Pm Nardi
Pm Nardi
Cronaca

Giustizia svenduta, Nardi torna in libertà

Cessate le esigenze cautelari

Le esigenze cautelari sono cessate, il giudice Nardi può tornare in libertà. Dopo due anni e mezzo dal suo arresto e la condanna a 16 anni e nove mesi per corruzione in atti giudiziari inflitta dal tribunale di Lecce, l'ex gip può affrontare il processo di appello da uomo libero.

È quanto disposto dal Riesame, accettando la richiesta di revoca degli arresti domiciliari. Un provvedimento che si basa sulla cessazione delle esigenze cautelari in ragione del fatto che Nardi è attualmente sospeso dalla magistratura e che il processo di primo grado si è concluso, dissipando così la possibilità di un contatto con eventuali testimoni.
  • Tribunale di Trani
Altri contenuti a tema
Morta dopo anestesia in uno studio dentistico: la Procura di Trani apre un fascicolo Morta dopo anestesia in uno studio dentistico: la Procura di Trani apre un fascicolo La donna, 42 anni, era un'architetto di Molfetta
Morte chef Casale, disposte nuove indagini. Il papà: «Oggi è un giorno felice» Morte chef Casale, disposte nuove indagini. Il papà: «Oggi è un giorno felice» Rigettata l’istanza di archiviazione presentata dal Pubblico Ministero
Morte dello chef Raffaele Casale, rinviata la decisione sull’archiviazione Morte dello chef Raffaele Casale, rinviata la decisione sull’archiviazione Dettagliata la memoria difensiva presentata dai legali della famiglia
Morte dello chef Raffaele Casale, il 14 dicembre il giudice decide sull'archiviazione Morte dello chef Raffaele Casale, il 14 dicembre il giudice decide sull'archiviazione La famiglia: «C'è ancora tanto da indagare con nuove ed evidenti prove»
Richiesta di rinvio a giudizio per l'ex Pm Michele Ruggiero: udienza preliminare a Lecce il 17 dicembre Richiesta di rinvio a giudizio per l'ex Pm Michele Ruggiero: udienza preliminare a Lecce il 17 dicembre La richiesta è firmata dal sostituto procuratore presso il Tribunale di Lecce, Roberta Licci
Colpito a un occhio nel 2010 negli scontri allo stadio "Poli" di Molfetta: Alessandro Di Ronzo vince la battaglia legale Colpito a un occhio nel 2010 negli scontri allo stadio "Poli" di Molfetta: Alessandro Di Ronzo vince la battaglia legale Il Tribunale di Trani ha condannato il Comune di Molfetta e la società di calcio, con una sentenza storica
Richiesta di rinvio a giudizio per la questione "Le Lampare" Richiesta di rinvio a giudizio per la questione "Le Lampare" Udienza fissata per lunedì 25 ottobre davanti al Gip
26 Sì è spento l'avvocato Friggione, Toga di Platino del Foro di Trani Sì è spento l'avvocato Friggione, Toga di Platino del Foro di Trani Aveva 92 anni: una vita tra professione, famiglia ma anche impegno politico
© 2001-2022 TraniViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
TraniViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.