Incidente via Martiri di Palermo
Incidente via Martiri di Palermo
Attualità

Via Martiri di Palermo, il Comitato Turrisana-Capirro: «Cos'altro bisogna aspettare per intervenire?»

La lettera aperta dopo gli ultimi fatti di cronaca

Questa volta ci abbiamo messo un po' di tempo in più per reagire a quanto accaduto martedì 16 marzo, perchè oltre ad un albero ed un palo della illuminazione, questa volta ci sono cadute anche le braccia.

Ma chi deve attivarsi, ha veramente compreso cosa è capitato? Ha veramente compreso cosa si è rischiato? Sappiamo solo che passando davanti a quel camion con la cabina capovolta, guardando quell'albero di chissà quanti metri completamente sradicato, il primo pensiero che ci è passato per la testa è che lì sotto ci potesse essere qualcuno, ed ancora magari non si sapeva.

La verità è che non sappiamo più quanti anni sono passati dalla prima richiesta formulata per porre in essere interventi urgenti per rendere sicura Via Martiri di Palermo, quanti incontri ci sono stati per chiedere con cortese sollecitudine questi interventi, quante lettere sono state protocollate. Ma ancora niente, ed eppure parliamo della strada che in tutta la città di Trani conta il maggior numero di incidenti e molti di questi di gravità notevole: e si consente ancora di correre manco fosse una pista di decollo, compresi quei mezzi pesanti che l'altro giorno avrebbero potuto ammazzare chiunque avesse avuto la sfortuna di passare di lì in quel momento.

Che si fa allora? E' arrivato finalmente il momento? Questo scampato pericolo ha fatto comprendere che non si può più attendere oltre? Quello che come comitato teniamo ad evidenziare per l'ennesima volta, è che quella strada non è frequentata solo da noi residenti; quella strada è utilizzata quotidianamente da tantissimi cittadini tranesi, che la percorrono per una semplice passeggiata a piedi con la propria famiglia, per un giro in bici, per praticare jogging, e renderla sicura significa restituire serenità a tutti coloro che non vogliono rinunciarci.

Perchè noi residenti resteremo sempre indignati e delusi per la sensazione di sporcizia ed abbandono che caratterizza il nostro quartiere, ma il sentimento di paura che si avverte nel percorrere Via Martiri di Palermo accomuna chiunque ci passi, anche per una sola volta.

Prima abbiamo chiesto "per favore", poi abbiamo scritto "per favore", ancora abbiamo scritto "è un nostro diritto!"; adesso, stanchi e spaventati, ci viene chiesto di denunciare a chi di dovere... Dobbiamo davvero arrivare a tanto?

Comitato di quartiere Turrisana-Capirro
  • Capirro
Altri contenuti a tema
6 Sempre più cinghiali, sempre più vicini al centro città: nuovo avvistamento in via Duchessa d'Andria Sempre più cinghiali, sempre più vicini al centro città: nuovo avvistamento in via Duchessa d'Andria Trani come Roma? Le testimonianze che pervengono in redazione sono sempre più numerose
99 Nuova segnaletica e regolamentazione viaria a Colonna e a Capirro Nuova segnaletica e regolamentazione viaria a Colonna e a Capirro Divieti di fermata, precedenza alla rotatoria, limiti di velocità in zone sempre più trafficate
Semaforo "a penzoloni" all'incrocio di Capirro: nessun testimone delle cause del probabile impatto con un automezzo pesante Semaforo "a penzoloni" all'incrocio di Capirro: nessun testimone delle cause del probabile impatto con un automezzo pesante Danneggiato l'impianto semaforico, che deve essere al più presto ripristinato
Bonificato il campo incolto a Capirro dopo le segnalazioni dei residenti Bonificato il campo incolto a Capirro dopo le segnalazioni dei residenti Il reportage di denuncia sulle nostre pagine: finalmente l'intervento
Rapina in una villa di Trani, fuggono i malviventi Rapina in una villa di Trani, fuggono i malviventi Presunta aggressione, sull'episodio indagano i Carabinieri
I residenti di Capirro e quel terreno incolto e abbandonato I residenti di Capirro e quel terreno incolto e abbandonato 67000 metri quadri di area, un pericolo di potenziali incendi oltre che habitat di topi e serpenti
3 Quartiere Capirro, zona residenziale o periferia abbandonata? Quartiere Capirro, zona residenziale o periferia abbandonata? Il consigliere Centrone evidenzia alcune criticità e chiede interventi urgenti
1 Via Martiri di Palermo, Centrone: "Tutt'altro che zona decorosa e sicura" Via Martiri di Palermo, Centrone: "Tutt'altro che zona decorosa e sicura" Il consigliere in capo a Filiberto Palumbo Sindaco risponde all'assessore Nenna
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.