Sonic Music Film Fest
Sonic Music Film Fest
Eventi e cultura

Tutto pronto per la prima edizione del "Sonic Music Film Fest"

Diciotto i film in concorso valutati da due giurie di professionisti

105 opere iscritte, 18 film in concorso, di cui 6 lungometraggi e 12 medio corti con 13 nazioni rappresentate (2 film italiani), 2 anteprime europee, 14 anteprime italiane e 1 anteprima regionale. Questi i numeri della prima edizione del "Sonic Music Film Fest" che si svolgerà a Trani dal 15 al 17 dicembre. Il festival si propone di promuovere opere documentarie e di finzione a tematica musicale di particolare valore artistico e sociale; film che riescano a stimolare la riflessione sulle differenti scene musicali/culturali contemporanee o del recente passato attraverso un approccio tematico o narrativo. L'obiettivo è quello di valorizzare il cinema e la musica come strumenti di conoscenza volti a sostenere lo scambio di esperienze culturali tra diversi contesti geografici su scala internazionale.

Questa mattina la presentazione in biblioteca alla presenza del sindaco Amedeo Bottaro e dell'assessore Felice Di Lernia insieme gli organizzatori, Lucio De Candia e Beppe Massara.

«Il festival nasce dalla passione per il cinema da parte del sottoscritto in quanto regista e documentarista e da Beppe Massara, presidente dell'associazione Ta.Rock, fonico e appassionato di musica nonché produttore di musica elettronica – ha spiegato Lucio De Candia, direttore artistico della manifestazione. Abbiamo deciso di creare un evento che non c'era in circolazione ossia quello di parlare di scene musicali attraverso i film. Esistono diverse altre manifestazioni in Italia a livello musicale ma un festival che si occupa di scene musicali facendo un raffronto tra i diversi paesi a livello internazionale non esiste ancora. Abbiamo ritenuto molto interessante e attuale, considerando anche la vocazione multiculturale di Trani, realizzare questo festival che parla di scene musicali ma anche di diversi contesti sociali, culturali e geografici. Il festival si rivolge a tutti, in particolare gli appassionati di musica»

«Sono orgoglioso - ha invece aggiunto l'assessore Di Lernia - di aver contribuito ad organizzare questa iniziativa che conferma lo spirito interculturale di questa città ma anche una vocazione levantina, nel senso più bello del termine. Credo che la cifra di questa manifestazione è quella dell'innovazione. Devo dare atto a Massara e De Candia che hanno interpretato in maniera ottimale il concetto di cooperazione con l'Amministrazione comunale. In genere si pensa che l'Amministrazione debba fare da bancomat per idee altrui e invece su questo aspetto abbiamo avuto modo di lavorare insieme nel rispetto delle reciproche competenze. Lavoriamo insieme su questo progetto da un anno. L'idea nasce da un blackground professionale di grande rispetto. Immediatamente abbiamo sposato l'iniziativa mettendo a disposizione la biblioteca e delle risorse sia materiali che immateriali. Abbiamo inoltre contribuito con idee e dettagli nella definizione dell'iniziativa».

Questi i titoli dei film in gara:
Lungometraggi
  • Beatbox, Boom Bup around the World Pascal Tessaud, documentario - 55' / Francia (2015)
  • Casamance: The sound track of a journey Paloma Zapata, documentario - 92' / Spagna (2016)
  • Lo Sound Desert Jörg Steineck, documentario - 96' / Germania (2016)
  • Sicily Jass Michele Cinque, documentario - 73' / Italia (2015)
  • Sotaque Elétrico Caio Jobim, Pablo Francischelli, documentario - 91' / Brasile (2017)
  • The New Gypsy Kings Liviu Tipurita, documentario – 59' / Gran Bretagna (2016).

