autismoferrante
autismoferrante
Attualità

Una rete a misura di autismo: Trani Autism Friendly

In rete le attività commerciali aderenti

"Abbiamo in mente elaborare la seconda edizione e di mettere in campo tante altre progettualità", spiega Fabrizio Ferrante, annunciando che sul sito istituzionale della Città di Trani è stata creata una sezione collegata a #TraniAutismFriendly
"Per sentirsi parte di una città basta poco. A Trani è nata una rete a misura di Autismo e i commercianti hanno aperto le porte delle loro attività al mondo dell'Autismo. Andare in un bar, in un ristorante, in un supermercato o al cinema non avrà più barriere. Rendiamo Trani più accogliente".

Qui l'elenco delle attività che hanno aderito al progetto ed entra anche tu a far parte di questa grande comunità: https://www.traniautismfriendly.it/.

"Voglio ringraziare tutti i soggetti e le attività commerciali che hanno partecipato e che ora saranno in grado di offrire dei servizi per i ragazzi e le ragazze affette da autismo. Si realizza un progetto, si apre una nuova fase, più ambiziosa, che guarda lontano, verso una città in cui l'inclusione diviene istituzione. L'idea nasce dalla volontà di fornire una risposta concreta alle tante esigenze delle famiglie speciali, supportando la condizione della specialità in modo adeguato con servizi mirati a soddisfare particolari necessità".

"Trani Autism Friendly - spiega Ferrante -è una rete di servizi, di solito accessibili con difficoltà, che abbiamo voluto rendere fruibili da parte di tutti. Andare in un bar, in un ristorante, in un supermercato o al cinema non avrà più barriere. Il grande cuore di un'intera comunità avrà modo di battere per questi ragazzi che non chiedono altro se non avere una vita con le stesse opportunità dei loro coetanei. Le istituzioni locali hanno preso coscienza di queste necessità speciali e hanno collaborato per rendere la città accogliente. La Asl Bt e il Comune di Trani, con un concorso virtuoso di amore per il prossimo, hanno istituito un modello che funzionerà e cambierà la vita di tante famiglie e renderà più civile un'intera comunità".
  • Fabrizio Ferrante
Altri contenuti a tema
Fondazione Megamark apre le porte a ragazzi autistici per l'inserimento lavorativo sperimentale Fondazione Megamark apre le porte a ragazzi autistici per l'inserimento lavorativo sperimentale A breve uno specifico protocollo che disciplinerà le modalità
Viabilità urbana, riprendono i lavori in piazza Kolbe e via Stella Viabilità urbana, riprendono i lavori in piazza Kolbe e via Stella Prevista un'area 30 per l'agevolazione del traffico
1 Ferrante: "Della disabilità dovremmo parlare ogni giorno" Ferrante: "Della disabilità dovremmo parlare ogni giorno" Il messaggio del vicesindaco nella Giornata  Internazionale delle Persone con Disabilità
Sensibilità e civiltà durante la fase 1: l'associazione Con.Te.Sto ringrazia l'Amministrazione Sensibilità e civiltà durante la fase 1: l'associazione Con.Te.Sto ringrazia l'Amministrazione Consegnate le targhe al sindaco Bottaro e al presidente del Consiglio Ferrante
Trani Autism Friendly, buona la prima: mai più come in passato Trani Autism Friendly, buona la prima: mai più come in passato Mazza e panella di Giovanni Ronco
Trani Autism Friendly, mercoledì l'evento conclusivo e la consegna degli attestati Trani Autism Friendly, mercoledì l'evento conclusivo e la consegna degli attestati Fabrizio Ferrante: «Spesso queste iniziative restano sulla carta, noi invece le stiamo realizzando e non ci fermeremo qui»
Trani Autism Friendly, l'evento conclusivo in diretta streaming Trani Autism Friendly, l'evento conclusivo in diretta streaming L'appuntamento fissato al 20 maggio sulla pagina del Comune di Trani
1 «La violenza non ha mai una giustificazione», la controreplica di Ferrante a Nicola D'Oria «La violenza non ha mai una giustificazione», la controreplica di Ferrante a Nicola D'Oria Il presidente consiliare ha denunciato il fatto presso le sedi competenti
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.