Vigor Trani a fine gara
Vigor Trani a fine gara
Calcio

Derby playoff per il Trani: al "Poli" di Molfetta presenti anche i tifosi biancazzurri

Fiducia e determinazione nella Vigor, qualità ed esperienza tra i biancorossi. Fischio d'inizio alle 16

L'emozionante finale contro il Vieste sotto la pioggia torrenziale di Terlizzi ha permesso alla Vigor di archiviare immediatamente lo stop di misura al cospetto della capolista Corato riappropriandosi del quarto posto, viatico ad un mese di dicembre impegnativo ed intrigante al tempo stesso.

Il programma del 13° turno prevede una sfida da zona playoff (inattesa stando ai pronostici estivi degli addetti ai lavori), un match abbastanza sentito e di antica tradizione: il derby Molfetta-Trani sul sintetico del "Poli". In graduatoria i padroni di casa possiedono un +2 sui biancazzurri ma sul terreno di gioco gli ospiti hanno totalizzato un punto in più (26 vs 25). Mister Sisto, ex allenatore dei biancorossi (nel 2012-13, presidenza Lanza, sfiorò la promozione in serie D subendo il sorpasso del San Severo all'ultima giornata), dovrà fare a meno dello squalificato Antonacci e dell'infortunato Moussa ma potrà contare sul rientro dell'under Caruso.

La squadra è in ottimo stato psicofisico dato che il rendimento positivo sta alimentando la fiducia in un gruppo giovane ma compatto e determinato, inoltre l'imminente apertura della sessione dicembrina del mercato non scalfisce la serenità dei calciatori che intendono continuare a disputare ed a regalare al pubblico un'annata foriera di soddisfazioni. Lo staff tecnico ha spesso detto che «i ragazzi sono più forti dei limiti e delle problematiche», affermazione che sembra incarnare perfettamente lo spirito del Trani.

Il Molfetta è allenato da Renato Bartoli - ex difensore di Fortis e Vigor - ed è ritenuto fin dalla scorsa estate fra le principali candidate al salto di categoria; l'organico approntato dal direttore sportivo Frascati è qualitativamente ricco nonché dotato di esperienza: Anaclerio, Legari, Bartolo Lorusso, Morra, Scialpi, Triggiani (insegue Picci nella classifica cannonieri), Ventura, Saani nonché gli ex Vitale, Lavopa, Musacco e Pinto sono elementi a dir poco navigati. La vicenda di Ciccio Musacco, tranese doc e preparatore dei portieri, è degna di nota poichè è stato schierato tra i pali con ottimi risultati contro Unione Bisceglie e Gallipoli a causa dell'indisponibilità di Tucci.

L'incontro avrà inizio alle 16.00, orario nel quale prendono il via tutte le gare interne dei biancorossi. I riflettori del "Poli" si accenderanno anche sui sostenitori biancazzurri a cui è stata consentita la trasferta in terra molfettese a distanza di cinque anni dall'ultima circostanza; la società locale ha comunicato che potranno accomodarsi nello spicchio di gradinata solitamente riservato agli ospiti al modico prezzo di 3 euro confidando altresì nella correttezza di entrambe le tifoserie. In considerazione della rilevanza del match, il derby adriatico sarà diretto da un fischietto interregionale: il signor Zoppi della sezione di Firenze coadiuvato dai baresi Alessandrino ed Errico.
Molfetta Trani InterregionaleMolfetta Trani serie CMolfetta Trani IV Serie
  • Asd Vigor Trani
Altri contenuti a tema
1 United Sly Trani: ecco il logo della nuova società United Sly Trani: ecco il logo della nuova società Nella nuova identità il dragone simbolo della città di Trani
1 Calcio: Trani avrà una nuova squadra con grandi ambizioni Calcio: Trani avrà una nuova squadra con grandi ambizioni Contatto tra Bottaro e Quarto, c’è l’accordo per portare avanti il progetto Sly
Trani travolto ad Ugento: 5-1 per i salentini che scavalcano i biancazzurri in terza posizione Trani travolto ad Ugento: 5-1 per i salentini che scavalcano i biancazzurri in terza posizione I giallorossi dilagano già nel primo tempo arrotondando il punteggio nella ripresa, rete della bandiera di Negro
Vittoria sofferta per il Trani contro un indomito San Severo: Negro e Mazzilli firmano il 2-1 al Comunale Vittoria sofferta per il Trani contro un indomito San Severo: Negro e Mazzilli firmano il 2-1 al Comunale La Vigor mantiene il terzo posto, arbitraggio insufficiente. Sisto: «Mancava l'asse centrale, orgoglioso del gruppo»
Il Trani non si fida del San Severo ma ambisce a riassaporare la gioia del successo casalingo Il Trani non si fida del San Severo ma ambisce a riassaporare la gioia del successo casalingo La Vigor vuole difendere il terzo posto dall’assalto di Barletta ed Ugento, foggiani ultimi ma in netta ripresa
Harakiri Trani al "Bianco" di Gallipoli: clamorosa rimonta dei salentini da 0-3 a 3-3 Harakiri Trani al "Bianco" di Gallipoli: clamorosa rimonta dei salentini da 0-3 a 3-3 Alla Vigor non sono sufficienti la doppietta di Moussa e la rete di Caruso. Lo smarrimento dei tifosi
Mazzilli illude il Trani, Cicerello e Lorusso travolgono i biancazzurri: 4-1 per l'Unione Bisceglie Mazzilli illude il Trani, Cicerello e Lorusso travolgono i biancazzurri: 4-1 per l'Unione Bisceglie Trasferta disastrosa per la Vigor il cui calo era preventivabile, playoff regionali più distanti per tutti
Il Trani affronta l’Unione Bisceglie al “Di Liddo” per provare a voltare pagina Il Trani affronta l’Unione Bisceglie al “Di Liddo” per provare a voltare pagina Il mister biancazzurro valuterà le condizioni degli acciaccati. Accesso consentito a soli 99 spettatori
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.