Furto d'auto
Furto d'auto
Turismo

Ennesimo furto d'auto a danno di una coppia di turisti a Trani, la denuncia dell'associazione Incoming

«Assistere come fosse normalità è una sconfitta per le istituzioni»

«Basta, basta, e ancora basta. Mille comunicati iniziano cosi e non si da mai seguito alle parole perchè sembrano lamentele inutili e vuote di significato. L'ennesima famiglia che rientra a casa dopo un furto di auto con all'interno bagagli e documenti. Diretti ad Otranto, ora torneranno a casa loro. I furti di auto sono divenuti qualcosa di imbarazzante, siamo quasi al paradosso, fanno parte della quotidianità, di un bollettino di guerra». Questa volta a lanciare l'allarme e l'associazione Incoming che si occupa di promozione turistica e marketing territoriale.

«Rubano diverse auto ogni giorno, a ogni ora, in ogni dove, e dobbiamo subire da anni. Ospiti e turisti di hotel e bed and breakfast disperati, inconsapevoli di una situazione drammatica che viviamo noi residenti da decenni. Sappiamo bene quanto costano le assicurazioni contro furto e incendio (nella Bat le tariffe sono le più elevate in Italia; tutti sappiamo inoltre quanto costa mantenere una auto fra tasse, assicurazione.

Assistere ai continui furti di automobili di turisti come fosse normalità è una sconfitta per le istituzioni, che languono e fanno finta di nulla. Si continua a dire che Carabinieri e Polizia di Stato non possano far nulla, che sono sottodimensionati; e lo sappiamo benissimo, e anche noi come associazione in tutti i nostri comunicati li abbiamo sempre sostenuti, comprendendoli. Adesso però basta. Siamo stanchi e mortificati oltre ogni limite di vedere troppo spesso i nostri ospiti disperati per aver subito il furto della loro automobile, dove spesso hanno lasciato documenti, oggetti personali, valigie e sogni di una estate pugliese, infranti da una criminalità che dilaga incontrastata.

Costretti a tornare a casa in ciabatte, senza nulla. Di storie cosi ce ne sono centinaia. Chi ha comprato l'auto da 40mila euro e non l'aveva assicurata per il furto perchè in Toscana è impensabile che ne rubino una; chi è venuto dalla Francia in caravan ed è rimasto in pantaloncini e t-shirt senza nulla, come un terremotato. Ma provate un solo momento a immedesimarvi e a comprendere la sensazione terribile di privazione.

Sarà l'ennesimo comunicato che cade nell'oblio? Forse si. Domani, martedì 27 luglio, contestualmente all'inaugurazione della sede ad Andria, il dottor Roberto Pellicone diventerà ufficialmente questore di Barletta-Andria-Trani. Cambierà qualcosa? Serve la piazza? Cosa fare? Spiegatecelo voi, perchè noi di perdere la speranza che possa migliorare qualcosa non ci pensiamo proprio».
  • Furto
Altri contenuti a tema
Un altro furto d'uva sventato dalle Guardie Campestri Un altro furto d'uva sventato dalle Guardie Campestri Il presidente Peppino Nardò si dice orgoglioso della sua squadra per il servizio reso
La ladra delle rose: non è un libro, accade a Trani anche questo La ladra delle rose: non è un libro, accade a Trani anche questo Filmata da una videocamera di sorveglianza la sequenza del furto di una pianta messa a adornare l'esetrno di un ufficio
Ancora un furto d'uva sventato dalle Guardie Campestri nell'agro di Trani Ancora un furto d'uva sventato dalle Guardie Campestri nell'agro di Trani Recuperate diverse cassette pronte per essere portate via
Ancora un furto d’uva sventato dalla Guardie Campestri in contrada San Luca Ancora un furto d’uva sventato dalla Guardie Campestri in contrada San Luca I ladri stavano portando via diverse decine di cassette con il raccolto. L’intervento nella serata di venerdì
Serie di furti in appartamento a Trani: ladri in azione in pieno giorno in via San Gervasio Serie di furti in appartamento a Trani: ladri in azione in pieno giorno in via San Gervasio Finora svaligiate cinque abitazioni
Arrestato dai Carabinieri l'autore della aggressione in zona stadio e di rapine tra Trani e Barletta Arrestato dai Carabinieri l'autore della aggressione in zona stadio e di rapine tra Trani e Barletta È un quarantasettenne tranese accusato di ricettazione, rapina aggravata e resistenza a pubblico ufficiale
Sventati furti d'uva da tavola grazie all'intervento delle Guardie Campestri di Trani Sventati furti d'uva da tavola grazie all'intervento delle Guardie Campestri di Trani Recuperate diverse casse colme di prodotto rubato pronte da essere portate via
1 Guardie rurali di Trani: «Nessun ingente furto di uva presso il nostro associato» Guardie rurali di Trani: «Nessun ingente furto di uva presso il nostro associato» Il presidente Giuseppe Nardò smentisce quanto denunciato dal consigliere Centrone
© 2001-2021 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.