Altri sport

Torna il sorriso in casa Geda

Un vero toccasana questo successo casalingo

Dopo sette giornate dall'ultimo successo è tornata a splendere la stella della Eidos Geda Trani la quale in poco più di un'ora ha avuto la meglio sull'Udas Cerignola, formazione che all'andata riuscì incredibilmente a strappare due punti alla stessa Geda.

È stata un partita tirata, e questo lo dimostrano anche i parziali dei tre set, ma alla fine ciò che contava era aggiudicarsi l'intera posta in palio e la squadra di mister Zagaria, bisogna ammetterlo, ci è riuscita con merito e forza di volontà. Sicuramente per i biancazzurri giocare con la pressione determinata dalla situazione di classifica sempre più preoccupante non era semplice, ma l'ostacolo Cerignola è stato superato scrollandosi di dosso tutte quelle preoccupazioni che durante il match potevano complicare la prova dei tranesi.

Diventa, pertanto, per Ventura e compagni un vero toccasana questo successo casalingo in cui solo nella seconda frazione la Geda ha incontrato una dura resistenza da parte degli avversari; poi la determinazione degli uomini di casa ha giocato un ruolo decisivo proprio perché tutti in casa tranese sentivano da troppo la mancanza di un successo.

Per la cronaca del match, a dire il vero, non c'è granché da raccontare, tranne un episodio che forse ha rovinato la festa, per così dire, all'ambiente tranese: proprio durante le ultime fasi di gioco dell'incontro si è infortunato al ginocchio il centrale biancazzurro, Ruggiero Grieco per il quale si resta in attesa di conoscere l'entità dello stesso infortunio.

Conquistati tre punti fondamentali in chiave classifica, adesso la Geda può tirare un primo e piccolo sospiro di sollievo, perché da qui alla fine ci sarà comunque da sudare per giungere a conquistare la tanto desiderata salvezza; il prossimo turno (21ª giornata) vedrà impegnata la formazione tranese sul difficile e proibitivo campo del Putignano, attualmente secondo della classe, che già vinse agilmente nella sfida di andata per 3 set a 0.


GEDA VOLLEY TRANI – UDAS CERIGNOLA 3-0
25-23 (22 min.) 26-24 (25 min.) 25-22 (18 min.)GEDA TRANI: Laraia M. (C), Grieco R., Balsano B., Cuomo G., Salvemini B., Laraia D., Scagliarini M., Nugnes P., Dionisio L., Moncelli G., Chieppa M., Ventura R. (L). All. Zagaria G.

UDAS CERIGNOLA: Ferraro R. (C), Panarelli, Cianci, Caputo, Brattoli, Dente, Ferraro P., Losurdo, Abascia, Raddato, Lapiccirella, Lodia (L). All. Ferraro R.

Arbitro: Lagonigro G.
  • Geda Trani
Altri contenuti a tema
Weekend di vittorie per la Geda Volley Trani Weekend di vittorie per la Geda Volley Trani Bel quattro vincite per la compagine tranese
Volley D uomini, la Geda Trani riparte Volley D uomini, la Geda Trani riparte Ci sono quasi tutti i protagonisti della scorsa stagione
«Felici del successo, ma ora il Comune ci aiuti» «Felici del successo, ma ora il Comune ci aiuti» Volley, la Geda rilancia il problema dell’utilizzo delle strutture
Volley maschile, Geda Trani promossa in D Volley maschile, Geda Trani promossa in D Battuto il Grumo 3-0: è festa
Volley maschile, Geda a un passo dalla D Volley maschile, Geda a un passo dalla D Sabato pomeriggio al Tensostatico sfida decisiva con il Grumo
Il memorial Ventura regala bel volley ed aiuti Il memorial Ventura regala bel volley ed aiuti Il bilancio della manifestazione organizzata dalla Geda
Volley maschile, la Geda vince ma minaccia di fermarsi Volley maschile, la Geda vince ma minaccia di fermarsi «Non possiamo giocare senza allenarci»
Strutture sportive, Laraia insiste: «Penalizzato, ecco perché» Strutture sportive, Laraia insiste: «Penalizzato, ecco perché» La Geda risponde al dirigente. Nenna: «Siamo ai tempi di Ponzio Pilato»
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.