina.
  • Liceo De Sanctis
Altri contenuti a tema
Liceo De Sanctis, trasporti garantiti: corse aggiuntive finanziate dalla Regione Liceo De Sanctis, trasporti garantiti: corse aggiuntive finanziate dalla Regione Le rassicurazioni della consigliera provinciale Federica Cuna
Liceo De Sanctis, Lodispoto: «Nessuna competenza della Provincia sul trasporto pubblico urbano» Liceo De Sanctis, Lodispoto: «Nessuna competenza della Provincia sul trasporto pubblico urbano» Il presidente della Bat risponde alle esternazioni del consigliere Laurora
Caos trasporti De Sanctis, Laurora: «Grosso errore di programmazione» Caos trasporti De Sanctis, Laurora: «Grosso errore di programmazione» Il consigliere provinciale interviene dopo le polemiche delle scorse ore
6 Caos trasporti De Sanctis, la preside: «Inerzia e disinteresse da parte degli enti preposti» Caos trasporti De Sanctis, la preside: «Inerzia e disinteresse da parte degli enti preposti» A tre giorni dall'inizio delle lezioni non è stato garantito il servizio agli studenti dislocati alla ex Lum
Circolari già...in ritardo per la scuola: a che bus abbonarsi? Circolari già...in ritardo per la scuola: a che bus abbonarsi? I dubbi su come raggiungere la sede distaccata del "de Sanctis" alla ex Lum
"Siate custodi della bellezza": il messaggio agli alunni del liceo "Vecchi" nel corso dell'assemblea d'istituto "Siate custodi della bellezza": il messaggio agli alunni del liceo "Vecchi" nel corso dell'assemblea d'istituto Organizzato dagli stessi studenti, l'incontro è risultato interessante oltre le aspettative
24 I genitori dei ragazzi alla ex Lum: «Urgente ripensare l'accesso alla scuola, troppi pericoli e difficoltà» I genitori dei ragazzi alla ex Lum: «Urgente ripensare l'accesso alla scuola, troppi pericoli e difficoltà» Denunciate da una lettera e varie testimonianze le criticità nella logistica e nei trasporti
1 Il dirigente del liceo classico: «Il problema dei turni scolastici è in via di risoluzione» Il dirigente del liceo classico: «Il problema dei turni scolastici è in via di risoluzione» Dalla voce della prof.ssa Ruggiero gli aggiornamenti sulla situazione
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.