pontelama
pontelama
Solidarietà

Emergenza Ucraina: campi e scuola calcio gratuiti per ragazzi accolti a Trani

Il Centro Sportivo Ponte Lama partecipa al bando del Comune

Anche il Centro Sportivo Ponte Lama di Trani è pronto a fare la sua parte in questo drammatico scenario di guerra.

Il presidente del Centro, Nino Scaringi, ha deciso di mettere a disposizione i campetti da calcio per permettere ai bambini e ai ragazzi ucraini che dovessero giungere in città, accolti dalle famiglie tranesi, di svolgere attività di scuola calcio a titolo completamente gratuito.

L'invito è rivolto a tutti i rifugiati che hanno un'età compresa tra 4 e 17 anni.

Un gesto fortemente voluto dalla famiglia Scaringi che avverte la necessità di essere vicina a chi è costretto a scappare dalla propria terra e dagli affetti senza esserne responsabile.

"Coinvolgere i bambini e i più giovani durante il loro soggiorno forzato, afferma il presidente significa tendere la mano e al contempo dire" No alla guerra", a qualunque guerra.

L'iniziativa non vuole essere assolutamente a scopo privato. Pertanto il Centro Sportivo Ponte Lama ha deciso di partecipa al bando pubblico del Comune finalizzato alla messa a disposizione di servizi in favore di persone e nuclei familiari di nazionalità ucraina.

Per facilitare la comunicazione con i ragazzi, l'invito viene esteso anche a volontari psicologi e a conoscitori della lingua ucraina.

Per info – Oliver Scaringi 348 6800266.
  • Conflitto Russia-Ucraina
Altri contenuti a tema
Guerra... e pace?, a Trani il professor Luciano Canfora Guerra... e pace?, a Trani il professor Luciano Canfora Venerdì 17 nella biblioteca comunale un incontro sul conflitto in Ucraina
Belle per sentirsi libere, servizi estetici gratuiti per le donne ucraine Belle per sentirsi libere, servizi estetici gratuiti per le donne ucraine L'iniziativa dell'Accademia Total Look con Il Carro dei Guitti
A Trani uova di cioccolato per i bambini ucraini A Trani uova di cioccolato per i bambini ucraini L'iniziativa di Hastarci, Paideia e Comune
Trani Sociale, è l'ora della solidarietà concreta per il popolo ucraino Trani Sociale, è l'ora della solidarietà concreta per il popolo ucraino In partenza con oltre 5000 confezioni di beni di prima necessità
Mediazione culturale, Comune, scuole, e università insieme per i minori ucraini Mediazione culturale, Comune, scuole, e università insieme per i minori ucraini Un'occasione formativa per consentire l'inserimento nel nuovo tessuto sociale
Emergenza Ucraina, a Trani continua la raccolta di beni di prima necessità Emergenza Ucraina, a Trani continua la raccolta di beni di prima necessità Si può donare alla Parrocchia San Magno e alla Caritas cittadina
Ospitalità agli ucraini in fuga dalla guerra, restano aperti i termini dell'avviso Ospitalità agli ucraini in fuga dalla guerra, restano aperti i termini dell'avviso Le disponibilità pervenute finora sono insufficienti
La storia di Anastasia e Antonina, fuggite dalla guerra e accolte nella nostra terra La storia di Anastasia e Antonina, fuggite dalla guerra e accolte nella nostra terra Il racconto di mamma Mariya, i ringraziamenti, la speranza
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.