CARESSA
CARESSA
Altri sport

Basket, dagli obiettivi stagionali ai sogni nel cassetto, l’intervista a Salvatore Caressa, coach della Fortitudo

La nostra intervista a Salvatore Caressa, coach della Fortitudo Trani, protagonista e capolista del campionato di ‘divisione regionale 1 maschile Puglia’

Un inizio di stagione quasi perfetto per i ragazzi di coach Caressa che occupano meritatamente la prima posizione con un bottino di 11 vittorie e 2 sconfitte, di cui una arrivata recentemente sul campo difficile dell'Angel Manfredonia. La nostra intervista parte proprio da qui, una partita fondamentale per la classifica in cui è inevitabilmente mancato qualcosa ai ragazzi di Caressa che ha commentato così la sconfitta: "Abbiamo probabilmente avuto presunzione nell'affrontare questo incontro, arrivato dopo un'altra splendida vittoria contro la Cus Bari; eravamo forse troppo consapevoli della nostra forza e questo ci ha tratto in inganno e alle prime difficoltà non siamo stati in grado di affrontarle. Però va dato molto onore al Manfredonia che ha giocato un'ottima partita." Sul morale della squadra continua: "Sarebbe impossibile non essere su col morale, la classifica ci vede ancora davanti a tutti." Proprio sulla salda posizione in classifica, è inevitabile chiedersi se qualcuno se lo sarebbe aspettato, soprattutto avanti a squadre come Manfredonia e Cus: il coach risponde dicendo: "Al primo allenamento stagionale, dissi ai ragazzi che noi avremmo lottato per vincere il campionato, tant'è che i giocatori stessi mi guardarono come dandomi del pazzo ma io ne ero certo, avevo intravisto qualcosa di unico in questo gruppo che un allenatore riesce subito a riconoscere. Quest'anno abbiamo fisicità ma soprattutto esperienza che messe insieme, a questi livelli, possono essere decisive." Sugli obiettivi personali e societari da qui fino a fine stagione il coach si esprime così: "Mi aspetto di rimanere nei primi posti della classifica per affrontare i play-off nelle migliori condizioni possibili. Personalmente non ho obiettivi, condivido però quelli del gruppo e della società, cioè di fare il meglio possibile." Proprio sull'importanza del gruppo squadra, coach Caressa continua: "Ritengo che questa sia una squadra con gli attributi, un pregio che sarà determinante in alcune situazioni, ma anche 'schizofrenica' perché la nostra arma migliore è proprio quella di cambiare spesso le sorti delle partite." Una domanda scontata ma mai banale, riferendoci ai possibili idoli e sogni nel cassetto da portare avanti che il coach commenta così: "Non ho mai avuto idoli nella mia vita, credo che lo sport sia solo divertimento. Credo che i veri idoli siano coloro che portano avanti una famiglia o educano i propri figli: a tal proposito posso dire che il mio unico punto di riferimento è mio padre." L'intervista si conclude sull'importanza di allenare giocatori del calibro di Logoluso o Bolzoni, attualmente quinto nella classifica marcatori: "Sono due persone preziose dal punto di vista umano, l'intera squadra racchiude questa classifica. Una lode speciale va a Bruno Bolzoni che ha avuto il coraggio di cambiare vita e ce lo godiamo come un 'dono caduto dal cielo' e ce lo teniamo stretto".
  • basket
Altri contenuti a tema
La Juve Trani richiama i tifosi: al Pala Assi c'è la doppia sfida La Juve Trani richiama i tifosi: al Pala Assi c'è la doppia sfida Ormai tutto pronto per la doppia sfida al femminile e al maschile di sabato 6 aprile al Pala Assi di Trani.
Fortitudo, iniziano i playoff: Caressa: “L’obiettivo è vincerli, giochiamo sempre per la vittoria” Fortitudo, iniziano i playoff: Caressa: “L’obiettivo è vincerli, giochiamo sempre per la vittoria” Alle ore 18.30 la sfida contro il Putignano, al palazzetto
Basket, grande vittoria per la Juve Trani Femminile contro il New Basket Agropoli Basket, grande vittoria per la Juve Trani Femminile contro il New Basket Agropoli .Le tranesi si impongono per 63-67 sul difficile campo di Battipaglia
Basket, giornata negativa in casa Juve Trani: sconfitte per la maschile e la femminile Basket, giornata negativa in casa Juve Trani: sconfitte per la maschile e la femminile Weekend da dimenticare per la società bianconera
La Juve Trani Femminile vince lo scontro diretto a Benevento La Juve Trani Femminile vince lo scontro diretto a Benevento il tabellone del PalaTedeschi sul finale segna 58-63
Basket, coach Caressa suona la carica : “Faccio un appello alla Città, vogliamo i tranesi al palazzetto” Basket, coach Caressa suona la carica : “Faccio un appello alla Città, vogliamo i tranesi al palazzetto” Coach Caressa della Fortitudo Trani è stato nuovamente ospite ai nostri microfoni
Basket, cade la Fortitudo nel big- match di giornata contro il Manfredonia Basket, cade la Fortitudo nel big- match di giornata contro il Manfredonia ll big match di giornata Angel Manfredonia-Fortitudo, valevole per la 3 giornata di ritorno del campionato di “divisione regionale 1 maschile Puglia”, finisce 90-68 per i padroni di casa
Matteo Totaro è il nuovo coach della squadra femminile New Juve Trani Matteo Totaro è il nuovo coach della squadra femminile New Juve Trani Ex calciatore di basket, vanta una forte esperienza in varie squadre pugliesi
© 2001-2024 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.