Apulia
Apulia
Calcio

Apulia Trani contro il sessismo nel mondo del calcio ed esprime solidarietà ad Annalisa Moccia

Foto simbolo allo Stadio Comunale di Trani con i rappresentanti della sezione Aia di Molfetta

Un urlo a piena voce, contro i due incresciosi episodi registrati questa settimana: calciatrici e arbitri fianco a fianco contro il perdurare del sessismo nel mondo del calcio. L'iniziativa simbolo, organizzata dall'Apulia Trani in collaborazione con la sezione Aia di Molfetta, vede le calciatrici della prima squadra biancazzurra in divisa da arbitro, affianco all'unica esponente donna locale, Irene Roselli, per esprimere massima solidarietà alla guardalinee Annalisa Moccia, attaccata in diretta televisiva dal telecronista Sergio Vessicchio per il solo fatto di essere stata assegnata ad un match di calcio maschile. Ad aumentare il clima pesante, in settimana, l'infelice uscita di Michele Criscitiello, direttore di Sportitalia, che in trasmissione ha esclamato «Parliamo di calcio?» in riferimento ai complimenti di Roberto Scarpini (direttore InterTV, ndr) per la vittoria del campionato di Serie B dell'Inter femminile. A sostegno dell'iniziativa, anche la presenza di Tommaso Regina, vicepresidente sezione AIA 'Paolo Poli' di Molfetta, già direttore di gioco di Serie A.

La presenza delle senatrici Spallucci e Manzi, al fianco di giovani promesse come Nadia Maldera, titolare quest'anno in serie C a soli 15 anni, rappresenta l'impegno quotidiano della società verso la diffusione delle buone pratiche in campo sportivo e in direzione di una maggiore copertura mediatica del calcio femminile, nell'anno che vede l'Italia tornare al Mondiale e in cui Fiorentina e Juventus si contendono lo scudetto di fronte a oltre quarantamila spettatori.

Sul campo sportivo, cresce l'attesa per il recupero di campionato che si giocherà domenica 31 marzo sul campo della New Team San Marco Argentano: con una vittoria, l'Apulia raggiungerebbe la salvezza con tre giornate d'anticipo e potrebbe iniziare un futuro sempre più rosa per il calcio tranese.
  • Apulia Trani
Altri contenuti a tema
L'Apulia Trani perde sul campo del Pescara per 2-0 L'Apulia Trani perde sul campo del Pescara per 2-0 Si ripartirà da qui per migliorare pensando già alla prossima partita in casa contro la Roma XIV Decimo quarto
Grandi ritorni in casa Apulia: Silvia Cagiano e Clelia Corvasce Grandi ritorni in casa Apulia: Silvia Cagiano e Clelia Corvasce Oltre a loro si aggiungerà in squadra anche la nuova arrivata Alexia Maffei
Ancora riconferme in casa Apulia: tutti i nomi Ancora riconferme in casa Apulia: tutti i nomi Ben quattro in centrocampo e due in reparto offensivo
Calcio femminile a scuola: l'Apulia ospite alla Beltrani Calcio femminile a scuola: l'Apulia ospite alla Beltrani Il 27 e il 28 un open day per far conoscere la disciplina agli studenti
Apulia Trani, colpo di mercato con le francesi Desmangles e Kasmin Dit Kaced Apulia Trani, colpo di mercato con le francesi Desmangles e Kasmin Dit Kaced In squadra due prodigiose giocatrici francesi con esperienza maturata in diversi club esteri
Apulia, battuto il Catanzaro 4-0 nella seconda giornata di Coppa Italia Apulia, battuto il Catanzaro 4-0 nella seconda giornata di Coppa Italia Partita combattuta dalle ragazze che si sono mostrate un gruppo compatto e unito
Calcio femminile, l'Apulia Trani torna in campo per affrontare in Coppa Italia il Catanzaro Calcio femminile, l'Apulia Trani torna in campo per affrontare in Coppa Italia il Catanzaro Dopo il primo esordio in casa della Salento Woman Soccer appuntamento a domani tra le mura amiche
Apulia Trani: riconfermata anche Dina Manzi, in squadra dal 2002 Apulia Trani: riconfermata anche Dina Manzi, in squadra dal 2002 Un punto di riferimento da 17 anni. Importante anche il suo interesse per il settore giovanile
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.