Area ex macello
Area ex macello
Vita di città

Area ex macello, quale destino? Per ora solo rifiuti e degrado

Le aree sono ancora in fase di aggiudicazione e rimangono abbandonate

Nulla è cambiato nell'area compresa dal Castello Svevo sino all'ex macello. Una zona che da tempo non assume modificazioni, ma anzi è vittima dei segni dell'incuria e dell'abbandono. Una discarica a cielo aperto che deturpa l'immagine globale della zona nord della costa cittadina.

Da un sopralluogo ci rendiamo conto gli effetti degrado si moltiplicano a vista d'occhio, rendendo incompatibili i bellissimi scorci costieri con la "bruttezza" del luogo. Sullo sfondo poi lo scheletro dell'ex distilleria "Angelini", ormai divenuta anch'essa, come la discarica, una vera e propria bomba ecologica. Purtroppo poco o nulla si può fare attualmente se prima non si risolve il problema dell'aggiudicazione di quei terreni su cui ad oggi pende la scure della giustizia amministrativa. «Due delle particelle - spiega il consigliere comunale Emanuele Tomasicchio, ex candidato del centrodestra - sono oggetto di aggiudicazione, altre sono ancora inserite nella gara d'appalto». A contendersi la proprietà, infatti, sono da un lato il Comune e dell'altro gli aggiudicatari della prima asta. Nel caso il Tribunale amministrativo regionale desse ragione al primo, ciò permetterebbe all'ente di acquisire sia i soldi della prima vendita (poi revocata) e sia quelli della seconda vendita ( cioè quella successiva all'aggiudicazione su base d'asta).

Tempo fa si parlava anche di adibire parte dell'ex macello alle sede provinciale dei Carabinieri, ma nulla più fu fatto. In queste ore intanto diversi esponenti politici stanno varando l'ipotesi, considerato l'abusivismo dilagante in città, di trasformare il terreno in via dei Finanzieri in un bus-parking che decongestioni il traffico in prossimità del centro storico e porre rimedio anche alla spinosa questione della sosta dei bus turistici. Ad oggi però il dato oggettivo è che l'intera area è abbandonata a se stessa.
Degrado e abbandono nell'area dell'ex distilleria AngeliniDegrado e abbandono nell'area dell'ex distilleria AngeliniDegrado e abbandono nell'area dell'ex distilleria AngeliniDegrado e abbandono nell'area dell'ex distilleria AngeliniDegrado e abbandono nell'area dell'ex distilleria AngeliniDegrado e abbandono nell'area dell'ex distilleria AngeliniDegrado e abbandono nell'area dell'ex distilleria AngeliniDegrado e abbandono nell'area dell'ex distilleria AngeliniDegrado e abbandono nell'area dell'ex distilleria AngeliniDegrado e abbandono nell'area dell'ex distilleria AngeliniDegrado e abbandono nell'area dell'ex distilleria AngeliniDegrado e abbandono nell'area dell'ex distilleria AngeliniDegrado e abbandono nell'area dell'ex distilleria AngeliniDegrado e abbandono nell'area dell'ex distilleria AngeliniDegrado e abbandono nell'area dell'ex distilleria Angelini
  • Degrado
  • Area ex macello
Altri contenuti a tema
Piazzole di sosta degradate, insorge il Sindacato Autonomo di Polizia Piazzole di sosta degradate, insorge il Sindacato Autonomo di Polizia La situazione di incuria e di pericolo per l'igiene e la salubrità mettono a repentaglio la salute dei poliziotti
1 Quasi una terra di nessuno: via Montalcini, la strada buia per gare clandestine di auto e bravate notturne Quasi una terra di nessuno: via Montalcini, la strada buia per gare clandestine di auto e bravate notturne Nelle immagini e nel video la testimonianza di quanto avviene la notte
2 Degrado e abbandono nella "Papa Giovanni XXIII": chiusa da due anni, del tutto vandalizzata Degrado e abbandono nella "Papa Giovanni XXIII": chiusa da due anni, del tutto vandalizzata Interni ed esterni semidistrutti nella scuola elementare della zona nord della città
3 Area La Pietra, lo scempio del sabato sera Area La Pietra, lo scempio del sabato sera I condomini del quartiere esasperati e spaventati da una movida balorda e scellerata
1 Piazza Cezza, quel degrado che torna... Piazza Cezza, quel degrado che torna... Aiuole ridotte a bagno pubblico per cani
Area "Ex Macello", domani la presentazione del progetto di rigenerazione urbana Area "Ex Macello", domani la presentazione del progetto di rigenerazione urbana Il piano punta alla riqualificazione della vecchia zona industriale alle spalle del Castello Svevo
2 Dall'ex distilleria Angiolini al grande parco urbano: ecco la nuova Villa sul mare Dall'ex distilleria Angiolini al grande parco urbano: ecco la nuova Villa sul mare Il progetto di riqualificazione con sala cinema, ostello e parcheggio diventerà realtà
Area ex macello, in arrivo 2 milioni di euro per qualificarla Area ex macello, in arrivo 2 milioni di euro per qualificarla Su una superficie di oltre 20mila quadrati nascerà una cittadella per giovani
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.