Villa Maggi
Villa Maggi
Vita di città

Villa Maggi, interventi di demolizione in contrasto con l'ordinanza comunale

Sospesa ogni attività edilizia sull'immobile

Interventi di demolizione "non riconducibili a quelli assoggettati al regime della Scia presentata al Comune il 13 aprile scorso" e considerati "in contrasto con quanto disposto dall'ordinanza comunale" emessa il 7 aprile scorso a seguito del crollo di una porzione dell'immobile avvenuto il 31 marzo scorso, nonché in assenza di idoneo titolo abilitativo. Per queste motivazioni, il dirigente facente funzioni dell'Area Urbanistica del Comune di Trani, Francesco Patruno, attraverso una nuova ordinanza, ha disposto l'inefficacia amministrativa della Scia presentata e ha ordinato alla proprietà di villa Maggi la sospensione di ogni attività edilizia sull'immobile in contrasto con la precedente ordinanza del 7 aprile e di limitarsi a garantire l'inaccessibilità da tutto il perimetro del lotto di pertinenza del fabbricato interessato.

Il provvedimento scaturisce a seguito di un sopralluogo effettuato venerdì scorso da personale dell'ufficio tecnico e della Polizia locale, dal quale si è evinto che l'immobile è stato oggetto di consistenti interventi di demolizione relativi a porzioni differenti da quelle oggetto del precedente crollo e, nello specifico, riguardanti il prospetto principale.

Il provvedimento è stato inviato, fra gli altri, anche alla Soprintendenza archeologica per le Province di BAT e Foggia.
  • Comune di Trani
Altri contenuti a tema
1 Chiosco Ottagono, dal Comune il bando per la concessione quadriennale Chiosco Ottagono, dal Comune il bando per la concessione quadriennale Il canone annuale è pari 9.450, domande entro il 21 dicembre
1 Natale e mobilità sostenibile: navette elettriche nel centro storico Natale e mobilità sostenibile: navette elettriche nel centro storico Oggi la presentazione a bordo dei mezzi
5 Natale, arrivano i bus elettrici nel centro storico Natale, arrivano i bus elettrici nel centro storico Offriranno per un mese giri gratuiti per il centro cittadino
1 Adotta una strada, tante le manifestazioni d'interesse di privati Adotta una strada, tante le manifestazioni d'interesse di privati Posticipata la data di scadenza al 5 dicembre
Bando "Fesr-Pon Scuola", Rosario Sarcinelli incaricato responsabile del procedimento Bando "Fesr-Pon Scuola", Rosario Sarcinelli incaricato responsabile del procedimento Curerà in ogni sua fase l'attuazione degli interventi
1 Area economico-finanziaria, è Michelangelo Nigro il neo dirigente Area economico-finanziaria, è Michelangelo Nigro il neo dirigente A deciderlo il sindaco dopo la seconda fase dei colloqui
Sinagoga Scolanova, approvato lo schema di convenzione per la concessione Sinagoga Scolanova, approvato lo schema di convenzione per la concessione Ad occuparsene sarà la comunità ebraica di Napoli. Garantita l'apertura per turisti e cittadini
Ex vigilanti Amiu, dopo l'accordo il Comune è ancora sotto attacco Ex vigilanti Amiu, dopo l'accordo il Comune è ancora sotto attacco Le sette guardie giurate: «Non ci stancheremo di far sentire la nostra voce»
© 2001-2017 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.