Ombrelloni
Ombrelloni
Vita di città

Estate in Puglia, gli stabilimenti balneari potranno aprire al pubblico dal 1 luglio

Distanza minima fra ombrelloni di 3,4 metri

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Deve essere di 3 metri e 3,4 metri per lato la distanza minima fra gli ombrelloni, e ogni postazione in spiaggia dovrà avere un'area "riservata" di 10,2 metri quadri. Questo è uno dei punti inseriti nell'ordinanza regionale per l'apertura dei lidi balneari in Puglia che è stata discussa oggi dalla task force regionale insieme ai sindacati dei gestori degli stabilimenti e alle associazioni di categoria. Per la Puglia, quindi, si va incontro a misure meno "rigide" rispetto a quelle dettate dall'Inail che, ad esempio, prevedeva una distanza tra ombrelloni di 5 metri. "

Altra novità rispetto al 2019 è l'obbligo di apertura dal primo luglio, invece che dal primo sabato di giugno, per poter garantire il periodo minimo di apertura a quanti non riusciranno già ad aprire da giugno. Inoltre, l'ordinanza prevede la facoltà per chi non fosse in grado di aprire di presentare domanda di esonero al proprio Comune. I servizi per la balneazione sono riservati esclusivamente alla clientela dello stabilimento per garantire il loro tracciamento; non sarà possibile spostarsi fra diversi stabilimenti balneari, mentre saranno predisposti attraversamenti per raggiungere il mare e altre aree del lido.

«L'incontro - le parole di Antonio Capacchione, presidente nazionale del sindacato balneari di Confcommercio, riportate da Ansa - è stato proficuo e abbiamo verificato la disponibilità della Regione per la soluzione delle molteplici problematiche causate dalla situazione eccezionale».
  • Regione Puglia
Altri contenuti a tema
Dalla Puglia in Albania per fermare i contagi: Regione e Protezione civile in missione anti Covid Dalla Puglia in Albania per fermare i contagi: Regione e Protezione civile in missione anti Covid Il team sanitario partito per limitare la diffusione del virus
Imprese pugliesi florovivaistiche danneggiate dal Covid, dalla Regione 2 milioni di euro Imprese pugliesi florovivaistiche danneggiate dal Covid, dalla Regione 2 milioni di euro Pubblicato l'avviso pubblico regionale
Dalla Bat 82 società sportive chiedono contributi a fondo perduto a sostegno dello sport Dalla Bat 82 società sportive chiedono contributi a fondo perduto a sostegno dello sport Sono 3 i mln di euro messi a disposizione dalla Regione per l'avviso pubblico "PugliaSport2020"
1 Fase 3, dalla Regione nuove linee guida per spettacoli al chiuso e all'aperto Fase 3, dalla Regione nuove linee guida per spettacoli al chiuso e all'aperto Previsto un limite massimo di spettatori
Misure per contrastare la crisi economica, 86 imprese ammesse al finanziamento dalla Regione Misure per contrastare la crisi economica, 86 imprese ammesse al finanziamento dalla Regione Distribuiti già 123 milioni di euro a 2.338 beneficiari pubblici e privati
Lotta alla Xylella, Coldiretti Puglia chiede subito 10 milioni di euro Lotta alla Xylella, Coldiretti Puglia chiede subito 10 milioni di euro La richiesta alla Regione per recuperare i ritardi accumulati
Strutture residenziali per soggetti non autosufficienti: autorizzati i nuovi ingressi Strutture residenziali per soggetti non autosufficienti: autorizzati i nuovi ingressi Definite le nuove disposizioni di sicurezza in Puglia
Tirocini OSS, da oggi in Puglia ricomincia la formazione professionale in presenza Tirocini OSS, da oggi in Puglia ricomincia la formazione professionale in presenza L'assessore regionale al lavoro Leo: «Era l’ultimo tassello che mancava»
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.