Stupefacenti in carcere
Stupefacenti in carcere
Cronaca

Carcere di Trani, mezzo chilo di stupefacenti nascosti vicino la recinzione

Scoperto dalla Penitenziaria il tentativo di introdurre cocaina e hascisc, oltre ad un telefono cellulare

L'obiettivo era quello di introdurre all'interno del Carcere di Trani sostanze stupefacenti, oltre ad un telefono cellulare. Quasi mezzo chilo, tra cocaina e hascisc. Questa la scoperta della polizia penitenziaria che ha trovato tutto nascosto a ridosso del muro di cinta della casa circondariale tranese. Gli agenti, con l'ausilio del Distaccamento Cinofili Antidroga, hanno smascherato il tentativo, perpetrato probabilmente dai parenti di un detenuto, di introdurre droga in carcere e di permettere di intrattenere traffici telefonici illeciti con l'esterno.

Dalla direzione del penitenziario fanno sapere che sarà incrementato l'utilizzo delle unità cinofile antidroga e verranno rafforzati i controlli all'esterno e in tutti i punti nevralgici dell'istituto. Sono in corso le indagini per accertare in che modo il cellulare e la droga doveva entrare in carcere, se il telefono sia stato utilizzato e a chi era destinato lo stupefacente sequestrato.
  • Carcere di Trani
  • Polizia Penitenziaria
Altri contenuti a tema
Carcere di Trani: aggressioni ai poliziotti e ritrovamenti di droga e cellulari, il Cosp: "Non siamo carne da macello" Carcere di Trani: aggressioni ai poliziotti e ritrovamenti di droga e cellulari, il Cosp: "Non siamo carne da macello" Il coordinamento sindacale penitenziario chiede un cambio al vertice della sicurezza
1 Droga e oggetti non consentiti introdotti nel carcere di Trani: in manette un assistente capo Droga e oggetti non consentiti introdotti nel carcere di Trani: in manette un assistente capo L'operazione investigativa condotta dalla Polizia giudiziaria
Tentate estorsioni, oggi l'interrogatorio di Patrizio Romano Lomolino Tentate estorsioni, oggi l'interrogatorio di Patrizio Romano Lomolino Il 38enne si è difeso nel carcere di Trani. I difensori impugneranno l'ordinanza di custodia cautelare
Riordino delle carriere delle forze di Polizia: svolta storica per quella penitenziaria Riordino delle carriere delle forze di Polizia: svolta storica per quella penitenziaria La senatrice Bruna Piarulli: «Bene l’adozione di schemi organizzativi più snelli ed efficienti»
Accoltellamento ad Andria, condotto nel carcere di Trani l’autore dell’omicidio Accoltellamento ad Andria, condotto nel carcere di Trani l’autore dell’omicidio La decisiva azione impressa alle indagini della Polizia di Stato ha permesso di risolvere il caso nel giro di poche ore
Gli attori Andrea Roncato e Francesca Inaudi oggi ospiti nel carcere femminile di Trani Gli attori Andrea Roncato e Francesca Inaudi oggi ospiti nel carcere femminile di Trani L'appuntamento nell'ambito del "Festival di Cinema&Letteratura Del Racconto"
Solidarietà: partita di calcio tra dipendenti della Asl Bt e i detenuti del carcere di Trani Solidarietà: partita di calcio tra dipendenti della Asl Bt e i detenuti del carcere di Trani L'incontro è in programma questa mattina presso l'istituto penitenziario tranese
Processo Durante, assolto l'unico medico dichiarato colpevole in primo grado Processo Durante, assolto l'unico medico dichiarato colpevole in primo grado Il 33enne morì nell'infermeria del carcere di Trani nel 2011
© 2001-2019 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.