Donatello Del Latte
Donatello Del Latte
Speciale

Donatello Del Latte: da Trani a Capo Verde con SYnergia

Il suo progetto di sviluppo comunitario basato sull’arte e sulla cultura a Capo Verde

L'arte e i viaggi hanno da sempre caratterizzato la sua vita. Donatello Del Latte, 30 anni, nato a Canosa di Puglia ma tranese di adozione, è il creatore, con la sua compagna di vita Melissa, di Synergia Cabo Verde, un progetto di sviluppo comunitario basato sull'arte e sulla cultura. «Sono cresciuto esplorando luoghi diversi e in ambienti multiculturali grazie ai miei genitori, viaggiatori per natura. L'arte è sempre stata parte della mia famiglia, a livello sia professionale che intimo. Ho studiato arti performative in Italia e in Inghilterra e ho vissuto negli Stati Uniti. Poi sono arrivato in Portogallo con vari progetti finanziati dall'Unione Europea, tra cui il Servizio di Volontariato Europeo e Erasmus per Giovani Imprenditori, qui ho posto le basi per una nuova tappa professionale che mi ha portato a Capo Verde, dove vivo da più di un anno». Il progetto è nato con l'aiuto dell'Associazione SYnergia, nata a Braga nel 2004, con cui Donatello collabora da tre anni e con cui, in Portogallo, ha già portato avanti numerosi progetti: eventi musicali e teatrali, un'officina di poesia e scrittura creativa per i detenuti del penitenziario locale, un festival ibero-americano di street art e un festival poetico e artistico urbano.

Con Synergia Donatello è arrivato a Capo Verde, tra la tranquillità e la semplicità della gente del posto. «La scelta di Capo Verde deriva dalla volontà di mettersi alla prova in un contesto in cui l'accesso alla cultura e alle pratiche artistiche è limitato-racconta Donatello- Capo Verde è un arcipelago in via di sviluppo, è un luogo dove potersi mettere in gioco e uscire dai propri schemi, confrontandosi con una realtà sociale per molti aspetti difficile. Molti dei nostri aspetti quotidiani della vita, qui sono dei privilegi, partendo dall'accesso costante all'acqua, all'avere sanitari ed elettrodomestici in casa, fino alle garanzie del sistema pubblico in merito a salute ed educazione. D'altra parte, l'incontro con i valori umani della popolazione, la semplicità del quotidiano, i sorrisi, l'accoglienza e la risposta istituzionale sono elementi tanto forti da mettere l'abitudine alle comodità in secondo piano».

SYnergia Cabo Verde ha messo piede anche sull'isola di Santo Antão ed è un progetto in continua crescita ed espansione, grazie anche all'aiuto di istituzioni e associazioni europee e capoverdiane, tra cui il Comune di Porto Novo e l'Associazione Amparo da Criança. Donatello per la comunità della contea di Porto Novo ha già portato a termine molti progetti: i Piccoli Artigiani, ciclo di sessioni formative per ragazzini tra gli 8 e i 15 anni tenute da artigiani locali; corsi per adolescenti e adulti di teatro, fotografia, musica; campi estivi municipali di arte e sport; attività di educazione non-formale basate su arti visuali, riciclaggio di materiali e lettura. La novità per la popolazione di Porto Novo arriverà tra qualche giorno e per Donatello e il suo team sarà una vera sfida: daranno il via al Kriol Urban Fest, un festival multidisciplinare ad accesso libero che porterà per varie strade della città di Porto Novo, arte urbana locale e internazionale, performance, poesia, workshop e cinema all'aria aperta. «Sarà un evento di enorme impatto, diffonderemo per la città colori, cultura e varie forme d'arte e, grazie all'interesse del Ministero della Cultura, stiamo già pensando a una seconda edizione per il prossimo anno».

SYnergia Cabo Verde è ormai diventata una grande e bella realtà, per questo è nata l'esigenza di far crescere la squadra. Esiste già un loro programma di volontariato internazionale, grazie al quale molti giovani di lingua portoghese li raggiungono ma Donatello è già in contatto con un'agenzia italiana di reclutamento volontari: «Spero di arrivare a tanti giovani italiani che, avendo dimestichezza con la lingua portoghese, saranno pronti ad accettare questa sfida internazionale e a ritornare in Europa con uno sguardo un po' diverso e una nuova visione del superfluo».

Nel frattempo per chi vuole cogliere questa opportunità può contattarli direttamente e intraprendere con loro questa bellissima avventura ma ricordatevi che esiste un'unica regola del viaggio: non tornare come si è partiti.
12 fotoDonatello Del Latte: da Trani a Capo Verde con SYnergia
Donatello Del Latte: da Trani a Capo Verde con SYnergiaDonatello Del Latte: da Trani a Capo Verde con SYnergiaDonatello Del Latte: da Trani a Capo Verde con SYnergiaDonatello Del Latte: da Trani a Capo Verde con SYnergiaDonatello Del Latte: da Trani a Capo Verde con SYnergiaDonatello Del Latte: da Trani a Capo Verde con SYnergiaDonatello Del Latte: da Trani a Capo Verde con SYnergiaDonatello Del Latte: da Trani a Capo Verde con SYnergiaDonatello Del Latte: da Trani a Capo Verde con SYnergiaDonatello Del Latte: da Trani a Capo Verde con SYnergiaDonatello Del Latte: da Trani a Capo Verde con SYnergiaDonatello Del Latte: da Trani a Capo Verde con SYnergia
  • Giovani
Altri contenuti a tema
Francesco Cioffi e i Medison: storie di vita ed emozioni trasformate in musica Francesco Cioffi e i Medison: storie di vita ed emozioni trasformate in musica La storia della band tra dischi,tour e nuovi progetti
Popsport: quando la creatività scende in campo Popsport: quando la creatività scende in campo Il brand Made in Trani che ha conquistato gli sportivi d’Italia
Lavoro, formazione e tanto altro: domani a Trani l'assessore regionale Sebastiano Leo Lavoro, formazione e tanto altro: domani a Trani l'assessore regionale Sebastiano Leo L'iniziativa del gruppo consiliare Noi a sinistra
Come compilare un curriculum vitae: oggi l'incontro di Informagiovani Come compilare un curriculum vitae: oggi l'incontro di Informagiovani Relatori il dottor Eugenio Benedetto Martello e Vincenzo Topputo
Come compilare un curriculum vitae: se ne parla nell'incontro di Informagiovani Come compilare un curriculum vitae: se ne parla nell'incontro di Informagiovani Relatori il dottor Eugenio Benedetto Martello e Vincenzo Topputo
Giovani e lavoro nelle Terre di Federico: dal turismo una chance in più Giovani e lavoro nelle Terre di Federico: dal turismo una chance in più Al via il corso di specializzazione "Strategie di sviluppo sostenibile e gestione digitale e reale dell'imprenditorialità turistica"
Centro polivalente per minori, prorogati i termini per le domande Centro polivalente per minori, prorogati i termini per le domande Le richieste entro il 10 settembre. Tutte le informazioni
Trani: saranno i giovani a cambiare la città, ecco come Trani: saranno i giovani a cambiare la città, ecco come Nuova riflessione di Mauro Spallucci (Omi Trani)
© 2001-2018 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.