Fratelli d'Italia
Fratelli d'Italia
Politica

Estensione degli orari per il servizio d'asporto: la proposta di Fratelli d'Italia Trani

«Diamo la possibilità ad un numero maggiore di cittadini di usufruire del servizio»

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Con l'ordinanza N. 25/2020, riguardante gli orari di apertura al pubblico delle attività commerciali sul territorio di Trani, il sindaco Amedeo Bottaro, ha autorizzato il servizio d'asporto per tutte le attività commerciali, aperte in virtù dei decreti ministeriali, nei seguenti orari: tutti i giorni dalle ore 8 alle ore 21. Tutto questo sino al 17 Maggio, ulteriormente prorogabile in caso di ulteriori proroghe da parte del governo centrale.

Evidentemente a Palazzo di Città qualcuno non è consapevole di come, tali orari siano fortemente penalizzanti per attività come i bar, che hanno una clientela fidelizzata che consuma ben prima delle ore 08.00; così come per pizzerie e ristoranti che, se limitati con il servizio d'asporto sino alle 21.00, vedremmo ridursi di molto la loro potenziale clientela.

Tanti concittadini infatti, alle 08.00 sono già sul proprio posto di lavoro, così come altri ancora, alle 21.00 fanno rientro presso le proprie abitazioni. Per andare incontro alle esigenze di questi utenti, tali orari potrebbero essere riformulati. Come forza politica proponiamo quindi, l'estensione oraria dalle 06.00 sino alle 22.00 del servizio d'asporto, in modo da poter dare la possibilità ad un numero maggiore di cittadini di usufruire del servizio e al tempo stesso, permettere ai gestori che hanno organizzato la propria attività per il servizio d'asporto, di lavorare di più.

Fratelli d'Italia Trani
  • Fratelli d'Italia
Altri contenuti a tema
1 Buoni spesa, in molti aspettano ancora una risposta dal Comune Buoni spesa, in molti aspettano ancora una risposta dal Comune Fratelli d'Italia: «È nostra intenzione approfondire l’argomento. Non si può perdere altro tempo»
Dal Governo 500mila per Trani, Fratelli d'Italia: «Chiediamo l'istituzione di una commissione di trasparenza» Dal Governo 500mila per Trani, Fratelli d'Italia: «Chiediamo l'istituzione di una commissione di trasparenza» La proposta per controllare l’operato e le modalità di elargizione dei fondi
Fratelli d'Italia Trani chiama a raccolta la Lega Fratelli d'Italia Trani chiama a raccolta la Lega «Benvenuti, sedetevi al tavolo già esistente e date il vostro contributo»
Fratelli d’Italia, presentato il nuovo assetto organizzativo delle segreterie cittadine della Bat Fratelli d’Italia, presentato il nuovo assetto organizzativo delle segreterie cittadine della Bat A Trani Emanuele Cozzoli affiancherà Luigi Simone
1 Fratelli d’Italia a difesa del capogruppo Lima: richiesta l'espulsione di Nacci dall'Amiu Fratelli d’Italia a difesa del capogruppo Lima: richiesta l'espulsione di Nacci dall'Amiu «Come può permettersi un individuo che rivesta la carica di Amministratore Unico di dileggiare un cittadino tranese?»
Amet, Fratelli d'Italia: «Chi ha sbagliato ne paghi le conseguenze» Amet, Fratelli d'Italia: «Chi ha sbagliato ne paghi le conseguenze» Il direttivo commenta il bilancio in passivo della società evidenziando errori e responsabilità politiche
Fratelli d'Italia, a Trani gli onorevoli Gemmato e Varchi Fratelli d'Italia, a Trani gli onorevoli Gemmato e Varchi Incontro con la classe dirigente locale e raccolta firme
Quattro proposte di legge: Fratelli d'Italia Trani scende in piazza Quattro proposte di legge: Fratelli d'Italia Trani scende in piazza Oggi raccolta firme in via San Giorgio
© 2001-2020 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.