Conferenza stampa in Provincia sulla discarica
Conferenza stampa in Provincia sulla discarica
Territorio

Arpa Puglia ha un nuovo direttore generale: Vito Bruno

L'avvocato barese è stato dirigente della Provincia Bat

E' Vito Bruno il nuovo Ldirettore generale dell'Arpa, l'Agenzia regionale Protezione Ambiente della Puglia. La scelta è della giunta regionale. Bruno, avvocato classe 1969, attualmente è amministratore unico dell'Arca (l'Agenzia regionale per la Casa e l'Abitare del Sud Salento), ma in precedenza è stato dirigente del settore Amvbiente della Provincia Bat (nella foto è il primo da destra, insieme all'ex presidente della Provincia Spina e all'attuale Corrado) e, prima ancora, ha lavorato per il Comune di Bari.

«Formulo all'Avvocato Vito Bruno, fresco di nomina a Direttore Generale dell'Arpa Puglia, i più sinceri auguri di buon lavoro con la certezza che questa prestigiosa struttura si avvarrà di un professionista valido e competente, al servizio dell'intero territorio pugliese». Così il Presidente facente funzioni della Provincia di Barletta - Andria - Trani, Giuseppe Corrado ha espresso i suoi auguri per la nomina di Vito Bruno. «Ho avuto modo di apprezzare in prima persona le qualità professionali dell'Avvocato Bruno, sia nel ruolo di Consigliere provinciale che, seppur per poche settimane, da Presidente facente funzioni della Provincia - ha dichiarato Corrado -. Nel corso degli anni ha saputo dirigere con la massima attenzione e nell'assoluto rispetto delle normative vigenti un settore delicato quale quello dell'Ambiente. L'incessante attività di tutela dell'ambiente, anche grazie a campagne di sensibilizzazione come "Ambientiamoci" o la tre giorni di "Green Bat", le pulizia straordinarie di strade e spiagge, la nascita di Centri di Raccolta comunali per gli Olii esausti in collaborazione con il Gruppo Megamark, la campagna "Amianto Zero" per la rimozione di amianto da immobili pubblici sono solo alcune delle attività realizzate negli anni sotto l'impulso dei Presidenti Francesco Ventola e Francesco Spina e con la preziosa collaborazione dell'Avvocato Bruno. Senza dimenticare le ordinanze di messa in sicurezza in favore della discarica di Trani e della Timac di Barletta, nonché il primato ottenuto dalla Bat quale Provincia con più basso numero di reati ambientali in Puglia».

«Tutto questo - ha infine concluso - ci ha consentito nel corso degli anni di diventare una Provincia modello in materia di tutela e salvaguardia dell'ambiente, grazie soprattutto ad una classe dirigente seria e capace e ad una squadra di collaboratori competenti ed apprezzati anche al di fuori del nostro territorio».
  • Arpa Puglia
Altri contenuti a tema
Qual è lo stato di salute dei depuratori pugliesi? Legambiente e Arpa presentano il dossier Qual è lo stato di salute dei depuratori pugliesi? Legambiente e Arpa presentano il dossier Oggi la conferenza stampa in occasione della 34esima edizione di Goletta Verde
Cava in contrada Monachelle, la Provincia diffida le proprietarie per la messa in sicurezza Cava in contrada Monachelle, la Provincia diffida le proprietarie per la messa in sicurezza Il Comune ha già contattato le aziende specializzate per la bonifica
4 Cava fumante, confermate alte temperature nel sottosuolo e rischio esplosione Cava fumante, confermate alte temperature nel sottosuolo e rischio esplosione Delicate le operazioni di bonifica che dovranno avvenire in presenza dei vigili del fuoco
Acque inquinate: in campo Arpa e guardia di finanza Acque inquinate: in campo Arpa e guardia di finanza Prorogata la convenzione per salvaguardare l'ambiente
Inquinamento atmosferico, le analisi dell'Arpa cominceranno dalla scuola Beltrani Inquinamento atmosferico, le analisi dell'Arpa cominceranno dalla scuola Beltrani Una centralina mobile sarà installata nel perimetro dell'istituto per due mesi
Cava dei veleni, Marmo (Fi): «Giunta prenda impegno per bonifica» Cava dei veleni, Marmo (Fi): «Giunta prenda impegno per bonifica» Il consigliere regionale d'opposizione mette pressione al neo-assessore Santorsola
Cava dei veleni, il M5S: «Abbassiamo la guardia o investiamo sulla salute?» Cava dei veleni, il M5S: «Abbassiamo la guardia o investiamo sulla salute?» I consiglieri Papagni e Di Lernia temono che la questione cada nel dimenticatoio
Discarica e denunce, D'Ambrosio a rischio querela? Discarica e denunce, D'Ambrosio a rischio querela? Un ex amministratore tranese avrebbe anticipato via lettere l'azione legale al parlamentare
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.