giorginoscuola
giorginoscuola
Scuola e Lavoro

Suona la prima campanella al Liceo "Vecchi": in cattedra Francesco Giorgino

Lunedì 20 settembre la "lectio" del giornalista e docente universitario

Lunedì 20 settembre alle ore 11.30, presso la sede del Liceo Scientifico "V.Vecchi" di Trani, si inaugura l'anno scolastico della "ripartenza" con un relatore d'eccezione sul tema "La notiziabilità nell'ecosistema comunicativo digitale".

Terrà, infatti, una lectio, agli studenti delle quinte classi, sull'argomento attualissimo e coinvolgente della comunicazione, Francesco Giorgino, giornalista e docente universitario: volto amato del Tg1, ne conduce l'edizione delle 20 nonchè le trasmissioni di approfondimento della testata.

E' professore di Content Marketing e Brand Storytelling al Corso di laurea magistrale in Marketing della LUISS ed insegna anche Newsmaking al Dipartimento di Scienze politiche dell'Ateneo.

E' il direttore del Master in Comunicazione e Marketing politico ed istituzionale della LUISS School of Government.

Autore di decine di saggi sui temi della comunicazione, del giornalismo, della politica e del marketing, è componente della Società italiana di Sociologia. Il liceo Vecchi, che ha già ospitato in occasione della tradizionale inaugurazione dell'anno scolastico, prestigiosi relatori, come il prof. Luigi Ambrosio, Direttore della Scuola Normale Superiore di Pisa, intende favorire l'incontro e l'interazione degli studenti con personalità eccellenti, e, in questo caso, col giornalista Rai Francesco Giorgino, affinchè i giovani traggano stimolo e ispirazione, anche a fini orientativi, per il loro futuro universitario e professionale.

Nel corso della sua lectio saranno affrontati dall'illustre relatore temi di altissimo profilo, quali: ecosistema comunicativo; informazione senza giornalismo e giornalismo senza informazione; le fake news; valori, fattori, criteri di notiziabilità : come vengono scelte le notizie.

L'incontro si svolgerà, presso la sede del Liceo Scientifico V. Vecchi, nel pieno rispetto delle regole di sicurezza per il contenimento della diffusione di Covid-19, soprattutto, per le misure di distanziamento da garantire sia in spazi statici sia in spazi dinamici.
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Ufficio scolastico regionale nella Bat, Ciliento: «Finalmente un punto di riferimento per i nostri istituti» Ufficio scolastico regionale nella Bat, Ciliento: «Finalmente un punto di riferimento per i nostri istituti» Il commento della consigliera regionale Debora Ciliento
Scuola Baldassarre, tra sperimentazione e lezioni agli adulti Scuola Baldassarre, tra sperimentazione e lezioni agli adulti Protagonista la classe 3A con i risultati della sperimentazione didattica Jmc
Doppi turni nelle scuole, Piarulli (M5s): «Problema da risolvere con urgenza, i ragazzi ne stanno risentendo psicologicamente» Doppi turni nelle scuole, Piarulli (M5s): «Problema da risolvere con urgenza, i ragazzi ne stanno risentendo psicologicamente» L'intervento della senatrice pentastellata
Inaugurata la nuova mensa scolastica dell'istituto Papa Giovanni XXIII in via Stendardi Inaugurata la nuova mensa scolastica dell'istituto Papa Giovanni XXIII in via Stendardi Sale ampie e luminose nel pieno rispetto delle normative anticovid
Refezione scolastica, si parte l'11 ottobre Refezione scolastica, si parte l'11 ottobre Questa mattina riunione in Comune per definirne le modalità
Ciao ciao DAD – finalmente si torna a scuola! Ciao ciao DAD – finalmente si torna a scuola! La strada verso la normalità è lunga, ma i ragazzi sono felici di tornare in classe
Due classi dell'Istituto Aldo Moro di Trani in quarantena: positivi due studenti Due classi dell'Istituto Aldo Moro di Trani in quarantena: positivi due studenti Dovranno rimanere in isolamento dai 7 ai 10 giorni come stabilito dal Ministero
«Questo sarà un anno speciale, l’anno della ripartenza, del ritorno alla normalità» «Questo sarà un anno speciale, l’anno della ripartenza, del ritorno alla normalità» La lettera del professor Vito Amatulli, dirigente scolastico dell'istituto Cosmai
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.