Giovani
Giovani
Religioni

A Trani in arrivo "Corsia preferenziale": esperienza di servizio e carità per la città

L'iniziativa si svolgerà dal 3 al 7 agosto

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
"CorSia preferenziale" è il titolo dell'esperienza di servizio e carità che la Pastorale Giovanile della città di Trani sta organizzando. L'evento si svolgerà nella prima settimana di agosto (3-7 Agosto) e si rivolge ai giovani dai 18 anni in su, universitari, lavoratori, curiosi, credenti e perché no, anche non credenti.

"L'obiettivo è quello di aiutare i giovani a scegliere di fare qualcosa di utile per la nostra città" dicono gli organizzatori coordinati da don Michele Caporusso, "l'intento è sensibilizzare i giovani al servizio e alle opere di bene che possono assumere diverse sfaccettature".

In effetti il bene è un valore universale che travalica il tempo, lo spazio e accomuna tutte le età, tutte le ideologie e tutte le religioni. I giovani saranno chiamati a vivere, in forma di camposcuola semi residenziale, cinque giornate in cui al mattino ci saranno dei servizi da svolgere e dopo la consumazione del pranzo insieme ci saranno dei laboratori e delle testimonianze. In serata tutti a casa. Per i servizi, i ragazzi si alterneranno ogni giorno tra visita ad ammalati e anziani, servizio mensa cittadino, pulizia delle spiagge e finanche servizio radiofonico streaming.

Il servizio web radio accompagnerà questa nuova iniziativa nelle cinque ore del mattino alternando testimonianze, musica e curiosità: "L'idea è quella di accompagnare gli spostamenti dei partecipanti all'evento fino all'ora del pranzo, e di permettere a chiunque di seguire questa iniziativa sintonizzandosi sulle nostre frequenze in ogni momento, mentre si lavora o ci si reca in ufficio, mentre si corre o si sta al mare, ecc."

"Non potendo vivere esperienze estive classiche - continua don Michele - a causa della recente pandemia, abbiamo pensato a una forma in cui poter garantire qualcosa di utile e formativo per tutti nel pieno rispetto delle norme di sicurezza anticovid previste".

Già da questo momento sono aperte le iscrizioni attraverso un form digitale per ottenere il quale bisogna collegarsi ai profili social della Pastorale Giovanile di Trani dove è possibile richiedere ulteriori informazioni:

Facebook - Pastorale Giovanile città di Trani
Instagram: tranipg_official
  • Solidarietà
Altri contenuti a tema
2 Quattro giovani ripuliscono dai rifiuti parte della litoranea tranese Quattro giovani ripuliscono dai rifiuti parte della litoranea tranese Il gesto spontaneo per donare il giusto decoro alla costa
1 Coronavirus, la solidarietà a Trani ha il sapore del mare Coronavirus, la solidarietà a Trani ha il sapore del mare E l'associazione Orizzonti ha distribuito 15 quintali di patate
1 Il gusto della solidarietà, a Trani 100 pizze per i più bisognosi Il gusto della solidarietà, a Trani 100 pizze per i più bisognosi Un simbolico gesto di conforto in un momento difficile per tanti
Coronavirus, l'Albero del Sorriso offre sostegno emotivo Coronavirus, l'Albero del Sorriso offre sostegno emotivo Attivata una linea telefonica solidale
Continua la raccolta fondi “Uscirne si Può" Continua la raccolta fondi “Uscirne si Può" Obiettivo 30mila euro da destinare alla sanità pubblica
2 La solidarietà ai tempi del Coronavirus, in campo istituzioni e privati per non abbandonare nessuno La solidarietà ai tempi del Coronavirus, in campo istituzioni e privati per non abbandonare nessuno Avviata in città la raccolta e la distribuzione di generi alimentari e prodotti di prima necessità
Coronavirus, non si ferma il sistema di accoglienza gestito dalla comunità Oasi2 Coronavirus, non si ferma il sistema di accoglienza gestito dalla comunità Oasi2 Video colloqui di counseling e relazioni d’aiuto come sostegno in questo momento particolare
1 Contributo di solidarietà alimentare, per Trani circa 480mila euro Contributo di solidarietà alimentare, per Trani circa 480mila euro Diffusa la ripartizione comune per comune del fondo da 400milioni di euro dello Stato
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.