fabiolibro
fabiolibro
Eventi e cultura

Una vita da "diversamente magro": leggerezza ed ironia nel libro di Fabio De Nunzio

Conclusa la tregiorni di Formarte, fra libri e collettive d'arte

Racconta il buon Fabio di cosa significhi l'essere nato "Sotto il segno della bilancia", e lo racconta con leggerezza ed ironia: essere obeso e salire su un autobus affollato, prendere posto in aereo o andare al cinema, o entrare in un negozio di abbigliamento e vedere commessi spaesati.

E così la serata organizzata dall'associazione "Forme" di Elena Brulli nell'ambito di una "tregiorni" di appuntamenti culturali, con il noto volto televisivo Fabio De Nunzio a presentare il suo libro sotto gli archi della Galleria Belmondo, è diventata un approfondimento su discriminazioni, barriere, bullismo, "attacchi" che colpiscono nel corpo e nella mente.

Il dibattito ha coinvolto il mondo della scuola con la testimonianza dell'assessore alle Culture e Pubblica istruzione, Francesca Zitoli, soprattutto nel suo ruolo di docente e dunque conoscitrice delle dinamiche che si presentano fra i banchi e soprattutto sui social, con il cyberbullismo che s'insinua nelle chat.

E poi l'aspetto fondamentale della nutrizione, ben sottolineato dalla biologa nutrizionista dott.ssa Annamaria Pasquadibisceglie: per tutti, ma soprattutto per i ragazzi, meglio frutta o anche maccheroni al forno, da preferire senza dubbio alle merendine industriali gonfie di zuccheri e farine raffinatissime.
La forma fisica, il movimento, che fa bene al corpo e alla mente: il maestro Tommaso Vallisa di Fourmoving ha spiegato come l'attività sportiva in tutte le sue declinazioni sia fondamentale per contrastare obesità e anche bullismo.

Con il sorriso e il contributo di questi esperti, nelle serata moderata dalla giornalista Lucia de Mari, Fabio ha fatto scoprire al pubblico tutti i piccoli accorgimenti quotidiani che deve adottare chi è "oversize" in un mondo disegnato a misura di magro. Con la speranza che si diffonda una maggiore attenzione verso chi è "diversamente magro".
  • Cultura
Altri contenuti a tema
"E bravo ma potrebbe fare di più": una frase consueta per il titolo nel nuovo appuntamento di Good Games "E bravo ma potrebbe fare di più": una frase consueta per il titolo nel nuovo appuntamento di Good Games A palazzo delle Reti Beltrani sarà presente l'autore Giancarlo Visitilli
I martedì filosofici di Arsensum: stasera Gianni de Iuliis incontra Parmenide I martedì filosofici di Arsensum: stasera Gianni de Iuliis incontra Parmenide Il settimo appuntamento aperto alla cittadinanza
Inaugurata la prima biblioteca di genere della città di Trani Inaugurata la prima biblioteca di genere della città di Trani Bottaro: «La lettura strumento più efficace per formare le nuove generazioni al rispetto della diversità»
1 Panta Rei: tutto scorre, anche nei martedì filosofici del prof. Gianni de Juliis Panta Rei: tutto scorre, anche nei martedì filosofici del prof. Gianni de Juliis Martedì 23 nuovo appuntamento con le lezioni di Filosofia
5 Sostenibilità ambientale, ma anche culturale: l'evento "green" dell'associazione Forme Sostenibilità ambientale, ma anche culturale: l'evento "green" dell'associazione Forme "Forme sostenibili e Giardini urbani" oggi e domani in piazza della Repubblica
Good Games: stasera a Trani il primo appuntamento con Raffaele Nigro Good Games: stasera a Trani il primo appuntamento con Raffaele Nigro Presenta a Palazzo Beltrani "Il cuoco dell'imperatore"
1 Trani punta sui libri con “Good Games: Libri, reti e storie di ordinaria resilienza” Trani punta sui libri con “Good Games: Libri, reti e storie di ordinaria resilienza” Per la seconda volta cinque librerie cittadine in rete per la cultura
27 L'arch. Anita Guarnieri è la nuova dirigente della Soprintendenza Bat e  Foggia L'arch. Anita Guarnieri è la nuova dirigente della Soprintendenza Bat e Foggia Da un anno alla direzione del castello di Trani, ora l'attende il vasto patrimonio delle due province
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.