Topo
Topo
Vita di città

Topi, blatte e sporcizia ma la Tari a Trani è sempre alta

De Simola (Italia in Comune): "Amministrazione comunale e Amiu concordino una seria pianificazione aziendale"

"Siamo uno dei comuni con l'aliquota Tari più alta, eppure in città si moltiplicano i casi di avvistamenti di ratti, dal centro città alla periferia. Ciò conferma la poca efficacia della presunta opera di igienizzazione fortemente voluta dall'amministrazione. Anzi, direi che conferma la valenza propagandistica dell'iniziativa tesa più a far credere che si sta facendo qualcosa per la città piuttosto che fare realmente qualcosa per Trani.

Così i cittadini tranesi si trovano beffati tre volte: pagano la Tari alta, pagano i servizi di pulizia e si trovano comunque a passeggiare tra topi, blatte e sporcizia. Addirittura, sono a conoscenza di alcuni cittadini che, esausti dal cattivo odore, specie durante la stagione estiva, si sono visti costretti, essi stessi a pulire con acqua e candeggina i bidoni della nettezza urbana e la zona intorno in cui sono posizionati.

È giunto il momento che l'amministrazione comunale e i vertici Amiu concordino una seria pianificazione aziendale al fine di sopperire alle reali esigenze dei cittadini che vedano una città più pulita che parte dalla, più volte rimandata, raccolta differenziata porta a porta, che veda una pulizia ed igienizzazione stradale quotidiana, così come si faceva fino a qualche anno fa, che veda gli operatori Amiu girare alle prime luci dell'alba con scope e palette a pulire i nostri marciapiedi così come si faceva fino a qualche anno fa, operatori che eliminano sterpaglie ed erbacce dai cigli delle strade. Sono cose semplici, che non hanno bisogno di interventi finanziari straordinari perché dovrebbero essere pane quotidiano per un'azienda che cura l'igiene e l'ambiente della propria città.

A Trani si è sempre fatto negli anni passati, in altre città è attualità. Oggi, a Trani, sembrerebbe normale incontrare topi e blatte per strada"

Vincenzo de Simola
Italia in Comune
  • Amiu Trani
Altri contenuti a tema
Discarica e raccolta differenziata, a Trani l'assessore regionale all’Ambiente Stea Discarica e raccolta differenziata, a Trani l'assessore regionale all’Ambiente Stea Elogiato l’impegno di Amiu:  «Un percorso da rilanciare con forza nella direzione della sostenibilità ambientale»
Ritiro gratuito di cartoni: sottoscritto accordo tra sindaco, Amiu e Cta Trani Ritiro gratuito di cartoni: sottoscritto accordo tra sindaco, Amiu e Cta Trani De Marinis: «Contribuisce a far aumentare la percentuale di raccolta differenziata in città»
«Amiu Trani non subentrerà a Sia», il sindaco Bottaro rompe il silenzio «Amiu Trani non subentrerà a Sia», il sindaco Bottaro rompe il silenzio Scongiurata l'ipotesi di subentro nella gestione del servizio di igiene urbana in sei Comuni della provincia di Foggia
Concorso Amiu, pubblicati gli esiti delle prove preselettive Concorso Amiu, pubblicati gli esiti delle prove preselettive Gli elaborati potranno essere consultati da ciascun candidato accedendo con le proprie credenziali
Amiu, sono online gli esiti delle prove preselettive Amiu, sono online gli esiti delle prove preselettive Pubblicati i punteggi di tutti i candidati
1 Operazione Amiu-Sia, Santorsola difende l'operato di Amministratore unico e Amministrazione comunale Operazione Amiu-Sia, Santorsola difende l'operato di Amministratore unico e Amministrazione comunale Ma precisa: «Comprensibile la protesta di alcuni consiglieri per aver ricevuto la notizia delle trattative attraverso social media»
Amiu subentra ad una società in fallimento? Lima (FdI-An): «La questione merita la massima attenzione» Amiu subentra ad una società in fallimento? Lima (FdI-An): «La questione merita la massima attenzione» Dovrebbe assorbire circa 200 unità lavorative di SIA Srl. Il consigliere chiede un Consiglio straordinario
Scissione di comparti in Amiu, le precisazioni della lista civica guidata da Tommaso Laurora Scissione di comparti in Amiu, le precisazioni della lista civica guidata da Tommaso Laurora «E' in contrasto con l'atto di indirizzo del Consiglio Comunale per mancanza dei presupposti»
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.