Medio/corti
  • Boardwalk Mùsico Marc Serpa Francoeur, documentario - 4' / Canada (2015)
  • Florian Dario Bukovski, documentario - 30' / Croazia (2016)
  • Inagibile Giulia Natalia Comito, Tommaso Cassinis, documentario - 28' / Italia (2016)
  • La Guitarra Flamenca Gerardo Yllera Olivares, documentario - 30' / Spagna (2017)
  • Lass Uns Von Liebe Sprechen Christian Heinbockel, drammatico - 19' / Germania (2016)
  • Lute Electric Vasileios Dimitriadis, documentario - 45' / Grecia (2016)
  • More than a Barbershop Xandru Fernandez Ramirez, Fernando Otero Parandones, documentario - 19' / Irlanda (2016)
  • Piano Forte Anabela Roque, documentario - 10' / Brasile (2017)
  • Soma & Lil Nicolas Iordanou, Sylvia Nicolaides, documentario/sperimentale - 11' / Cipro (2017)
  • Teitur – Live at the Harbour Pelle Folmer, concerto/documentario - 28' / Danimarca (2016)
  • The Weird Garden Gus Ayling, documentario/student film - 10' / Gran Bretagna (2016)
  • Turtles Kim Min, drammatico - 30' / Corea del Sud (2016).

I film in concorso, selezionati dalla direzione artistica, saranno sottoposti alla valutazione di professionisti ed esperti del settore cinematografico e/o musicale: la giuria della sezione "lungometraggi" sarà composta da Giordano Sangiorgi (ideatore ed organizzatore del MEI), Marcello Cormio (direttore d'orchestra), Olga Stefanova (documentarista) e Michele Casella (giornalista); la giuria della sezione "medio/corti" sarà composta da Niki Dell'Anno (direttore della fotografia/filmaker), Andrea Simonetti (attore/regista), Marta Polidoro (sceneggiatrice/regista) e Paola Di Gravina (docente di cinema). Il miglior film di ogni sezione sarà premiato durante la serata di chiusura del festival. Il programma completo della manifestazione è disponibile al seguente link.

Tickets:
​Proiezioni pomeridiane medio-corti GRATIS
1 Lungometraggio € 2
​2 Lungometraggi € 3
Live Soundtrack GRATIS
Conferenza di presentazioneConferenza di presentazioneConferenza di presentazione
  • Cinema
Altri contenuti a tema
Tutto pronto per il Festival Sonic Scene: lunedì la presentazione Tutto pronto per il Festival Sonic Scene: lunedì la presentazione La manifestazione si propone di promuovere il cinema e la musica di diversi contesti geografici
Festival internazionale del cinema musicale, ecco l'elenco dei film selezionati Festival internazionale del cinema musicale, ecco l'elenco dei film selezionati L'evento in scena a Trani dal 23 al 25 novembre
L'industria cinematografica di Bollywood strizza l'occhio a Trani L'industria cinematografica di Bollywood strizza l'occhio a Trani Domenica e lunedì una delegazione effettuerà sopralluoghi in città
Ultimo weekend D'autore D'Estate AFC a Spinazzola Ultimo weekend D'autore D'Estate AFC a Spinazzola Tanti gli ospiti: il grande Marco Spoletini per Dogman, Luigi Pane, regista de "L'Avenir"
Luca Bellino e Silvia Luzi presentano "Il Cratere" a Spinazzola Luca Bellino e Silvia Luzi presentano "Il Cratere" a Spinazzola “Il Cratere”, considerato tra le opere più belle passate alla Mostra del Cinema di Venezia 74
Donatella Altieri, produttrice tra le più attive del sud Italia ha preso a cuore il nostro territorio Donatella Altieri, produttrice tra le più attive del sud Italia ha preso a cuore il nostro territorio Appuntamento con lei al cinema di Spinazzola
Chiara Balestrazzi e la sceneggiatura al Cine –Teatro Buccomino di Spinazzola Chiara Balestrazzi e la sceneggiatura al Cine –Teatro Buccomino di Spinazzola La sceneggiatrice si racconta
A Spinazzola si promuove il cinema d'autore con le associazioni dell'alta Murgia A Spinazzola si promuove il cinema d'autore con le associazioni dell'alta Murgia Incontro promosso dall'assessore De Marinis e dalla vice sindaca Silvestri
© 2001-2018 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.