Liceo scientifico, lavori di rifacimento
Liceo scientifico, lavori di rifacimento
Scuola e Lavoro

Anche il Liceo Vecchi celebra la Giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri

Il 25 marzo una conferenza con illustri docenti

Il Liceo Scientifico "V. Vecchi", per la Giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri, istituita nel 2020 dal Consiglio dei ministri, promuove, in collaborazione con i Comitati della Società Dante Alighieri di Barletta e Trani, una conferenza dal titolo: Poca favilla gran fiamma seconda.

L'evento, che si terrà il 25 marzo 2022, alle ore 16,30, presso l'Auditorium del Liceo Vecchi a Trani, con la possibilità di collegamento anche da remoto, prevede la partecipazione del prof. Giuseppe Lagrasta, presidente del Comitato della Società Dante Alighieri di Barletta - nonché moderatore dell'evento - della prof.ssa Grazia Distaso, presidente del Comitato della Società Dante Alighieri di Trani, delle relatrici, prof.ssa Luigia Cavone, referente regionale ADI-SD Puglia, e della prof.ssa Rita Ceglie ADI-SD Puglia .

Introdurrà i lavori con i saluti di rito, il Dirigente Scolastico del Liceo Vecchi, la prof.ssa Angela Tannoia, generosa promotrice di iniziative, volte alla crescita culturale degli studenti, con particolare attenzione alla figura di Dante Alighieri : a tal proposito si cita il concorso, promosso a livello regionale, dallo stesso Liceo Vecchi, dal titolo Dantiamo tutto l'anno, che, presso le Scuole secondarie pugliesi, ha sortito, nel trascorso anno scolastico, un successo straordinario, del tutto inatteso.

Il centro della riflessione riguarderà l'influenza che Dante esercita sui poeti del Novecento. Il clima culturale del periodo dominato dalle avanguardie storiche, dal Futurismo e dall' Ermetismo non è favorevole all'esule fiorentino, ma la catastrofe del periodo bellico con le sue terribili conseguenze spinge la poesia a concedersi al realismo, rivalutando la grandezza e l'efficacia, sostanziale e formale, della lezione dantesca per un rinnovamento del codice poetico, ormai esangue nel suo riportarsi costantemente al cerchio magico del soggetto lirico.

Le autorevoli relatrici approfondiranno questo ventaglio di ritorni a Dante, enorme e proteiforme, attraverso i componimenti di Clemente Rebora, Mario Luzi, Giuseppe Ungaretti, Eugenio Montale, Marino Moretti, Andrea Zanzotto, Pier Paolo Pasolini ed Edoardo Sanguineti.

Agli intervenuti, fra cui gli studenti delle classi quinte del Liceo Scientifico V.Vecchi, sarà offerta la preziosa occasione per riscoprire, nelle raccolte della maturità di Luzi, la misura della crisi di un'epoca e della sua risoluzione nel nome di Dante; incontreranno Pasolini, perduto nel primo canto dell'Inferno, in una selva selvaggia e oscura e potranno riflettere, attraverso versi intrisi di rinvii e citazioni, più o meno palesi, sul decisivo apporto offerto dal Sommo Poeta alla rinascita della lirica non solo italiana. I grandi letterati del Novecento scarnificano e sminuzzano l'opera dantesca in una nuova tensione e rivisitazione poetica perché non è più tempo di teologie tranquille né di visioni unitarie del mondo.
La poesia oltrepassa i limiti dell'umano e, come sostiene Pascoli, sa trovare nelle cose il loro sorriso e la loro lacrima e sa metterci in comunicazione immediata con il mistero che è la realtà vera dell'essere.

Gli echi della guerra alle porte dell'Europa offrono una particolare valenza culturale all'appuntamento promosso dal Liceo Vecchi perché è sempre un gesto di pace parlare di poesia e della sua capacità di fare memoria della nostra umanità, immersa nel grande ed eterno moto della vita. La Scuola sa rispondere alla guerra solo con la cultura.
  • Liceo scientifico
Altri contenuti a tema
Giochi sportivi studenteschi, il Vecchi sale sul podio anche nella fase regionale Giochi sportivi studenteschi, il Vecchi sale sul podio anche nella fase regionale Di assoluto rilievo le performances dei nostri due campioni Melania Muciaccia e Ivan Musicco
Giochi sportivi studenteschi, trionfo del liceo Vecchi nella fase provinciale Giochi sportivi studenteschi, trionfo del liceo Vecchi nella fase provinciale Cascata di trofei nelle competizioni di atletica leggera allo stadio Cozzoli di Molfetta
Al Liceo Scientifico il progetto di orientamento Art&Science Across Italy Al Liceo Scientifico il progetto di orientamento Art&Science Across Italy Rivolto a studenti del terzo e quarto anno per avvicinarli alla scienza attraverso l’arte
Leadership nelle professioni giuridiche, oggi Liceo Vecchi il prof Sabino Fortunato Leadership nelle professioni giuridiche, oggi Liceo Vecchi il prof Sabino Fortunato Una lectio di natura orientativa per gli studenti delle classi quinte
La tranese Simona Bucci vince il concorso del Club Unesco sui diritti umani La tranese Simona Bucci vince il concorso del Club Unesco sui diritti umani La studentessa del Liceo Vecchi si aggiudica il primo posto con un tema sulla sostenibilità
Al liceo scientifico Piero Dorfles e il suo "Il lavoro del lettore" Al liceo scientifico Piero Dorfles e il suo "Il lavoro del lettore" Il giornalista e critico letterario incontrerà gli studenti per presentare il suo ultimo libro
1 Giornata dei diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza a Trani : la partecipazione del Liceo Scientifico Giornata dei diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza a Trani : la partecipazione del Liceo Scientifico Il tema della giornata è l'attivismo civico, politico e democratico
La funzione pedagogica della retorica nella Divina Commedia, lectio magistralis al Liceo Scientifico La funzione pedagogica della retorica nella Divina Commedia, lectio magistralis al Liceo Scientifico Interviene Domenico Cofano, docente di Letteratura italiana all'Università di Foggia
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.