Carcere
Carcere
Cronaca

Carceri di Trani, il Cosp denuncia violenze e disagio per gli agenti

Nella sede femminile organico ridotto all'osso, a volte anche solo una unità

Non si placano gli episodi di violenza o disagio per i lavoratori all'interno delle carceri pugliesi. E il sindacato degli agenti Cosp continua a darne notizia polemicamente. Dopo il caso di Trani, anche nell'istituto di Taranto un detenuto, di cittadinanza straniera, ha inveito contro un agente penitenziario provocandogli cinque giorni di prognosi. Ma anche nei complessi tranesi quelli appena trascorsi non sono stati giorni tranquilli.

Nella sede maschile, lo scorso 22 settembre - come riferisce nella nota il segretario generale, Mimmo Mastrulli - un altro detenuto ha cominciato a compiere un atto inspiegabile: dopo aver battuto ripetutamente la testa contro il muro, apparentemente senza alcuna ragione, è stato poi trasportato in ospedale. Ha riportato una prognosi di sette giorni dopo i quali potrà tornare in cella.

Nella sede femminile, invece, i problemi maggiori riguardano la carenza di personale. Situazione che ormai è una costante dal mese di giugno. «La Polizia Penitenziaria femminile - spiega Mastrulli - è costretta a mantenere l'ordine, la sicurezza a volte anche da sole (un solo agente per tutti i reparti detentivi e per tutte le ristrette) specialmente nelle ore pomeridiane e serali e notturni,i giorni di festivi ancora peggio».
  • Carcere di Trani
  • Mimmo Mastrulli
Altri contenuti a tema
Arresti nel Carcere di Trani, Sappe: «Aspettiamo che questa tempesta giudiziaria faccia pulizia a tutti i livelli» Arresti nel Carcere di Trani, Sappe: «Aspettiamo che questa tempesta giudiziaria faccia pulizia a tutti i livelli» La nota del sindacato autonomo di Polizia Penitenziaria
Sistema corruttivo nel Carcere di Trani: in manette due agenti della Polizia Penitenziaria, 29 gli indagati Sistema corruttivo nel Carcere di Trani: in manette due agenti della Polizia Penitenziaria, 29 gli indagati L'indagine coordinata dalla Procura di Trani avviata nel 2020 a seguito di alcuni esposti
Sindacato Polizia Penitenziaria: "La senatrice Piarulli si ricorda solo ora del carcere di Trani?" Sindacato Polizia Penitenziaria: "La senatrice Piarulli si ricorda solo ora del carcere di Trani?" Il segretario Nazionale del Sappe, Pilagatti, in una nota muove dure accuse alla ex Direttrice del carcere
Criticità nel carcere di Trani, la questione arriva in Parlamento Criticità nel carcere di Trani, la questione arriva in Parlamento La senatrice Piarulli interroga il ministro della Giustizia
Preso Daniele Arciuli, evase dal carcere di Trani lo scorso agosto Preso Daniele Arciuli, evase dal carcere di Trani lo scorso agosto Era nascosto in una cittadina del barese
Lungomare Chiarelli: lavori di messa in sicurezza per il muro della Casa di reclusione femminile Lungomare Chiarelli: lavori di messa in sicurezza per il muro della Casa di reclusione femminile La segnalazione l'altro giorno sulle pagine di TraniViva
Nel carcere di Trani mancano spazi e poliziotti. Piarulli (M5s): «Si accelerino i piani per edilizia ed assunzioni» Nel carcere di Trani mancano spazi e poliziotti. Piarulli (M5s): «Si accelerino i piani per edilizia ed assunzioni» Nota della senatrice pentastellata a seguito della visita nel penitenziario tranese
Carceri, parlamentari in visita alle strutture: «Recuperare gli ambienti per recuperare i detenuti» Carceri, parlamentari in visita alle strutture: «Recuperare gli ambienti per recuperare i detenuti» A Trani occorrono lavori. A Spinazzola, una struttura da 70 posti, è rimasta attiva per soli sei anni. Ora è abbandonata
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.