Buche
Buche
Vita di città

Buche rattoppate, il quartiere di via Andria non ci sta

«O si fanno le cose per bene oppure si desista in toto»

«Non ci sono nemmeno i soldi per riparare una buca». Il comitato del quartiere di via Andria riporta l'affermazione fatta dal consigliere Mimmo De Laurentis, durante il consiglio comunale del 27 Agosto, e prende spunto da essa per girare all'Amministrazione la seguente osservazione. «In questi ultimi giorni, dopo molto tempo d'attesa, si è proceduto all'occlusione simulata di alcune buche in via Paolo Emilio e via Mons. Francesco Petronelli. Perché affermiamo che l'occlusione delle buche è simulata?». E ancora: «Come si può notare dalle foto, nonostante l'azione di ripristino, le buche interessate non sono state eliminate in quanto, se pur di profondità ridotta, esistono ancora nonostante la spesa sostenuta per acquisto bitume e ore uomo per la posa in opera dello stesso».

Considerati i risultati conseguiti, il Comitato di via Andria è curioso di sapere: «Chi ed in che modo ha disposto l'intervento e in che modalità tale intervento si sarebbe dovuto apportare? Chi ha fatto l'opera? Chi avrebbe dovuto controllare la corretta esecuzione dell'intervento? Perché, in altri luoghi, per cittadini che necessitavano dello stesso tipo di manutenzione si è provveduto da prima a scarificare la zona d'asfalto che ospitava la buca e successivamente a ripristinarne l'integrità, a differenza di quanto fatto per le riparazioni effettuate nelle strade precedentemente menzionate? Cosa accadrà a dette riparazioni al sopraggiungere delle prime piogge? Reggeranno? Atteso anche la voce "sinistri stradali" derivanti dalle cattive condizioni del manto stradale che contribuisce ad ingrossare le cifre dei debiti fuori bilancio, si ritiene che, con la procedura di riparazione adottata, si siano ridotti i rischi di danno a cose e persone? Non sarebbe stato il caso di dedicarsi ad un numero inferiore di buche ma riparando, quelle considerate, in modo corretto senza considerare che altre buche immediatamente di fianco a quelle "riparate" non sono state prese in considerazione?

Consapevoli delle precarie condizioni in cui versano sia le casse comunali che le tasche dei tranesi, riteniamo che non è più tempo di plaudire all'intenzione o guardare al bicchiere mezzo pieno, noi del comitato di via Andria riteniamo che o le cose da fare si facciano per bene oppure si desista in toto».
Buche rattoppateBuche rattoppateBuche rattoppateBuche rattoppateBuche rattoppateBuche rattoppateBuche rattoppateBuche rattoppateBuche rattoppateBuche rattoppate
  • Mimmo De Laurentis
  • Comitato via Andria
  • Via Andria
Altri contenuti a tema
1 Degrado in un terreno di via Andria, la denuncia del Comitato Degrado in un terreno di via Andria, la denuncia del Comitato «Ad oggi nonostante l'ordinanza del Comune nessun segnale di cambiamento»
Pinetina di via Andria, pubblicata la gara per i lavori di manutenzione straordinaria Pinetina di via Andria, pubblicata la gara per i lavori di manutenzione straordinaria L'importo dei lavori è di 231 mila euro
Restyling di Largo Goldoni, venerdì l'inaugurazione Restyling di Largo Goldoni, venerdì l'inaugurazione Il comitato di via Andria ringrazia gli attori intervenuti
Comitato di quartiere di via Andria: Salvatore Brunetti è il nuovo presidente Comitato di quartiere di via Andria: Salvatore Brunetti è il nuovo presidente Eletto il nuovo direttivo. Tutti i nomi
Il comitato di quartiere di via Andria elegge il suo nuovo direttore Il comitato di quartiere di via Andria elegge il suo nuovo direttore Venerdì l'incontro aperto a tutti. È possibile candidarsi
Ramo pericolante nella pinetina di via Andria, l'intervento dei vigili del fuoco scongiura pericoli Ramo pericolante nella pinetina di via Andria, l'intervento dei vigili del fuoco scongiura pericoli Il Comitato di quartiere denuncia i mancanti interventi di potatura
Il comitato di quartiere di via Andria in strada per il Treno del Sorriso Il comitato di quartiere di via Andria in strada per il Treno del Sorriso Nel corso dell'evento una raccolta fondi a favore dell'associazione
Olio per frittura nella pineta di via Andria, la denuncia del comitato di quartiere Olio per frittura nella pineta di via Andria, la denuncia del comitato di quartiere «Impariamo a rispettare la cosa pubblica»
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.