Tribunale di Trani
Tribunale di Trani
Politica

Centro congressi a Palazzo Torres e Cittadella della giustizia fra Palazzo Carcano e l'area ex distilleria: la proposta di Andrea Ferri

Il consigliere di FdI interviene sulla questione della edilizia giudiziaria

Dopo la cessione di Palazzo Carcano all'amministrazione giudiziaria e l' ipotesi di una Cittadella della Giustizia, il consigliere comunale Andrea Ferri - FdI - ha strutturato una ipotesi per unire la funzionalità legata al Tribunale alla visione turistica ricettiva di una delle aree più belle di Trani. Riportiamo integralmente il suo intervento pubblicato ieri sulla sua pagina Facebook

"La questione del Palazzo Carcano va ben oltre la scelta estetica e la variante urbanistica, qui si parla di mancanza di visione turistica ricettiva per uno degli angoli più belli d'Italia.

Palazzo Carcano è stato gratuitamente ceduto all'amministrazione giudiziaria che probabilmente nel Palazzo Torres non trova più gli spazi congeniali e adeguati.

Ma ancor prima di occuparli ci si rende conto che la struttura probabilmente non basterà e ci si vuole allargare. Allora perché non pensare ad una Cittadella della Giustizia? Perché non pensare a degli spazi da creare appositamente per quelle finalità istituzionali? D'altronde è noto che è più conveniente costruire qualcosa su misura più che ristrutturare e adeguare una struttura già esistente.

Per far ciò non si deve inventare nulla se non utilizzare lo strumento del PUG che ha già previsto questo insediamento e la sua collocazione. Inoltre la Ministra della Giustizia Cartabia, rispondendo ad un' interrogazione della Senatrice Fiammetta Modena che Le chiedeva l'elenco delle opere previste nel Recovery Plan per quanto riguarda l'edilizia giudiziaria, ha affermato che sono previsti "interventi dal punto di vista dell'edilizia giudiziaria a Benevento, Bergamo, Monza, Latina, Perugia, Trani, etc… per un importo di 420 milioni di euro, che si aggiungono ad altri fondi già stanziati".

Sarebbe bello utilizzare i fondi del Recovery non solo per creare una cittadella giudiziaria ma anche per candidare Palazzo Torres ad un progetto di riqualificazione urbana come centro congressi e teatro comunale, restituendolo ai cittadini tranesi dopo averlo lasciato in uso all'amministrazione giudiziaria per 210 anni. E' un progetto ambizioso ma non irrealizzabile, Trani lo meriterebbe e siamo ancora in tempo".
  • Tribunale di Trani
Altri contenuti a tema
Condanna a trent'anni  per Patrizio Lomolino, riconosciuto colpevole di omicidio Condanna a trent'anni per Patrizio Lomolino, riconosciuto colpevole di omicidio La decisione del tribunale di Trani per l'omicidio del trans Aldomiro Gomes nel 2007
Giustizia svenduta, Nardi torna in libertà Giustizia svenduta, Nardi torna in libertà Cessate le esigenze cautelari
Morte di Raffaele Casale, papà Felice: «Verità e giustizia per mio figlio» Morte di Raffaele Casale, papà Felice: «Verità e giustizia per mio figlio» E il caso finisce anche su “Chi l’ha visto” in attesa che il Gip accolga o meno la richiesta di archiviazione
Sistema Trani, ascoltati nuovi testi Sistema Trani, ascoltati nuovi testi Oggi in aula Luigi Mondelli e Beppe Corrado. Prossima udienza il 3 giugno
Processo disastro ferroviario: ascoltato teste del Pm Processo disastro ferroviario: ascoltato teste del Pm Controesame dell'avv. Laforgia all'ing. Zallocco
Da Auditorium ad Aula di Giustizia: oggi a San Magno l'udienza del processo per la strage dei treni Da Auditorium ad Aula di Giustizia: oggi a San Magno l'udienza del processo per la strage dei treni Garantito il rispetto delle linee guida presenti nel Protocollo Anticontagio Sars Cov-19
Tribunale di Trani, Aiga denuncia la carenza di giudici di pace Tribunale di Trani, Aiga denuncia la carenza di giudici di pace «Negli ultimi mesi si susseguono continui rinvii delle cause civili e dei processi penali»
2 Chiavi della Città: prosciolti gli indagati per il reato di "abuso di ufficio" Chiavi della Città: prosciolti gli indagati per il reato di "abuso di ufficio" Rinvio a giudizio per l'ex presidente del Bari, Antonio Giancaspro
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.